Le prime cose che facciamo ogni volta che rientriamo in casa? Posare la borsa, appendere il cappotto all’attaccapanni e solo dopo qualche minuto togliere le scarpe. In realtà, sarebbe buona abitudine far diventare quest’ultima la prima cosa da fare dopo aver varcato la soglia della porta. Le scarpe portano batteri e sostanze tossiche dall’esterno e di sicuro non fa bene alla salute averli nella propria camera da letto. Addirittura, sarebbe meglio fornire a tutti gli ospiti delle pantofole al loro ingresso in casa. Ecco i 10 motivi per cui bisogna togliersi le scarpe prima di entrare in casa.

1. Sono infestate di batteri – Sulle scarpe utilizzate per camminare in strada si annidano circa 400mila batteri. Quando il sistema immunitario è debole, questi causano diarrea o, nei casi peggiori, meningite.

2. Portano sostanze tossiche in casa – Le strade sono cosparse di erbicidi e sostanze tossiche che, senza rendercene conto, si accumulano sulla suola delle scarpe. E’ meglio quindi lasciarle all’ingresso se non si vuole mettere a rischio la propria salute.

3. Sporcano i pavimenti – Le scarpe lasciano residui di sporcizia in tutte le stanze se vengono indossate anche in casa. Togliendole, si farà anche meno fatica durante le faccende domestiche.

4. Si dà il buon esempio – Spesso le persone non capiscono i benefici di una determinata azione fin quando non vedono gli amici e le persone care metterla in atto. A quel punto si sentiranno più motivati.

5. Rovinano i pavimenti – Oltre che sporcarsi, i pavimenti vengono rovinati quando si indossano sempre le scarpe. Si devono lavare o spazzolare più spesso ed è proprio per questo che finiscono per danneggiarsi.

6. Si dimostra di essere buoni vicini – Tutti saranno stati ossessionati almeno una volta dai tacchi delle proprie vicine. Indossando le pantofole, invece, si eviterà di disturbare.

7. E’ rilassante – Non c’è cosa più rilassante che indossare le pantofole al termine di una giornata lavorativa passata in giro per la città. Ci si sente finalmente liberi.

8. Si mantiene il piede in saluteCamminare in casa senza scarpe ha innumerevoli benefici sulla salute dl piede. Rafforza i muscoli e gli dona una maggiore flessibilità nei movimenti.

9. Si prevengono i piedi piatti – Camminare senza scarpe riduce anche il rischio di piedi piatti. Non è un caso se i bambini che passano molte ore scalzi non soffrono di problemi simili.

10. Le scarpe durano di più – Più le scarpe vengono indossate, più si rovinano. Se si vuole che durino a lungo, è meglio toglierle non appena si rientra in casa.