Risparmiare soldi per mettere da parte un piccolo gruzzoletto può risultare spesso un'impresa ardua, si tratta infatti di fare qualche piccolo sacrificio per avere poi dei benefici sul lungo periodo, anche se i risultati saranno evidenti già a fine mese. Molto dipende sicuramente dal budget che abbiamo a disposizione ma, pur no disponendo di introiti molto alti, è possibile mettere in pratica delle semplici soluzioni che vi permetteranno di conservare il vostro denaro, per mettere da parte il vostro tesoretto. Ecco come risparmiare soldi con consigli e suggerimenti utili.

Come risparmiare soldi e mettere denaro da parte

Risparmiare soldi è quindi possibile, basta mettere in atto delle strategie vincenti, utili anche per chi guadagna poco. Cominciare può essere difficile ma, una volta che vi abituerete al risparmio, tutto sarà più semplice. Scopriamo alcuni trucchi utili.

Stabilite un budget mensile e tagliate le spese superflue

Cominciate a stabilire un budget mensile e, in base alla cifra che avrete stabilito, stilate un programma di risparmio al quale vi dovrete attenere. Ci sono ovviamente delle spese irrinunciabili: cibo, luce, gas, telefono, benzina, fate una valutazione di tutto ciò che è strettamente necessario e che può essere eliminato, senza che ciò vi costi troppo sacrificio. In casa potete cominciare a risparmiare energia istallando lampadine con regolatori di intensità così da diminuire notevolmente i consumi. Spegnete pc e televisore la sera, senza tenerli in stand-by e non lavate i piatti a mano, ma utilizzate la lavastoviglie così risparmierete acqua, detersivo e faticherete di meno. Evitate di comprare l'acqua minerale e consumate, quando possibile, quella del rubinetto: farete anche un favore all'ambiente consumando meno plastica. Inoltre cercate di ridurre le uscite al ristorante, due o tre volte al mese al massimo, ed evitate di prendere ogni giorno il caffè al bar. Se siete abituati ad andare al cinema ogni settimana iscrivetevi a un cineforum, oppure andateci nei giorni e negli orari in cui si risparmia: potete pagare fino a 5 o 6 euro in meno a persona, rispetto al costo del normale biglietto.

Ponetevi obiettivi di risparmio raggiungibili

Ponetevi un obiettivo di risparmio, così vi sarà più facile raggiungere ciò che desiderate. Se ad esempio volete comprare casa o risparmiare per la pensione possono volerci anni, per questo è importante tenere sotto controllo tutti i progressi fatti. Guardate la situazione come se vi trovaste all'esterno in modo da valutare se state facendo un buon lavoro. Per vivere un pensione serena, ad esempio, è necessario risparmiare almeno il 60% del reddito annuo, per continuare a mantenere il proprio stile di vita per tutti gli anni della pensione.

Riducete i costi della spesa in modo intelligente

Occupiamoci ora della spesa: fate sempre un elenco di ciò che è necessario, scrivendo nella lista i prodotti che proprio non devono mancare e acquistando solo quelli. Approfittate ovviamente delle offerte e utilizzate, quando potete, i coupon, le tessere di raccolta punti, che spesso danno diritto a speciali promozioni per i clienti. Valutate però sempre anche la qualità, e ciò non solo per il cibo, ma anche per i vestiti e le scarpe: meglio acquistarne tre paia di media qualità, così da alternarle, piuttosto che comprare un paio da 200 euro. In questo modo, utilizzando scarpe diverse, le manterrete nuove anche per l'anno seguente o, al massimo ne dovrete sostituire un paio. Ottima soluzione è poi quella di acquistare durante saldi, svendite, stando sempre attenti alle fregature.

Risparmiate sulla casa e sui mezzi di trasporto

Se pagate un affitto alto, perché magari vivete al centro, provate prima a rinegoziare il prezzo con il proprietario, soprattutto se avete un buon rapporto: molti preferiscono infatti non cambiare inquilini. Potete anche offrire qualche servizio al condominio per risparmiare, ad esempio curare il giardino o la manutenzione. Altrimenti la soluzione è trasferirsi in periferia o comunque in zone dove gli affitti sono più bassi. L'importante è vivere in una casa che non richieda più di 1/3 del vostro reddito per le spese. Anche l'auto può essere una spesa di cui liberarsi, tra carburante, assicurazione e spese varie, vanno via centinaia di euro al mese. Considerate quindi di raggiungere il lavoro con metropolitana, autobus, o anche a piedi o in bici, quando è bel tempo e se la distanza da casa non è troppa: in questo modo farete anche attività fisica, risparmiando i soldi per la palestra. Se proprio non potete fare a meno della macchina, potete risparmiare dividendo il viaggio con i colleghi che magari abitano nel vostro quartiere: ognuno contribuirà alle spese di carburante e manutenzione e in più sarete in compagnia durante il viaggio.

Eliminate le dipendenze costose

Tra le spese superflue da eliminare ci sono di sicuro alcune cattive abitudini, che spesso si trasformano in vere e proprie dipendenze, rovinando le finanza e la salute. Eliminate le sigarette che, oltre a favorire l'insorgenza di tumore ai polmoni e malattie cardiovascolari, hanno anche un costo elevato che può arrivare fino ai 5 euro a pacchetto. Riducete, inoltre, il consumo di alcol, limitandovi a qualche bicchiere di vino o di birra con gli amici: anche in questo caso, bere può creare dipendenza e danneggiare la salute, oltre a pesare sulle finanze.

Programmate investimenti a lungo termine

Investire soldi, anche partendo con piccole cifre, è importante per risparmiare soldi. Chi non ha grossi capitali può optare per dei fondi comuni di investimento che hanno bassi rischi e, sul lungo periodo, permettono di guadagnare almeno il 3% ogni anno. Affidatevi altrimenti ad consulente finanziario o assicurativo per valutare insieme l'opzione più adatta, in base alle esigenze personali.