Kate Middleton è incinta, aspetta il suo terzo figlio dal principe William e, anche se soffre di iperemesi gravidica, un disturbo che provoca nausea e attacchi di vomito anche più di 10 volte al giorno, è più felice che mai. Certo, dopo aver celebrato l'anniversario della morte di Lady Diana al fianco del marito non è più apparsa in pubblico, tanto da aver rinunciato anche ad accompagnare il piccolo George a scuola per la prima volta, ma di sicuro non vede l'ora di stringere tra le braccia il suo terzo erede.

Dove partorirà Kate Middleton?

Negli ultimi giorni i tabloid britannici stanno parlando moltissimo del suo parto, affermando che la principessa starebbe pensando di mettere al mondo il piccolo tra le mura di casa, "rompendo" le tradizioni. In passato i bambini della Royal Family sono sempre nati a casa: Elisabetta II ha partorito Charles, Andrew e Edward a Buckingham Palace, mentre la figlia Anne a Clarence House. E' stata proprio quest'ultima a stravolgere tutto, dando alla luce il figlio all'ospedale londinese di St.Mary. Così facendo, avrebbe dimostrato che le nascite in casa erano ormai diventate antiquate anche per i rappresentanti della famiglia reale. Non è un caso che sia la principessa Diana che Kate Middleton abbiano preso esempio dalla figlia della regina, partorendo William, Harry, George e Charlotte in ospedale. Per il terzo erede al trono però le cose potrebbero cambiare e la duchessa di Cambridge potrebbe ritornare alle vecchie usanze.

Perché vuole mettere al mondo il terzo figlio in casa?

La ragione per cui Kate Middleton starebbe pensando a un parto in casa è molto semplice: evitare i paparazzi. Durante le due gravidanze precedenti, la principessa è stata al centro delle attenzioni dei media, tanto che le sue foto con il pancione hanno sempre fatto il giro del mondo. Inutile dire che essere sottoposti a una simile pressione potrebbe diventare insopportabile, soprattutto considerando il fatto che la terza gestazione della Middleton non è così "dolce" come si potrebbe pensare. Soggiornando a Kensington Palace, la principessa non sarebbe immune dalle attenzioni dei giornalisti ma, quanto meno, non finirebbe ogni giorno in prima pagina. L'unica cosa certa? Dopo aver messo al mondo il piccolo, lo presenterà ufficialmente a tutti e apparirà al fianco del marito in forma smagliante con tanto di tacchi e capelli perfetti.