Ricordate "Via col vento", il film iconico del 1939 in cui si raccontavano le avventure amorose di Rossella O'Hara, una ragazza del sud che dopo due matrimoni ha perso l'unico uomo che aveva mai amato? Oltre alla storica protagonista Vivien Leigh, tra le interpreti c'era anche Olivia de Havilland nei panni di Melania Hamilton, ovvero la cugina di Ashley Wilkes, ed è l'ultima superstite del cast. Tutti la ricordano splendida e giovane all'interno della pellicola ma la cosa che in pochi sanno è che nel 2019 compirà 103 anni. Nonostante l'età avanzata, continua a essere bellissima: ecco com'è oggi.

Olivia de Havilland, la Melania di "Via col vento"

Olivia de Havilland è l'attrice che nel 1939 ha ricoperto i panni di Melania Hamilton in "Via col vento" e ad oggi è  l'unica superstite del leggendario cast. Il prossimo luglio compirà ben 103 anni ma, nonostante ciò, è ancora in splendida forma. E' nata nel 1916 in Giappone da genitori inglesi e, dopo che questi ultimi si sono separati, si è trasferita negli Stati Uniti con la madre e con la sorella Joan, con la quale però non ha un buon rapporto, visto che anche lei era attrice. Le due erano figlie d'arte e fin dai primi anni della loro carriera sono state in competizione, addirittura nel 1942 sono state entrambe candidate agli Oscar e alla fine la statuetta è andata a Joan. Olivia, però, è passata alla storia con la sua interpretazione in "Via col vento", film con cui si è aggiudicata successivamente anche l'Oscar. Nonostante il suo personaggio fosse morto prima di tutti gli altri nella pellicola, nella realtà le cose sono andate diversamente: non solo è l'unica viva ma sembra anche aver scoperto l'elisir di eterna giovinezza. Certo, le rughe sul viso non le mancano ma vanta ancora il sorriso dolce e lo sguardo profondo che l'hanno sempre caratterizzata. A questo punto, dunque, non le resta che prepararsi al suo prossimo compleanno: spegnere 103 candeline non deve essere così semplice come si potrebbe pensare.