Sammi Edes ha 29 anni, viene da Melbourne ed è madre di quattro bambini. Di recente ha dato alla luce tre gemelli. Sono nati prematuri alle 30esima settimana di gravidanza. Uno di loro, il piccolo Thomas, ha rischiato di morire quando era ancora nel suo grembo. Non si stava sviluppando correttamente come gli altri due, tanto che alla 25esima settimana di gravidanza i medici avevano consigliato a Sammi di rinunciare al bimbo.

La donna però non è riuscita a prendere una decisione così drastica ed è andata avanti. Lo scorso 14 maggio, i tre piccolo sono nati completamente sani. I medici, però, hanno definito un vero e proprio miracolo la vita di Thomas e lo hanno dimostrato in modo insolito. Hanno colorato la placenta della mamma per mostrare quanto ossigeno e sostanze nutritive arrivavano ad ogni piccolo. Rispetto ai fratellini Geoffrey e Hunter, Thomas veniva nutrito pochissimo. “Quando ho visto la placenta tinta non riuscivo a crederci. Tommy è un combattente”, ha dichiarato Sammi. Il bimbo è nato leggermente più piccolo rispetto agli altri due, ma non ha nessun problema di salute.

La mamma ha condiviso la foto della sua placenta su Facebook per mostrare a tutte le mamme in che modo si nutrono i bambini quando sono nella pancia. L’immagine è stata condivisa 500 volte ed ha ottenuto 1.500 like fino ad oggi. Ora, Sammi non vede l’ora di tornare a casa per far conoscere i piccoli a sua figlia maggiore e per godersi i momenti meravigliosi della maternità. Si sente una mamma fortunata ed è felicissima di aver portato avanti la sua scelta e di non aver abortito.