Prendersi una cotta per un'altra persona quando si è impegnati in una relazione potrebbe essere un toccasana per la tua storia: uno studio pubblicato sul Journal of Sex & Marital Therapy ha infatti dimostrato che quando un uomo o una donna impegnati si invaghiscono di un altro soggetto, la relazione ufficiale ne trae beneficio.

Attenzione però a non superare i limiti: prendersi una cotta non vuole dire tradire. Il segreto è proprio questo: quando sei in una relazione potresti lasciarti prendere dall'abitudine o dalla routine, mentre l'attenzione rivolta alla tua cottarella potrebbe aggiungere del pepe alla tua relazione. Diversi studi americani hanno infatti dimostrato che quando ci si invaghisce di una persona al di fuori della storia si aumenta il desiderio sessuale: tutto sta nel soddisfarlo con il proprio partner e non con il protagonista della tua cottarella segreta.

Per la maggior parte delle donne è il posto di lavoro a scatenare il colpo di fulmine verso un altro partner, ma la maggior parte di loro ha confessato di limitarsi a osservare, senza interagire né approfondire il rapporto con l'uomo che ha scatenato il desiderio. Chi si limita a guardare, non ha ripercussioni sul proprio rapporto, se non benefiche. La relazione infatti si può intensificare, così come il piacere sessuale. Il segreto per beneficiare del desiderio scaturito dalla cotta è quello di non lasciarsi prendere dall'impulso: solamente se l'attrazione rimane platonica e non viene soddisfatta si può avere un beneficio nella propria relazione di coppia. Le donne infatti, tendono a incanalare il loro desiderio a distanza, soddisfandolo poi con il proprio partner, aumentando l'intimità della coppia.