Ottobre è il “mese rosa” poiché è dedicato alla prevenzione dei tumori al seno. L’associazione nazionale delle donne operate al seno, Andos, ha lanciato una serie di iniziative che si svolgeranno nel corso di tutto il mese nelle principali città italiane. Visite senologiche senza impegnativa e senza appuntamento, eventi per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzioni, mammografie gratuite per le donne dai 45 ai 49 anni, proiezione di film legati al tema della malattia oncologica, momenti informativi e raccolte fondi saranno solo alcuni degli eventi in calendario. La 23esima edizione della Campagna Nastro Rosa ha scelto Anna Tatangelo come testimonial. La cantante è stata fotografata nella locandina in un abbraccio protettivo a seno nudo. Per raggiungere anche le nuove generazioni è stato lanciato anche l’hashtag #proteggiloanchetu che potrà essere utilizzato sui social per sostenere la lotta al tumore al seno. Obiettivo dell’ottobre rosa è spingere le donne a adottare degli stili di vita corretti. Seguire un alimentazione sana, eliminare l'alcol, il fumo, la sedentarietà, sono abitudini che riescono a ridurre fino al 70% l’insorgere del cancro.

I monumenti e le città italiane si tingono di rosa.

Associazioni, Comuni, Asl, ospedali, con l'aiuto anche di aziende partner, dedicano alle donne l'agenda di questo mese. Sono moltissimi gli eventi in programma da nord a sud della penisola, il cui ricavato sarà devoluto alla ricerca contro il cancro. I monumenti più famosi delle città italiane si tingeranno di rosa. Già lunedì scorso ad Expo Milano 2015, l’Albero della Vita si è illuminato con una luce total pink, mentre il Colosseo si dipingerà di rosa nelle notti di tutti i fine settimana di ottobre. Anche Trenitalia ha deciso di sostenere la campagna con “Frecciarosa: la prevenzione viaggia ad Alta Velocità", mettendo a disposizione delle clienti, dall'1 al 20 ottobre, presso i FrecciaClub di Roma Termini e Milano Centrale, i desk "Frecciarosa", dove le donne potranno parlare di prevenzione e ricevere delle consulenze gratuite. Si rinnova anche la campagna “Pink is Good”, promossa dalla Fondazione Umberto Veronesi, che intende sostenere la ricerca contro il tumore al seno, finanziando borse di studio e progetti di ricerca, in collaborazione con l'Osservatorio Nazionale Screening, l'Associazione Italiana di Oncologia Medica, la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia e la Società Italiana di Medicina Generale.

Il mese rosa di Yamamay per sostenere le donne.

Il mese rosa di Yamamay si apre con un nuovo claim che intende celebrare le donne attive, coraggiose, speranzose ed impegnate. Con “Yamamay sostiene le donne”, il brand di intimo intende raccontare il significato reale della parola donna, da sempre simbolo di dignità, rispetto, fierezza, orgoglio e nobiltà d’animo. In collaborazione con la Lilt, la lega italiana per la lotta contro i tumori, ha realizzato nuovi prodotti confortevoli pensati proprio per le donne che hanno avuto problemi al seno. Si tratta di reggiseni che garantiscono il massimo comfort e che, allo stesso tempo, conferiscono sensualità ed eleganza. A partire dal 5 ottobre, inoltre, per tutto il mese, Yamamay offre il 20% di sconto su alcuni reggiseni selezionati, di modo da incentivare ogni donna a prevenire e a curare il tumore al seno.  Sulla pagina web del brand sarà possibile scoprire non solo i prodotti in promozione ma anche i passaggi fondamentali dell’autopalpazione. Yamamay, ancora una volta, vuole sostenere ed aiutare le sue principali clienti, le donne, e lo fa al fianco della Lilt, sostenendo un’importante campagna di prevenzione del cancro al seno.

Il cancro al seno si combatte con i ciclamini della solidarietà.

Anche quest’anno, ritornano i ciclamini della Solidarietà, venduti negli stand allestiti nelle principali piazze delle città italiane, la cui vendita andrà a sostenere la raccolta fondi promossa dalla Fondazione Ant Italia. Acquistando i ciclamini Ant si dà un aiuto concreto per finanziare i progetti che permettono di arrivare ad una diagnosi precoce della malattia, come il Progetto Melanoma, Progetto Tiroide, Progetto Donna e Progetto Mammella. Grazie ai ciclamini della solidarietà, dal 2004 al 2015 sono state erogate 116mila visite gratuite in 71 province italiane. I controlli si effettuano negli ambulatori Ant, presso strutture sanitarie messe a disposizione della Fondazione in modo gratuito e infine sul Bus della Prevenzione.

The Brian&Barry Building sostiene l'iniziativa Pink is good

Anche il The Brian&Barry Building sostiene l'iniziativa Pink is good. Per tutto il mese di ottobre sarà possibile iscriversi alla Pink Parade, la camminata non competitiva che partirà il 25 ottobre alle ore 10,30 da Piazza San Babila e che arriverà fino a Piazza Gae Aulenti. Basterà recarsi al 5° piano, dedicato all’abbigliamento donna, del destination place di Via Durini per iscriversi all'evento dedicato ai sostenitori della buona salute. Pagando una piccola quota, si darà il proprio contributo alla ricerca ed, inoltre, si riceverà la pettorina rosa da indossare durante la Pink Parade. Fare jogging e tenersi in movimento è il modo migliore per curare la propria salute e per combattere il rischio cancro.

Le felpe di Annarita N per salvaguardare la salute delle donne.

La griffe fondata e guidata dalla stilista bolognese Annarita Noviello ha deciso di sostenere la Fondazione Umberto Veronesi e il progetto Pink is Good con lo scopo di salvaguardare la salute delle donne. In occasione dei 20 anni di attività, l'azienda di moda femminile vuole celebrare il traguardo sostenendo una causa tanto nobile. Nel mese di ottobre Annarita N mette in vendita online e nello store monomarca delle originali felpe in cotone stretch decorate da romantici cuori laserati in crêpe dalla fantasia animalier, pensate per una donna sportiva ma anche seducente e femminile. Gli incassi saranno devoluti a sostegno del progetto Pink is Good per sostenere l'importanza della prevenzione del tumore al seno.

Le scarpe PrettyBallerinas per supportare la ricerca.

Anche il marchio PrettyBallerinas vuole sostenere la prevenzione e combattere accanto alle milioni di donne che ogni anno affrontano il cancro al seno. In occasione dell'ottobre rosa, lancia dunque un nuovo modello di ballerine, chiamato “Rosario breast awareness pink XXL bow”, disegnate appositamente per sostenere la campagna. Le scarpe saranno messe in vendita presso le migliori boutique PrettyBallerinas in Italia e anche online sul sito www.prettyballerinas.com al prezzo di 155 euro. Una percentuale degli incassi sarà devoluta all'Aecc, l'associazione spagnola contro il cancro, con l'obiettivo di promuovere e supportare differenti progetti legati alla ricerca.