Jade Bell è una ragazza di 25 anni, viene da Burton e fin da quando era una bambina ha sempre sofferto di alopecia. Aveva 10 anni quando ha cominciato a perdere i capelli e ha tentato in tutti i modi di coprire le zone calve, ha fatto la riga laterale, ha legato spesso la chioma in una coda di cavallo o in un'acconciatura raccolta, tutto solo per impedire alle persone di notare il suo piccolo problema.

"Ho cominciato a perdere i capelli quando sono entrata in pubertà, probabilmente perché insieme alla scuola la cosa mi creava moltissimo stress. Avevo infatti cambiato istituto e mi sentivo sotto pressione. Oggi sarei falsa se dicessi che non mi interessa avere una chioma fluente", ha spiegato Jade, facendo rifermento al disturbo. Secondo le stime sono ben 8 milioni le donne britanniche che soffrono di alopecia, cioè praticamente 1 su 3, e tra le cause scatenanti c'è lo stress.

Jade si è rivolta a moltissimi specialisti che le hanno prescritto diverse lozioni e unguenti ma non hanno potuto far nulla per risolvere al 100% il problema. Nel frattempo la cosa le ha creato non pochi disagi. Essendo in un'età delicata della vita, ha perso fiducia in se stessa e faceva fatica a mostrarsi in pubblico. Oggi, però, le cose sono cambiate: dopo aver cominciato ad assumere un integratore consigliatole dalla nonna, la ragazza ha finalmente visto i suoi capelli crescere, anche se per il momento sono chiari e sottili. La speranza è che con il passare del tempo possa dire finalmente addio all'alopecia, vantando una chioma folta e fluente proprio come le coetanee.