Ogni donna, fin da quando è bambina, sogna di trovare il principe azzurro, quello che le sarà accanto per tutta la vita e che accontenterà ogni suo desiderio. Spesso però anche gli uomini più fedeli e premurosi fanno qualche errore, soprattutto quando devono scegliere l'anello di fidanzamento. Ecco tutto quello che non bisogna mai fare quando si acquista il prezioso per la propria anima gemella.

1. Sbagliare stile – Nel momento in cui un uomo chiede alla propria partner di fidanzarsi ufficialmente, si presume che conosca i suoi gusti. Spesso, però, per il desiderio di voler strafare, si sceglie un anello che non rientra affatto nello stile della propria amata. Meglio puntare dunque su un modello semplice che di sicuro verrà più apprezzato.

2. Acquistare un anello di bigotteria scadente – L'anello di fidanzamento deve essere necessariamente diverso da quelli che si portano al dito da bambine ed è per questo che bisogna evitare la bigiotteria scadente. Perché non mettere da parte qualche risparmio e acquistarne uno economico in argento?

3. Puntare sull'usato – Certo, è un periodo di crisi e, se si vuole regalare un anello prezioso alla propria partner, si può puntare solo sull'usato ma non sempre questa si rivela la scelta giusta. Anche se i gioielli di seconda mano sembrano in buono stato, hanno dei piccoli difetti come graffi, crepe o fori. Quale donna vorrebbe ricevere un anello di fidanzamento simile?

4. Non curare la confezione – Anche se si tratta solo di un involucro, il cofanetto è fondamentale se si vuole fare bella figura. Aprire un box di raso o di velluto, magari avvolto in un nastrino, è una di quelle cose che rende felice una donna. Nel caso in cui l'anello non sia così prezioso, va bene anche un sacchetto di stoffa colorato, l'importante è dimostrare che quel regalo è stato fatto con il cuore.

5. Sbagliare la taglia – Non c'è nulla di peggio di avere finalmente l'anello di fidanzamento dei propri sogni tra le mani e non poterlo indossare perché la taglia è sbagliata. E' uno di quegli errori che rovina l'atmosfera romantica che si crea in un momento simile: meglio informarsi prima o, meglio, portare dietro un anello della propria amata al momento dell'acquisto.

6. Non progettare qualcosa di romantico – Sono molte le donne che aspettano di ricevere l'anello di fidanzamento fin da quando sono bambine e sognano che quel momento sia magico. Gli uomini, però, a volte non lo capiscono e non organizzano nulla di romantico per consegnare il prezioso alla partner: la cosa potrebbe deluderla non poco.

7. Scegliere un gioiello troppo costoso – Ogni donna sogna di ricevere un anello di fidanzamento ricoperto di diamanti ma sa bene che, nella maggior parte dei casi, è davvero troppo costoso. Gli uomini spesso, pur di accontentare la partner, si ritrovano a spendere capitali, non capendo che, così facendo, rimangono al verde e si privano di tante altre cose, come una vacanza o una cena fuori.

8. Aspettarsi qualcosa in cambio – L'anello di fidanzamento viene regalato dall'uomo alla sua amata per sancire un momento importante all'interno della coppia. E' inutile dunque aspettarsi un regalo in cambio: si tratta solo di una tradizione.

9. Regalarlo dopo pochi mesi – Alcuni uomini, pur di conquistare una donna conosciuta da poco e farla rimanere per sempre al proprio fianco, le regalano l'anello di fidanzamento dopo pochi mesi. Certo, alcune si sentono lusingate ma, nella maggior parte dei casi, è una scelta troppo affrettata.

10. Scegliere un anello con una pietra tarocca – Quale donna vorrebbe ricevere un anello di fidanzamento con una pietra finta? Certo, non bisogna fare una spesa che va oltre le proprie possibilità ma in gioielleria è possibile trovare anelli di ogni prezzo e modello, basta semplicemente perdere un po' di tempo in più.