Le mani sono una parte importantissima del corpo ed è fondamentale prendersene cura ogni giorno. Le unghie, in particolare, possono dirci che qualcosa non va all'interno dell'organismo quando presentano precise anomalie. Di solito hanno un colore rosato e una superficie uniforme e levigata ma può capitare che risultino fragili, che si spezzino spesso o che abbiano delle macchie. In quei casi, è necessario capire se nascondono un disturbo più grave. Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla salute delle unghie.

Perché sono fragili? – A volte le unghie tendono a spezzarsi con una certa facilità ed è importante individuare il problema. Se una o al massimo due presentano un'anomalia, probabilmente sarà per un fattore esterno, mentre se tutte le unghie sono fragili forse c'è una malattia oppure è una conseguenza di una dieta drastica o di determinate terapie farmacologiche. La cosa potrebbe nascondere anche una semplice carenza di vitamine.

Perché sono molli? – Quando le unghie si spezzano facilmente, sono molli e sottili. Il più delle volte è a causa di una carenza di vitamine A, B6, E o di sali minerali come ferro, zinco, selenio, rame. Le unghie sono fatte di minerali, vitamine, aminoacidi, grassi e acqua e la loro consistenza peggiora quando non vengono assunti questi nutrienti.

Quando si tingono di giallo? – Le unghie a volte diventano di un antiestetico colore giallastro e nella maggior parte dei casi la cosa è causata dall'applicazione di smalto di scarsa qualità. A volte, però, sono sintomo di una malattia all'apparato respiratorio come bronchiti, pleuriti, sinusiti.

Cosa sono le macchie bianche? – Le macchie bianche sono delle bolle d’aria che si vengono a creare tra le lamine. Sono dei microtraumi che si riassorbono da soli ma, nel caso in cui siano presenti su tutte le unghie, potrebbero indicare la presenza di malattie della pelle come psoriasi o dermatite.

Perché le unghie diventano blu? – Se tutte le unghie diventano di colore blu come un livido è sintomo di problemi cardiocircolatori. La cattiva circolazione causa infatti una cattiva ossigenazione dei tessuti e la cosa è evidente sulle unghie.

Cosa succede se si sfaldano e si staccano – A volte può capitare che una o più lamine ungueali si stacchino e la causa di solito è molto precisa: si è avuta un'intossicazione da farmaci. C'è bisogno dell'intervento del medico per capire qual è il trattamento ideale per depurarsi.

Cosa sono le righe e gli avvallamenti? – Le righe compaiono per un naturale processo di invecchiamento, mentre gli avvallamenti sono di solito dei traumi. Quando però interessano tutte le unghie potrebbero essere sintomo di anemia.

Cosa succede se le unghie si incarniscono? – Le unghie, soprattutto quelle dei piedi, si incarniscono e rimangono infossate nel derma, causando delle infezioni dolorose. Di solito succede quando si ha una precisa forma del piede ma l'obesità e le scarpe alte e rigide possono favorire la comparsa del disturbo.