Rasoio elettrico o lametta? Quale scegliere per una rasatura impeccabile? Ecco le domande che ogni uomo si è posto almeno una volta nella vita davanti allo specchio, alle prese con una barba da radere. Il problema è che non esiste una risposta valida per tutti e che riesca a risolvere il dilemma. Tutto dipende dal tipo di pelle, delicata o meno, dalla barba, se è fine o folta, dal tempo che si ha a disposizione per la rasatura quotidiana e anche dalle abitudini.

Scopriamo insieme quali sono i pro e i contro di un rasoio elettrico e di una lametta e quali sono le differenze principali che emergono attraverso un confronto, per aiutarvi a capire qual è il prodotto più adatto in base alle diverse esigenze.

Rasatura con rasoio elettrico o con lametta?

La differenza principale tra la rasatura con rasoio elettrico e con lametta è la modalità con il quale il pelo viene tagliato. Nella rasatura con la lametta, infatti, il pelo viene reciso dalla radice, in un solo colpo, lasciando la pelle liscia in pochi minuti. Il rasoio elettrico, invece, taglia semplicemente il pelo: la lama lo solleva dal follicolo e poi lo taglia. I rasoio elettrici più all'avanguardia sono dotati di diverse lame aggiunte che non solo sollevano il pelo e lo tagliano, ma fanno anche in modo che venga respinto sotto la pelle. Il risultato finale è una rasatura profonda e una pelle perfettamente liscia.

Confronto tra rasoio elettrico e lametta

Di seguito troverete un confronto tra il rasoio elettrico e la lametta utile per iniziare a capire quale potrebbe essere il metodo di rasatura più adatto alle proprie esigenze quotidiane e al proprio tipo di pelle. Da questo confronto è possibile dedurre anche quali sono i pro e i contro che derivano dall'utilizzo dell'uno o dell'altro prodotto.

Rasoio elettrico: pro e contro

Il rasoio elettrico rappresenta la soluzione ideale per chi vuole radersi in poco tempo e per chi ha la pelle sensibile. Infatti, viene consigliato a chi soffre di problemi cutanei, come l'acne, perché non sottopone la pelle a particolare stress durante la rasatura. Inoltre, evita tagli, arrossamenti ed irritazioni, e può essere utilizzato anche senza schiuma da barba, prodotto indispensabile per evitare questi fastidiosi inconvenienti. A seconda dei modelli, può essere utilizzato, come detto poc'anzi, con o senza schiuma da barba, con pelle umida o asciutta o anche sotto la doccia. Tra le altre caratteristiche segnaliamo il design ergonomico che lo rende facile da maneggiare e la versatilità: infatti, non può solo radere, ma anche regolare la barba e, se dotato di accessori appositi, rifinire baffi, basette e, appunto, la barba. Per quanto riguarda il costo ha un prezzo abbastanza alto, soprattutto quelli più all'avanguardia disponibili in commercio, ma si tratta di un prodotto che dura a lungo nel tempo e che non richiede una spesa continua per la sostituzione delle lamette. Può riscontrare qualche difficoltà con barbe folte ed ispide e, non tagliando i peli direttamente alla radice, non lascia sempre la pelle perfettamente liscia, anche se sono disponibili rasoi elettrici effetto lametta che concedono gli stessi risultati della rasatura manuale. Inutile dire che il rasoio elettrico non fa male ed è assolutamente indolore. Segnaliamo che richiede una manutenzione costante e accurata, indispensabile per avere sempre risultati perfetti ed evitare malfunzionamenti.

Per essere certi di acquistare un prodotto di qualità, il suggerimento è quello di scegliere un rasoio elettrico Braun o un rasoio elettrico Philips, anche se sono diversi i marchi affidabili disponibili, come Panasonic, Remington e Wahl.

Ecco, in sintesi, quali sono i pro e i contro di un rasoio elettrico.

Pro: rispettano anche la pelle più delicata; evitano tagli arrossamenti ed irritazioni; permettono di radersi in poco tempo; possono essere utilizzati con o senza schiuma da barba, con pelle asciutta o bagnata e, in alcuni casi anche sotto la doccia; sono versatili; sono assolutamente indolore.

Contro: hanno un costo abbastanza elevato; non lasciano la pelle perfettamente liscia; i risultati di rasatura non sono immediatamente visibili; richiedono una manutenzione accurata e frequente.

Lametta: pro e contro

La lametta è consigliata a tutti coloro che non hanno problemi di pelle delicata. Rispetto al rasoio elettrico, infatti, la sua azione è molto più aggressiva: durante la rasatura c'è un contatto diretto e continuo tra lama e pelle che potrebbe creare problemi di arrossamento, irritazioni e tagli. Inoltre, l'utilizzo della lametta potrebbe causare la formazione di fastidiosi peli incarniti per tutti coloro che hanno la pelle non solo sensibile, ma anche grassa. Può essere utilizzata per tutte le tipologie di barba, anche quelle ispide e folte: a differenza del rasoio elettrico, con una sola passata tutti i peli vengono rimossi senza difficoltà, concedendo dei risultati immediatamente visibili. Si tratta di prodotti assolutamente economici e alla portata di tutti, anche se devono essere periodicamente sostituite con delle nuove perché, utilizzo dopo utilizzo, perdono la loro efficacia.

A questo punto rispondiamo anche ad un'altra domanda: è meglio utilizzare un rasoio a mano libera o una lametta? I rasoio a mano libera hanno lo stesso funzionamento di una lametta: infatti, tagliano il pelo direttamente alla radice e lasciano la pelle perfettamente liscia, anche con una sola passata. Ci sono però alcune differenze. I rasoio a mano libera, infatti, non richiedono la sostituzione periodica delle lame perché, non essendo usa e getta, durano a lungo e devono essere semplicemente affilate dopo alcuni utilizzi. Inoltre, si tratta di prodotti che vengono utilizzati dai barbieri professionisti e, per questo motivo, chi non ha dimestichezza potrebbe riscontrare molte difficoltà e addirittura, provocarsi tagli e lesioni.

Pro: sono economiche; non richiedono manutenzione; risultati immediatamente visibili; adatte a tutte le tipologie di barba; lasciano la pelle perfettamente liscia.

Contro: sconsigliate per chi ha la pelle delicata; devono essere sostituite frequentemente perché perdono la loro efficacia dopo qualche utilizzo; se non maneggiate correttamente possono causare tagli;

Rasoio elettrico o lametta? Le differenze

Vediamo adesso nel dettaglio quali sono le differenze tra il rasoio elettrico e la lametta tendendo in considerazione i seguenti parametri: modalità di rasatura, peso e dimensioni, facilità di trasporto, facilità di utilizzo, tempi di rasatura, praticità, modalità di utilizzo, il tipo di pelle, tipo di barba, manutenzione, prezzo e reperibilità delle componenti.

Modalità di rasatura

  • Lametta: nella rasatura con la lama il pelo viene tagliato direttamente alla radice, lasciando la pelle perfettamente liscia in pochi minuti.
  • Rasoio elettrico: in questo caso il pelo viene reciso, come se venisse tagliato con delle forbici.

Peso e dimensioni

  • Lametta: leggere e non ingombranti.
  • Rasoio elettrico: occupano sicuramente più spazio delle lamette e hanno un peso maggiore.

Facilità di trasporto

  • Lametta: non possono essere portate in aereo.
  • Rasoio elettrico: possono essere portati ovunque. Alcuni modelli, inoltre, sono dotati di pratiche custodie.

Facilità di utilizzo

  • Lametta: proprio perché leggere e di piccole dimensioni, possono essere utilizzate da chiunque senza problemi. Occorre solo imparare a procedere con delicatezza per evitare di tagliarsi.
  • Rasoio elettrico: più ingombranti e pesanti delle lamette, i rasoi elettrici richiedono un po' più di dimestichezza per imparare ad utilizzarli compiendo i movimenti giusti. Hanno però un design ergonomico che facilita l'impugnatura.

Tempi di rasatura

  • Lametta: tagliando direttamente i peli dalla radice, è possibile eliminarli anche con una sola passata. I risultati sono immediati con qualsiasi tipologia di barba.
  • Rasoio elettrico: la rasatura con questo prodotto richiede un po' più di tempo, soprattutto se occorre radere una barba folta ed ispida. Sono sicuramente più delicati sulla pelle.

Praticità

  • Lametta: essendo molto aggressiva, occorre preparare la pelle alla rasatura, soprattutto se particolarmente delicata. Per questo motivo è importante utilizzare schiuma da barba e dopobarba. Inoltre, può essere utilizzata sotto la doccia.
  • Rasoio elettrico: il rasoio elettrico può essere utilizzato con o senza schiuma da barba, su pelle asciutta o liscia e, se impermeabile, anche sotto la doccia.

Modalità di utilizzo

  • Lametta: può essere utilizzata anche per la depilazione del corpo e per radere completamente i capelli, ma non regola la lunghezza dei peli, semplicemente li elimina del tutto.
  • Rasoio elettrico: sono sicuramente più versatili, perché alcuni prodotti possono essere utilizzati sia per radere i peli in diversi parti del corpo, e quindi impiegati per la depilazione, sia per regolare la lunghezza dei peli. Inoltre, se dotati di determinati accessori, possono fungere anche da rifinitori non solo per la barba, ma anche per le basette per i baffi.

Tipo di pelle

  • Lametta: sono indicate per pelli non delicate e per chi non ha la pelle grassa.
  • Rasoio elettrico: l'utilizzo di un rasoio elettrico è indicato per chi ha la pelle sensibile, per chi soffre di acne, irritazioni ed arrossamenti.

Tipo di barba

  • Lametta: può essere utilizzata per radere qualsiasi tipologia di barba.
  • Rasoio elettrico: anche il rasoio elettrico può essere impiegato per qualsiasi tipologia di barba, anche se può riscontrare qualche difficoltà con quella ispida e folta.

Manutenzione

  • Lametta: occorre semplicemente risciacquarle sotto l'acqua corrente dopo ogni utilizzo.
  • Rasoio elettrico: richiedono una manutenzione frequente ed accurata per avere un corretto funzionamento ed evitare che perdano la loro efficacia.

Prezzo

  • Lamette: sono prodotti molto economici e alla portata di tutti. Bisogna però sottolineare che, dopo qualche utilizzo, perdono efficacia e vanno sostituite.
  • Rasoio elettrico: anche se il prezzo d'acquisto iniziale è molto più elevato rispetto a quello delle lamette, i rasoio elettrici durano a lungo e le componenti non vanno sostituite, a meno che non si rompano.

Reperibilità delle componenti

  • Lamette: si trovano facilmente ovunque, nei negozi, online e nei supermercati.
  • Rasoio elettrico: negozi e online.

Rasoio elettrico o lametta: cosa usare per la depilazione

È meglio utilizzare un rasoio elettrico o la lametta per la depilazione maschile? Facciamo chiarezza sul punto.

La lametta rappresenta per molti uomini una soluzione rapida, pratica ed assolutamente indolore per depilare diversi parti del corpo, come schiena, petto, braccia, ascelle gambe, ma anche pube e parti intime. Dal momento che il contatto diretto della lama con la pelle può causare facilmente tagli, irritazioni ed arrossamenti, il suggerimento è quello di preparare il corpo alla depilazione con la lametta, sciacquando le parti da depilare utilizzando dell'acqua calda e, successivamente, applicando della schiuma da barba o del sapone.

Per quanto riguarda il rasoio elettrico si fa parecchia confusione ed è bene specificare che i rasoi elettrici per la barba non devono essere utilizzati per depilare altre parti del corpo. Per la rimozione dei peli superflui su gambe, braccia, schiena, petto, ascelle, pube e parti intime devono essere utilizzati dei prodotti appositi: i bodygroom e i multigroom. I primi vengono utilizzati esclusivamente per la depilazione del corpo, mentre i secondi, essendo dei dispositivi multifunzione, possono essere utilizzati non solo per la depilazione, ma anche per tagliare e regolare barba e capelli. Infatti, è bene ribadire che se un rasoio elettrico per la barba non può essere utilizzato per depilare le parti del corpo, un multigroom può svolgere entrambe le funzioni. Si tratta, in ogni caso, di metodi indolori.

Possiamo sintetizzare dicendo che la scelta dipende molto dalle esigenze personali e dal tipo di pelle e che una lametta o un multigroom sono entrambe soluzioni efficaci per effettuare una corretta depilazione.