Elizabeth Caplice è una donna di 32 anni, viene dall’Australia e, a causa di un cancro terminale all’intestino, sa che non sopravviverà a lungo. La malattia non le lascia speranze ma, nonostante ciò, lei ha deciso di non farsi sopraffare dalla tristezza e di godersi gli ultimi momenti che le rimangono. E’ proprio per questo che ha organizzato una festa, una sorta di veglia funebre per se stessa. In questo modo,ha avuto la possibilità di salutare tutti gli amici e i parenti.

Ho  il cancro da ormai 24 mesi ed ora è in fase terminale, non sono sicura di quanto tempo ho ancora per questo voglio godermi quello che mi rimane con la mia famiglia e gli amici, e quale modo migliore per farlo se non con una festa sorprendente?”, ha spiegato la ragazza, felice di aver avuto un'idea tanto insolita. Per l'occasione, i suoi cari hanno scritto dei pensieri speciali per lei, hanno ricordato i momenti migliori passati in sua compagnia e sono stati lieti di poterla ancora abbracciare, anche se non sono mancati i momenti di tristezza, visto che tutti sanno bene che presto dovranno dirle addio.

Per me è stato un privilegio poter essere lì con tanti miei cari e di vederli così esaltati nel vedermi. Questa è la veglia funebre perfetta dove si parla della vita e non della morte, della persona che si sta celebrando”, ha dichiarato felice Elizabeth. Ora, dopo aver saputo precisamente come sarà la sua veglia funebre quando se ne andrà a causa del cancro, è finalmente pronta per lasciare tutti e per andare incontro alla morte in modo sereno. La festa in suo  onore l'ha resa ancora più forte.