Uomini e donne sono due mondi completamente opposti ed è per questo che spesso proprio non si comprendono. La cosa particolare è che, nonostante siano stati fatti passi da giganti in fatto di emancipazione, spesso si ricade nei classici stereotipi secondo cui le femmine appartengono al sesso debole e devono apparire sempre dolci, premurose, delicate e dedite alla casa e alla famiglia. La verità è che spesso questi luoghi comuni nascono dal perpetuarsi di abitudini sbagliate: ecco quali sono gli atteggiamenti a cui una donna dovrebbe dire addio per fuggire dagli stereotipi di genere.

1. Adeguarsi agli stereotipi – Chi ha detto che una donna non può giocare a calcio, non può dire parolacce e non può darsi al sesso senza amore? Spesso le rappresentanti del sesso femminile si adeguano agli stereotipi imposti dalla società, secondo i quali devono essere degli essere delicati, deboli e dolci. La verità è che si tratta solo di inutili categorizzazioni che non fanno altro che far sentire inadeguata una donna dalla personalità un tantino più forte. Non sarebbe forse meglio sentirsi libere di comportarsi come si vuole?

2. Non esprimere le proprie preferenze a letto – Sono moltissime le donne che evitano di esprimere le proprie preferenze intime per paura di essere giudicate male. La verità è che si tratta di un'abitudine assolutamente sbagliata. Per quale motivo si dovrebbe essere considerate "sporche" se si apprezza una precisa pratica sessuale? Nel momento in cui le rappresentanti del sesso femminile cominceranno a essere davvero disinibite a letto, inizieranno a divertirsi.

3. Essere ossessionate dalle pulizie – Visto che in passato le donne venivano considerata gli "angeli del focolaio", erano loro a doversi occupare delle faccende domestiche. Oggi però sono stati fatti mille passi avanti in fatto di emancipazione e, lavorando per intere giornate, le rappresentanti del sesso femminile non hanno abbastanza tempo da dedicare alla cura della casa. Nonostante ciò, sono rimaste ossessionate dalle pulizie. L'ideale, però, sarebbe dividersi i compiti all'interno della coppia, in maniera tale da non perdere la testa tra stracci, aspirapolvere e detersivi.

4. Aspettare che sia l'uomo a prendere l'iniziativa – Per quale motivo una donna per essere desiderabile deve reprimere il suo desiderio sessuale? Ancora oggi quelle che prendono l'iniziativa prima dell'uomo vengono considerate troppo disinibite e aggressive, finendo per spaventare chi hanno di fronte o per inviare un messaggio sbagliato. E' arrivato però il momento di dire basta a questi luoghi comuni e di cominciare a comportarsi come meglio si crede.

5. Darsi ai pettegolezzi e alle critiche – Secondo gli stereotipi, quando le donne si incontrano sono capaci di "demolire" una persona attraverso le proprie critiche. Certo, non è vero che tutte sono delle pettegole sempre pronte a sparare a zero su chi è vestito male o su chi si comporta in modo poco educato ma, per evitare di essere inserite tra i luoghi comuni, si farebbe meglio a tenere gli atteggiamenti di disprezzo per se stesse.

6. Mostrarsi timide a letto – E' inutile negarlo, quando si finisce a letto con qualcuno si fa il possibile per non mostrarsi eccessivamente disinibite. Che si abbiano molte esperienze alle proprie spalle o meno, non importa, sono moltissime quelle che non possono fare a meno di adeguarsi agli stereotipi secondo i quali le femminucce devono essere dolci e ingenue anche tra le lenzuola. Il risultato? Non ci si diverte quanto ci si aspettava.

7. Pesarsi troppo spesso – Pesarsi con una certa regolarità è importantissimo per tenersi in forma ma non bisogna far diventare questa abitudine un'ossessione, cosa che accade molto spesso tra le donne. Non sempre, infatti, dimagrire fa bene alla salute, soprattutto quando si seguono regimi alimentari estremi, che non fanno altro che creare degli scompensi all'interno dell'organismo. Quello che ogni rappresentante del sesso femminile è che la bellezza è soggettiva e non è strettamente connessa al peso.

8. Preoccuparsi in modo eccessivo del proprio aspetto – Le donne, si sa, sono delle vanitose nate e non perdono occasione per guardarsi allo specchio per controllare che il loro look sia in ordine. A volte, però, questa loro abitudine diventa un tantino eccessiva, visto che si finisce per essere ossessionate dalla bellezza e dalla propria immagine esterna. A volte sarebbe bene capire che chi ci apprezza lo fa anche quando non indossiamo gli abiti migliori e quando non abbiamo il viso ricoperto di make-up.