Nonostante ormai i concorsi di bellezza siano bersagliati in tutto il mondo dalle femministe e da coloro che li reputano retrogradi poiché confinano la donna in un ruolo di statuina, show in cui ad essere giudicato è solo il corpo, la finale di Miss Francia 2019 è stata guardata in tv da più di 7 milioni di francesi. A vincere il titolo è stata una 23enne polineasiana con splendidi occhi chiari, lei si chiama Vaimalama Chaves, a votarla ben il 44% dei telespettatori. Vaimalama ha conquistato tutti con il suo sguardo magnetico, la sua bellezza ma soprattutto con il suo carattere e la sua simpatia. Tutti concordi dunque nel dare alla Chaves il titolo di più bella del Paese.

Sembra che la nuova Miss abbia conquistato anche quei francesi che fin ora denigravano i concorsi di bellezza, Vaimalama Chaves ci è riuscita dimostrando che, oltre ad avere un volto splendido, ha carattere da vendere, è forte, decisa e risponde a tono alle critiche ricevute sui social e altrove. Dopo la vittoria in molti hanno iniziato a commentare le foto di Vaimalama Chaves lanciando una serie d'accuse, soprattutto legate al suo peso. Qualcuno scrive "E' ancora più cicciona del solito", addirittura alcuni affermano che, a causa del suo peso, la nuova Miss potrebbe far sfigurare la Francia nella competizione di Miss Mondo: "Si farà umiliare al concorso di Miss Mondo con la sua pancia da nonna". A ben vedere la nuova Miss tutto sembra tranne che una "cicciona", nelle foto su Instagram in cui appare in costume o con abiti aderenti Vaimalama è bellissima e certamente non in sovrappeso.

La Chaves non ha lasciato correre ed ha risposto alle provocazioni ammettendo di essere una buona forchetta e dimostrando di non avere alcun problema a mostrarsi così com'è e, soprattutto, di non interessarsi ai commenti cattivi degli haters riguardanti il suo peso. Recentemente in un programma Tv ha affermato: "Eh sì, mi piace mangiare. Mangio molto perché tutti questi piatti che mi offrono da quando ho vinto il concorso non fanno parte della mia cultura, allora ne approfitto per scoprirli. Anche se non è l’immagine classica della Miss France che vi aspettereste. Mi piace scherzare, parlare forte e dormire, e continuerò a essere così, che vi piaccia o no. Quindi buona fortuna perché dovrete sopportarmi ancora per nove mesi".

Purtroppo non è la prima volta che la Miss è stata costretta a subire offese e insulti: all'età di 18 anni pesava 80 chili e spesso è stata vittima di atti di bullismo. Oggi di chili ne ha persi quasi 20 e afferma che il periodo complicato in cui era in sovrappeso le è servito per essere più forte e consapevole della sua bellezza. Gli insulti dei bulli l'hanno fortificata e oggi che ha conquistato il titolo di più bella di Francia si è presa la sua rivincita e, soprattutto, risponde a tono agli insulti degli haters. Tanti passi in avanti sono stati fatti per combattere il fenomeno del body shaming, tanto ancora però bisogna fare per arrivare ad un momento in cui una donna bellissima non dovrà più subire stupidi commenti relativi al peso.