00:37

Come coprire i capelli bianchi in modo naturale: ecco le tinture fai da te

A volte abbiamo solo voglia di rinnovare il look, altre di coprire i capelli bianchi: ecco le tinture naturali che potete fare in casa

Dopo aver visto come lavare le extension, oggi ci occupiamo invece di tutte le donne che hanno voglia o necessità di cambiare colore dei capelli e che vorrebbero farlo in modo naturale. Sono tanti infatti i motivi che ci spingono spesso a scartare l’idea delle tinture professionali, che sebbene resistano omogenee e luminose per più tempo, sono quasi sempre a base di ammoniaca e dunque piuttosto aggressive.

Stiamo parlando delle tinte così dette permanenti, tra le cose da non fare in gravidanza, ad esempio, ma in generale si tratta di una soluzione che non tutte le pelli tollerano e che va scelta quindi solo dopo aver parlato col parrucchiere di fiducia. Tuttavia esistono delle alternative per coprire i capelli bianchi in modo naturale ed efficace. Anche se bisogna dire che il capello bianco non va certo demonizzato e che anzi spesso conferisce un fascino invidiabile, è anche vero che non sta bene a tutti e a volte anzi il capello bianco c’invecchia e ci fa sentire a disagio. In questi casi meglio coprirlo, provando prima di tutto i rimedi fai da te del tutto naturali. Partiamo con la conosciutissima tintura hennè. Si tratta di una soluzione in polvere che va miscelata con acqua molto calda e poi applicata sui capelli. Si trova in erboristeria e in farmacia e si può scegliere in varie colorazioni, tuttavia vi consigliamo di chiedere un consiglio al rivenditore perchè a seconda del vostro colore naturale, il risultato può essere piuttosto blando e  l’hennè  potrebbe non aderire bene alla base del capello. Se invece il vostro obiettivo è quello di schiarire i capelli, magari perchè siete già castane e volete coprire i capelli bianchi, allora provate il succo di limone o la camomilla. Diluiti in acqua tiepida e applicati su tutta la lunghezza dei capelli, vanno poi lasciati in posa per 30 minuti prima di essere risciacquati con abbondante acqua corrente. Il risultato sarà una chioma luminosa e piacevolmente profumata e in base al biondo che volete raggiungere vi basterà aumentare il tempo di posa.

Per chi invece mira a un look mediterraneo e vuole coprire i capelli grigi con un bel nero ebano, il

Come coprire i capelli bianchi in modo naturale: ecco le tinture fai da te.

casa non dovrete far altro che mettere a bollire le erbe essicate, lasciarle in infusione qualche ora e poi applicarle sui capelli, che una volta asciutti, saranno molto più scuri. E infine ecco la tintura fai da te per le rosse o per chi vorrebbe dei riflessi ramati. Bisogna spremere carote e barbabietole e con il composto che si ottiene fare un bell’impacco unforme sui capelli. In questo caso state attente a non toccare la pelle nell’attaccatura o nel collo, perchè rischiate di macchiarla. Una volta applicata la tintura mettetevi al sole per un’ora e il risultato sarà davvero sorprendente. Inutile dire che si tratta di soluzioni di breve durata che non garantiscono un risultato omogeneo come le tinture permanenti, ma hanno il vantaggio di non avere nessun tipo di controindicazione, perciò vi consigliamo di provarle subito!

Approfondimenti: capelli tinti

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE