Tommitrise Collins è una ragazza di 21 anni, da poco è diventata mamma ed è sempre stata molto ambiziosa. Nonostante abbia già un lavoro, ha deciso di iscriversi alla Middle Georgia State University, alla facoltà di psicologia, semplicemente per approfondire degli argomenti che la appassionano. Di recente, al nono mese di gravidanza, stava sostenendo un esame quando le si sono rotte le acque 5 giorni prima del previsto ed è stata subito ricoverata in ospedale.

Quella mattina aveva delle forti contrazioni ogni 3 minuti, ma ha tentato lo stesso di sostenere l’esame. quando non ci è riuscita a causa del parto, si è sentita persa. Ha così deciso di completare il test stesa nel letto d’ospedale, visto che non c’era il tempo per chiedere il permesso di rinviare la prova, e lo ha poi inviato per e-mail al suo insegnante. La sua piccola Tyler è nato 5 ore dopo che Tommitrise  aveva completato l’esame, è una bambina bellissima ed in buona salute. “Era l'unico giorno in cui avrei potuto fare il test. Ero determinata a rimanere all’università e anche ad avere la mia bambina”, ha spiegato la neomamma. Tommitrise aveva già sostenuto lo stesso ma aveva ottenuto una B, per lei non era abbastanza, voleva ottenere il massimo dei voti.

Dopo aver sentito la storia, il suo professore ha affermato che l’esame poteva essere rinviato in caso di parto. La 21enne, però, non vuole sentire ragioni, è contenta di aver realizzato i suoi due più grandi desideri in una sola giornata: naturalmente ha preso una A ed entro la fine di dicembre sarà anche laureata. I suoi sogni per il futuro? Frequentare l'università di giurisprudenza.