Rima Theisen è una donna di 37 anni, viene da Margate, nel Kent, ed è mamma di Tennyson, un bambino di 3 anni, e di Clementine, di 17 mesi. Da quando sono nati la sua vita è cambiata e non solo perché gli riempiono le giornate, dopo entrambi i parti ha infatti cominciato a perdere i capelli. Le prima volta le è successo nel 2016 dopo aver messo al mondo il primo figlio ma la chioma le è ricresciuta dopo pochi mesi in modo regolare, la situazione è peggiorata in seguito alla nascita di Clementine.

"Ho notato che rimanevano molti capelli sulla spazzola, trovavo anche alcuni ciuffi sul pavimento. Dopo essermi documentata, ho saputo che la perdita di capelli post-partum è comune e può rivelarsi estrema per le mamme con i capelli lunghi", ha spiegato Rima, che fino a qualche tempo fa vantava una chioma folta, liscia e nera di cui andava molto orgogliosa. Credeva che le cose si sarebbero sistemate in pochi mesi come era successo la prima volta ma purtroppo si è verificato il contrario. "Ogni volta che facevo la doccia venivano via manciate di capelli, ne ritrovavo alcuni sul pavimento in continuazione. Mio figlio non poteva toccarmi la testa senza spezzarmeli", ha dichiarato la donna.

Ben presto per lei è diventato impossibile nascondere questo piccolo problema, il cuoio capelluto era diventato evidente, tanto che in molti hanno cominciato a pensare che stesse combattendo contro il cancro. Oggi Rima ha la testa calva e neppure un pelo sul corpo, dopo essersi sottoposta a svariati controlli, i medici le hanno diagnosticato l'alopecia. All'inizio è stato scioccante, non era abituata a vedersi con la testa libera dai capelli e anche le parrucche la facevano sentire a disagio. Con il passare dei giorni, però, si è abituata e grazie al supporto del  marito Nathanael è riuscita ad accettarsi così com'è: oggi è felice e si sente meravigliosa.