Stefani Tatavitto e Chrystal Klein sono due mamme 23enni del Connecticut, la prima ha un bimbo di due anni, la seconda una figlia di 19 mesi, ed entrambe allattano ancora al seno. Le due amiche si sono incontrate su Facebook 5 anni fa e da allora sono diventate inseparabili.

Sono così legate che considerano i loro figli due fratellini, addirittura sono disposte a nutrire l’una il bambino dell’altra quando sono fuori a lavorare. Hanno cominciato a mettere in pratica questa abitudine 9 mesi fa ed ancora oggi si trovano molto bene. E’ come se avessero due bimbi di cui prendersi cura, ma allo stesso tempo hanno la possibilità di recarsi a lavoro e di uscire senza dover assumere una babysitter poco fidata a cui lasciare il proprio piccolo. I due bambini non sembrano accorgersi dello “scambio” ed anche le loro mamme non hanno paura che si possa creare un rapporto più profondo con la “madre acquisita”.

Non credo sia scioccante allattare il figlio di un’altra donna, l’allattamento al seno è una cosa naturale. Aiuto la figlia della mia amica a mantenere la calma quando la sua mamma non c’è. La cosa le dà grande conforto”, ha spiegato Stefani. Naturalmente, la loro storia sui social ha scatenato innumerevoli polemiche, ma le due mamme non si sono lasciate scalfire dalle critiche. Hanno risposto con fermezza che l’essere umano discende dagli animali e che tra loro è normale bere il latte materno da altre mamme. Il loro obiettivo è semplicemente rendere felici i loro bambini e, a giudicare dalla tranquillità dei piccoli, ci sono decisamente riuscite. Entrambe sanno di avere un'amica fidata di cui potersi fidare.