Si chiama Vinny Ohh, ha 23 anni, viene da una piccola città dell'Oregon e la sua storia è assurda. Fin da quando era piccolo è sempre stato ossessionato dagli alieni e negli ultimi anni è arrivato a spendere ben 60.000 dollari per realizzare il suo sogno e somigliare il più possibile ai suoi eroi. Fino ad ora si è sottoposto a 3 interventi e a 110 procedure chirurgiche tra cui due rinoplastiche e 35 trattamenti laser e ha un aspetto decisamente artificiale. A quanto pare, però, non ha intenzione di smettere, il suo desiderio oggi è quello di farsi rimuovere i genitali, così da diventare asessuato e da non poter essere più considerato né uomo né donna.

I medici, però, sembrano non avere alcuna intenzione di accontentarlo poiché un intervento simile potrebbe avere terribili conseguenze sulla biochimica del corpo. "Si tratta di una procedura mai sperimentata prima e altamente rischiosa che potrebbe anche influire sulle funzioni corporee basilari, come la capacità di Vinny di urinare e di eliminare i batteri. Se succede qualcosa di imprevisto o se ci sono complicazioni, non abbiamo idea di come affrontarle", ha spiegato il dottor Simoni che gestisce una clinica a Beverly Hills.

Come se non bastasse, sarebbe un'operazione irreversibile e, se dovesse pentirsi, Vinny non potrebbe mai più riavere gli organi sessuali. Il giovane sembra essere ossessionato dagli alieni, porta le lenti a contatto nere per avere uno sguardo più enigmatico e intende diventare scientificamente proporzionato. I medici gli hanno consigliato di cambiare gradualmente e di diventare donna prima di ogni altra cosa ma lui pare che non voglia sentire ragioni: non vuole avere i genitali di nessun genere e farà di tutto pur di trasformare il sogno in realtà.