Shannon Carter ha 23 anni, viene da Leicester e, nonostante la giovane età, ha già sei figli. La prima volta che è rimasta incinta aveva 13 anni, era il 2006 e tutti l’avevano criticata per la scelta fatta, soprattutto perché di lì a poco si sarebbe ritrovata ad essere una mamma sigle.

Nessuno credeva infatti che sarebbe potuta essere un buon genitore, ma lei ha fatto di tutto per dimostrare che si sbagliavano. “Ho sentito tutti i cliché che avevo letto un centinaio di volte nelle riviste e visto nei film. Mio figlio Scott è stato incredibile, fin dal primo momento che l’ho visto ho capito che sarei stata una buona mamma”, ha dichiarato Shannon. Essendo ancora adolescente, la ragazza era tornata a scuola 12 settimane dopo il parto ma, a 16 anni, è rimasta di nuovo incinta. Non si era resa conto del fatto che gli antibiotici riducessero gli effetti della pillola concezionale. E’ stato solo dopo la nascita di Kyle che ha incontrato il suo nuovo fidanzato ed attuale compagno, Lee Aram, di 37 anni, che l’ha resa mamma per altre 4 volte.

Oggi, Shannon non si pente della scelta fatta. Anche se è stata lasciata dai papà dei suoi due primi bambini, è circondata dall’amore dei piccoli e non potrebbe essere più felice. Per lei, avere dei figli da giovane non è stato un peso, ma un privilegio. A tutti coloro che giudicano le mamme adolescenti, la ragazza consiglia di tacere: è una loro scelta e deve essere rispettata.