migliori rasoi elettrici

rasoi elettrici permettono di semplificare e velocizzare la rasatura della barba, riducendo al minimo il rischio di tagli o irritazioni. In commercio si trovano diversi tipi di rasoi elettrici: a testine rotanti, a lamine, professionali, che sono tra i più richiesti ma anche i più costosi, e quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo riescono ad unire funzionalità ed economicità.

Non tutti i rasoio, quindi, sono uguali e, per scegliere quello più adatto alle proprie esigenze, bisogna tenere conto di diversi fattori, partendo dalla tipologia di pelle e dal tipo di barba.

Per agevolare la scelta a chi sta pensando di acquistarne uno, abbiamo stilato una classifica dei migliori rasoi elettrici del 2021, selezionandoli tra i modelli più venduti e meglio recensiti online.

I migliori rasoi elettrici del 2021

Per fare la classifica dei migliori rasoi elettrici del momento, abbiamo selezionato tutti i modelli più venduti e meglio recensiti online. Di ogni rasoio abbiamo valutato le caratteristiche tecniche, i pro e contro emersi dalle opinioni degli utenti che li hanno acquistati e recensiti su Amazon e il rapporto qualità-prezzo.

Oltre a queste informazioni, troverete anche dei suggerimenti su dove comprare i rasoi elettrici al prezzo più conveniente.

1. Braun Series 9 9395cc

rasoio elettrico Braun 9395cc

Braun Series 9 9395cc è attualmente il miglior rasoio elettrico Braun, dotato di Tecnologia Sonica e testina specializzata, che permettono di radere più peli in una sola passata rispetto agli altri rasoi elettrici. È un rasoio a lamina, completamente impermeabile e Wet&Dry, quindi può essere usato sia a secco, sia con acqua e schiuma o gel da barba. Funziona senza filo e basta una sola ora di ricarica per 60 minuti di autonomia. La stazione di ricarica Clean&Charge non solo ricarica la batteria, ma pulisce, igienizza, lubrifica e asciuga il rasoio, con un semplice tocco di un pulsante. La confezione include una custodia da viaggio in pelle con spazzolina. Il rasoio è progettato per durare fino a 7 anni.

Pro: rispetto ad altri rasoi elettrici, il Braun Series 9 rade benissimo fin dalla prima passata. Può essere usato a secco o con acqua e schiuma da barba, per ridurre ancora di più il rischio di irritazioni. Grazie all'esclusiva base di ricarica con sistema di pulizia, il rasoio è sempre perfettamente pulito, disinfettato e asciutto.

Contro: come tutti i rasoi elettrici, la lama non tocca direttamente la pelle, che non risulta quindi liscissima come con la lametta. Rispetto ad altri modelli, però, questo rade subito la maggior parte dei peli in una sola passata, senza provocare irritazioni.

2. Philips S9531

Dotato di tecnologia Contour Detect, Philips S9531 rileva i contorni del viso, offrendo risultati impeccabili. Inoltre, la presenza del sistema V-Track PRO solleva e guida i peli per prepararli al meglio alla rasatura. Si tratta di un rasoio elettrico a testine rotanti la cui testa, così come le singole testine, è snodabile: questa caratteristica consente di muoversi in ben 8 direzioni diverse, potendo seguire senza complicazioni le linee del volto. È possibile scegliere tra 3 diverse modalità di rasatura: delicata, normale e veloce. Questo vuol dire che è può essere utilizzato anche da chi ha la pelle particolarmente sensibile, senza correre il rischio di soffrire di irritazioni. Dispone, inoltre, del sistema Wet & Dry ed è impermeabile. Dispone di una batteria che si ricarica in un'ora e che garantisce un'autonomia di 50 minuti.

Pro: il display che mostra il livello di carica e che segnala quando è giunto il momento di procedere con la pulizia. 

Contro: non dispone di rifinitore integrato.

3. Philips OneBlade

Philips OneBlade è un rasoio elettrico multifunzione che permette di radere, regolare e rifinire la barba, di qualsiasi lunghezza essa sia. Si tratta di un prodotto che, nonostante la sua efficacia, risulta molto delicato sulla pelle: per questo motivo, il suo acquisto è particolarmente consigliato a tutti coloro che sono soggetti ad irritazioni e problemi cutanei. Dispone di una tecnologia moderna ed innovativa che consente alle lame di oscillare con circa 200 movimenti al minuto. Essendo dotato di funzione Wet & Dry è impermeabile, può essere utilizzato con la pelle bagnata, sotto la doccia con o senza schiuma da barba. La batteria consente un utilizzo continuo per 45 minuti.

Pro: Philips OneBlade è un prodotto multifunzione con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Inoltre, rappresenta un'ottima soluzione per chi ha la pelle particolarmente sensibile.

Contro: alcuni utenti Amazon sottolineano sconsigliano l'acquisto del prodotto a coloro che cercano un rasoio che rada completamente la barba e lasci la pelle liscia.

4. Philips Shaver Series 9000 S9041/13

rasoio elettrico Philips Shaver Series 9000 S9041/13

Il Philips Shaver Series 9000 S9041/13 è il modello più evoluto di casa Philips. Grazie all'esclusiva tecnologia Contour Detect, riesce a rilevare i contorni del viso e a seguirne le linee, garantendo così una rasatura precisa e delicata. Le lame con sistema di precisione V-Track direzionano i peli verso la migliore posizione di taglio migliore e le testine ContourDetect hanno ben 8 diverse direzioni. Funziona senza filo, con batteria ricaricabile (50 minuti di autonomia con soli 60 minuti di ricarica). È impermeabile e lavabile sotto acqua corrente.

Pro: secondo le recensioni sul sito di Mediaworld, ha un taglio preciso e rapido, ma allo stesso tempo risulta delicato sulla pelle.

Contro: non ci sono recensioni negative per questo prodotto, che però non è molto adatto a chi ha la pelle estremamente sensibile, come tutti i modelli a testine rotanti.

5. Braun Series 7 7898cc

rasoio elettrico Braun Series 7 7898cc

Il Braun Series 7 7898cc è un altro ottimo rasoio elettrico a lamina del marchio tedesco, modello della serie precedente alla 9, che è l'ultima uscita. Grazie all'Intelligenza Reattiva, riconosce le caratteristiche della base e del viso e adatta la rasatura di conseguenza, per un'azione efficace ma allo stesso tempo delicata. Ha cinque modalità di personalizzazione della rasatura, per scegliere la potenza più adatta al proprio tipo di pelle. È completamente impermeabile, può essere usato sia con acqua e schiuma o gel da barba, sia a secco su pelle asciutta. Funziona senza filo e ha un'autonomia di 50 minuti con un'ora di ricarica. Anche questo modello ha un rifinitore di precisione e la base di ricarica Clean&Charge, che ricarica, pulisce, disinfetta e lubrifica il rasoio.

Pro: le recensioni di questo rasoio elettrico Braun su Amazon sono molto positive, perché rade perfettamente, lasciando la pelle liscia quasi come con la lametta, ma allo stesso tempo è delicato e non provoca irritazioni.

Contro: secondo alcuni utenti che l'hanno recensito su Amazon, per rasare perfettamente punti difficili, come mento e collo, potrebbe servire più di una sola passata.

6. Philips PT860/17 Shaver Series 5000 PowerTouch

rasoio elettrico Philips PT860/17 Shaver Series 5000 PowerTouch

Il Philips PT860/17 Shaver Series 5000 PowerTouch è un rasoio elettrico a testine rotanti, con lame Dual Precision e ComfortCur, progettate per essere allo stesso tempo delicate ed efficaci, sia su barba corta sia su peli lunghi. Grazie alla tecnologia Flex & Float, le testine flessibili seguono le forme del viso e del collo, garantendo una rasatura impeccabile anche nei punti più difficili. Funziona sia con filo che senza filo, utilizzando una batteria a ioni di litio che con un'ora di ricarica garantisce 50 minuti di autonomia. È facile da pulire, basta sciacquare accuratamente le testine aperte passandole sotto l'acqua corrente.

Pro: secondo le recensioni di chi lo ha acquistato su Amazon, questo rasoio elettrico è ottimo per chi ha la barba ispida e difficili da tagliare, perché la rade perfettamente e in pochissimo tempo. Inoltre, è facile da utilizzare e la batteria dura a lungo.

Contro: come molti rasoi a testine rotanti, pur essendo molto efficace, può irritare le pelli più sensibili.

7. Braun Series 5 5030s

rasoio elettrico Braun Series 5 5030s

Il Braun Series 5 5030s è un rasoio elettrico a lamina, progettato per le pelli sensibili. Pur non essendo uno degli ultimi modelli di casa Braun, è un'ottima soluzione per chi vuole un rasoio di qualità a un prezzo contenuto. Ha una testina a otto direzioni, che rade in modo delicato e si adatta alle forme del viso, per mantenere sempre il contatto con la pelle e catturare tutti i peli anche nelle zone più difficili da raggiungere. La doppia lamina SensoFoil con 899 fori permette di radere i peli fino a 0,058 mm e protegge la pelle. È dotato di una batteria a ioni di litio che si ricarica in un'ora e garantisce 50 minuti di autonomia, ma si può usare anche con filo durante la ricarica.

Pro: gli utenti che hanno acquistato e recensito questo rasoio elettrico su Amazon l'hanno trovato estremamente delicato, ma allo stesso tempo efficace, quindi ottimo per chi ha la pelle sensibili ma vuole una rasatura impeccabile.

Contro: secondo alcune recensioni, durante l'uso è un po' rumoroso.

8. Philips AquaTouch S5420/06

Philips AquaTouch S5420/06

Il rasoio elettrico a testine rotanti Philips AquaTouch S5420/06 ha tre Testine Flex, che si muovono in cinque direzioni, per seguire perfettamente le forme di viso e collo, e il sistema a lama MultiPrecision, che solleva e rade anche i peli più corti in poche passate. I profili delle testine sono arrotondati, per scorrere sulla pelle delicatamente. È Wet & Dry, quindi si può usare sia su pelle asciutta, sia su pelle bagnata, con o senza schiuma da barba. Funziona a batteria e un'ora di ricarica assicura 50 minuti di autonomia.

Pro: gli utenti Amazon che hanno recensito questo rasoio l'hanno trovato molto efficace e veloce, anche sulla barba dura.

Contro: secondo alcune recensioni, non è adatto alle pelli molto sensibili, perché per radere bene mento e collo bisogna fare più passate.

9. Braun Series 3 ProSkin 3080s

Braun Series 3 ProSkin 3080s

Il rasoio elettrico a lamina Braun Series 3 ProSkin 3080s assicura una rasatura rapida e delicata, ma allo stesso tempo efficace, anche sulle barbe lunghe di tre giorni. Il sistema MicroComb rade a ogni passata più peli rispetto ai modelli più vecchi di rasoi elettrici Braun, evitando di dover fare più passate, che potrebbero irritare la pelle. È Wet & Dry, quindi si può utilizzare su pelle asciutta o bagnata, anche sotto la doccia. Funziona a batteria e una ricarica completa offre 45 minuti di autonomia, mentre una ricarica rapida di 5 minuti è sufficiente per una rasatura.

Pro: secondo gli utenti che l'hanno acquistato e recensito su Amazon, questo rasoio elettrico ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. È delicato, rade bene e la batteria dura a lungo.

Contro: secondo alcune recensioni su Amazon, sulla barba molto lunga e sui punti più difficili, come collo e mento, bisogna fare più passate per una rasatura perfetta.

10. Panasonic ES-LV65-S803 Wet&Dry

rasoio elettrico Panasonic ES-LV65-S803 Wet&Dry

Il rasoio elettrico a lamina Panasonic ES-LV65-S803 Wet&Dry ha una testina con cinque lame, che assicurano una rasatura veloce e precisa, anche nei punti più difficili. Grazie al sensore di barba, regola l'intensità della rasatura in base alla consistenza della barba, per evitare di irritare troppo la pelle. È Wet & Dry, si può usare su pelle asciutta o bagnata, con o senza schiuma da barba. La batteria si ricarica in un'ora e garantisce 45 minuti di autonomia.

Pro: gli utenti che lo hanno acquistato e recensito su Amazon hanno trovato questo rasoio delicato, ma allo stesso tempo efficace, anche sulla barba lunga di qualche giorno.

Contro: secondo alcune recensioni, sul collo bisogna passarlo più volte per avere un buon risultato.

11. Panasonic ES-RL21-S503 Wet&Dry

rasoio elettrico Panasonic ES-RL21-S503 Wet&Dry

Il rasoio Panasonic ES-RL21-S503 Wet&Dry è il modello precedente a quello che abbiamo visto più su e ha una testina con tre lame invece di cinque. Pur avendo performance più limitate, resta un buon rasoio elettrico, preciso e veloce. Si può usare su pelle asciutta o bagnata, anche con schiuma da barba per rendere la rasatura più delicata. Ha un regolatore pop-up, per regolare la barba, i baffi e le basette. Funziona a batteria e una carica completa assicura 30 minuti di autonomia.

Pro: è molto economico, ma allo stesso tempo efficiente e preciso. Il rapporto qualità-prezzo è quindi ottimo.

Contro: per una ricarica completa della batteria sono necessarie circa otto ore.

12. Braun Series 3 ProSkin 3030s

rasoio elettrico Braun Series 3 ProSkin 3030s

Il rasoio elettrico a lamina Braun Series 3 ProSkin 3030s ha tre elementi di rasatura oscillanti indipendenti, che si adattano alle forme del viso, per una rasatura precisa e delicata. Anche questo rasoio Braun ha la tecnologia MicroComb, che cattura più peli a ogni passata rispetto ai modelli precedenti. Non è Wet & Dry, quindi si può usare solo su pelle asciutta, ma è impermeabile e si può lavare sotto acqua corrente. Funziona con o senza fili e la batteria ha un'autonomia massima di 45 minuti con una ricarica completa.

Pro: è facile da utilizzare, veloce e ha un buon rapporto qualità-prezzo.

Contro: secondo alcune recensioni, se la barba è molto dura bisogna fare più passate per raderla bene.

13. Wahl 3615

Un rasoio elettrico a lamine dalle dimensioni compatte, capace di concedere risultati di rasatura perfetti e dall'ottimo rapporto qualità/prezzo è senza dubbio Wahl 3615. Rappresenta un'ottima soluzione non solo per coloro che vogliono dotarsi di un efficiente rasoio da portare in viaggio, ma anche per chi vuole un prodotto molto valido senza spendere troppo. Il marchio Wahl, infatti, è sinonimo di professionalità: non a caso molti barbieri utilizzano prodotti di questa linea. La batteria concede un'autonomia di 45 minuti, può essere utilizzato con o senza cavo di alimentazione ed è dotato di indicatore di carica.

Pro: oltre ad essere economico, è piccolo, leggero e dotato di rivestimento soft touch che lo rende anche piacevole al tatto.

Contro: il suo utilizzo è sconsigliato a chi ha la pelle del viso particolarmente sensibile. Una ricarica completa richiede circa 14 ore.

14. Remington F3 Style Series

Remington F3 Style Series è un rasoio elettrico molto facile da utilizzare caratterizzato dalla presenza di una moderna tecnologia di rasatura che consente di raggiungere anche i punti più difficili del volto. Tutto questo è possibile anche grazie alle lamine flessibili ed indipendenti che si adattano alle linee e ai contorni del viso. Si ricarica in 4 ore e, con una ricarica completa, concede un'autonomia di circa 40 minuti. Il pratico pulsante che rilascia la testina consente di effettuare una pulizia accurata e rapida. Dispone di detail trimmer che permette di definire anche i più piccoli dettagli.

Pro: è molto facile da pulire grazie al rivestimento lavabile e alla testina che può essere staccata dal corpo principale tramite un pulsante.

Contro: alcuni utenti Amazon lo hanno trovato un po' rumoroso.

Rasoio elettrico o manuale?

È meglio utilizzare un rasoio elettrico o una lametta? In questo paragrafo scopriremo quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un rasoio elettrico rispetto ad un rasoio manuale. In commercio, come sappiamo, sono disponibili anche rasoi manuali, ancora molto utilizzati: basti pensare a quelli usa e getta, detti impropriamente "lamette", e ai rasoi di sicurezza. Escludiamo i rasoi a mano libera perché vengono utilizzati principalmente dai barbieri e raramente per una rasatura quotidiana. Iniziamo, quindi, elencando i vantaggi che derivano dall'utilizzo di un rasoio elettrico rispetto ad uno manuale.

  • Permettono di radersi più velocemente: i rasoi elettrici, rispetto a quelli usa e getta, possono radere alla perfezione il viso in pochi minuti e non richiedono diverse passate;
  • Rispettano anche la pelle più delicata: a differenza dei rasoi manuali, quelli elettrici evitano tagli, arrossamenti ed irritazioni. Questo vuol dire che rappresentano la scelta migliore per chi ha la pelle particolarmente delicata perché non rasano vicino alla pelle;
  • Sono più facili da utilizzare: i rasoi elettrici hanno design ergonomici che permettono di maneggiarli con estrema facilità;
  • Sono più economici: può sembrare un paradosso, dal momento che i rasoi usa e getta hanno dei prezzi molto contenuti. Basta però considerare il fatto che, scegliendo un rasoio elettrico, è possibile utilizzarlo per un lungo periodo di tempo senza sostituirlo. Le "lamette", invece, devono essere continuamente sostituite: un bel vantaggio non solo per l'economia domestica, ma anche per l'ambiente;
  • Evitano l'utilizzo della schiuma da barba: i rasoi manuali possono essere utilizzati esclusivamente con la schiuma da barba. I rasoi elettrici, invece, evitano l'utilizzo di questi prodotti perché concedono risultati perfetti senza irritare la pelle con o senza schiuma da barba. Inoltre, alcuni modelli dotati di sistema Wet & Dry, sono completamente impermeabili e, di conseguenza, utilizzabili anche sotto la doccia.
  • Sono versatili: i rasoi elettrici possono non solo radere, ma anche regolare la barba. Inoltre, alcuni modelli dotati di appositi rifinitori di precisione, sono ideali per rifinire baffi, barba e basette;

Ecco, invece, quali sono gli svantaggi, che però sono del tutto trascurabili se paragonati ai pregi:

  • Non lasciano la pelle perfettamente liscia: la lama di un rasoio elettrico non agisce a diretto contatto con la pelle. Un rasoio a mano libera, al contrario, lascia la pelle perfettamente liscia perché taglia il pelo direttamente alla radice;
  • La spesa iniziale è abbastanza ingente: come detto precedentemente, si tratta di una spesa che viene ammortizzata nel corso del tempo perché il rasoio elettrico dura a lungo e non richiede ricambi frequenti;
  • I risultati non sono immediatamente visibili: la pelle deve abituarsi all'azione del rasoio elettrico per cui i risultati delle prime rasature potrebbero, solo inizialmente, non essere del tutto soddisfacenti;
  • Richiedono una pulizia più accurata: i rasoio elettrici devono essere puliti con maggiore frequenza e attenzione. Alcuni modelli sono però dotati di pulsante che rilascia la testina rendendo l'operazione più semplice e rapida.

Come scegliere il rasoio elettrico

È arrivato il momento di vedere come scegliere il rasoio elettrico più adatto alle proprie esigenze. Dopo aver valutato la tipologia di rasoio elettrico, che può essere a lamina o a testine rotanti, la scelta va fatta tenendo conto soprattutto del tipo di barba, che può essere più o meno dura, e del tipo di pelle, più o meno delicata.

Ovviamente, la capacità di taglio del rasoio è fondamentale, perché da essa dipendono la precisione e la rapidità della rasatura. È importante anche controllare qual è il tipo di alimentazione e, nel caso dei rasoi elettrici a batteria, che autonomia hanno. Un elemento che incide molto sulle prestazioni del rasoio, ma anche sul suo prezzo, è la presenza di funzioni extra e accessori. Infine, vi consigliamo di tenere conto della marca, perché scegliere un brand specializzato in prodotti per la rasatura è una garanzia di qualità. Vediamo tutto nei dettagli.

Tipologia: rasoi elettrici a testine rotanti o a lamina

Come abbiamo anticipato, il primo fattore da tenere in considerazione è il tipo di rasoio elettrico, che può essere a testine rotanti o a lamina. La scelta va fatta tenendo conto del tipo di barba e del tipo di pelle.

  • Rasoi elettrici a testine rotanti

I rasoi elettrici a testine rotanti hanno tre o quattro testine circolari, che contengono lame. Le testine sono snodabili, quindi si adattano bene alle forme del viso e del collo e garantiscono una rasatura rapida e precisa. Per radersi con i rasoi a testine rotanti bisogna fare dei movimenti circolari. Sono consigliati a chi ha una barba folta, spessa e che cresce in diverse direzioni. Sono però abbastanza aggressivi, quindi non sono adatti a chi ha la pelle sensibile. I rasoi elettrici a testine rotanti più famosi sono i Philips.

  • Rasoi elettrici a lamina

I rasoi elettrici a lamina hanno una testina con una o più lame oscillanti, protette da una lamina bucherellata, che evita il contatto diretto tra la pelle e la lama e solleva i peli. Sono più delicati dei modelli a testine rotanti, ma si adattano meno alla forma del viso, quindi in punti difficili come il collo potrebbe essere necessario fare più passate per ottenere un buon risultato. Si usano con movimenti dritti, dal basso verso l'alto e da sinistra verso destra. Sono consigliati a chi ha la pelle molto delicata, che tende a irritarsi con la rasatura, ma non sono molto adatti alle barbe particolarmente dure e folte. Tra i migliori di questo tipo troviamo i rasoi elettrici Braun.

C'è poi una terza tipologia di rasoio elettrico, che potremmo definire "ibrida" ed è quella del Philips OneBlade. Si tratta di un rasoio con una lama che effettua 200 movimenti al secondo, rade da entrambi i lati e ha una doppia protezione. Il Philips OneBlade, a differenza di altri rasoi elettrici, può essere usato per radere, accorciare e rifinire la barba di qualsiasi lunghezza.

Tipologia di pelle

Per scegliere il miglior rasoio elettrico in base alle proprie esigenze occorre tenere in considerazione il tipo di pelle. Soprattutto chi ha la pelle delicata, infatti, non dovrebbe affidare al caso la scelta del rasoio, ma prestare particolare attenzione ai modelli disponibili in commercio e sceglierne una che prevenga il rischio di irritazioni e di peli incarniti. Per questo motivo, il suggerimento è quello di optare per un rasoio a lamine non troppo potente. La scelta potrebbe rivelarsi un po' più complicata se si ha la pelle sensibile e la barba ispida: in questo caso è sempre meglio optare per un modello che non provochi irritazioni e problemi cutanei, anche se si ha una barba folta ed irregolare.

Tipo di barba

Anche il tipo di barba influisce sulla scelta del rasoio elettrico da acquistare. Scopriamo insieme qual è la tipologia indicata se si ha una barba ispida e qual è, invece, quello più adatto per una barba sottile.

  • Barba ispida: gli uomini con una barba dura o che cresce irregolarmente sul volto, dovrebbero acquistare un rasoio a testine rotanti ad elevata potenza. Anche un rasoio a lamine potrebbe essere adatto se si preferisce utilizzare questa tipologia. Bisogna solo prestare attenzione alla potenza e agli elementi di rasatura: infatti, dovrebbe essere abbastanza potente e costituito da molteplici elementi di rasatura.
  • Barba sottile: chi ha una barba fine, invece, dovrebbe utilizzare un rasoio elettrico di potenza media e, preferibilmente, a lamine. Infatti, acquistarne uno molto potente, soprattutto se si ha la pelle delicata, potrebbe risultare inutile e dannoso per la cute. Utilizzare un rasoio a lamine con una schiuma da barba è la soluzione ideale per risolvere il problema delle irritazioni e per ottenere una rasatura perfetta senza complicazioni.

Capacità di taglio

Un fattore decisivo nella scelta del rasoio elettrico è la qualità del taglio, la sua velocità e la delicatezza sulla pelle. Per una buona rasatura, è importante innanzitutto che il sistema di taglio sia flessibile e che riesca a seguire le forme del viso anche in punti difficili, come la mandibola, il mento e il collo. Se la testina è flessibile e mantiene il contatto con la pelle, sono necessarie meno passate su uno stesso punto e quindi la rasatura è più veloce e delicata.

È importante anche che la testina riesca a sollevare i peli, per tagliarli il più possibile vicino alla radice e avere un effetto simile alla lametta. Infine, chi non si rade abitualmente ogni giorno, deve scegliere un rasoio elettrico capace di tagliare efficacemente anche i peli più lunghi.

Alimentazione

I rasoi elettrici possono avere tre tipi di alimentazione: con cavo, senza cavo (a batteria) e sia con cavo che senza.

I rasoi elettrici con cavo sono i più obsoleti e scomodi, perché funzionano solo se attaccati a una presa della corrente elettrica. Oltre al fastidio del cavo, hanno anche altri svantaggi: sono meno potenti dei modelli a batteria, non possono essere usati sotto l'acqua né su pelle bagnata e con schiuma da barba.

I rasoi elettrici a batteria funzionano senza filo e sono quindi molto più comodi. Ovviamente, la batteria deve avere una buona autonomia, se non si vuole rischiare di ritrovarsi con il rasoio scarico nel bel mezzo della rasatura. Le batterie migliori sono quelle a litio, che si ricaricano in circa un'ora e assicurano un'autonomia di circa 45-50 minuti. Di solito questi modelli hanno una base di ricarica.

I rasoi elettrici con e senza cavo sono i più pratici, perché si possono usare sia senza filo, sfruttando l'autonomia della batteria, sia con il filo, per radersi mentre l'apparecchio è ancora sotto carica. Alcuni rasoi di questo tipo hanno anche una modalità di ricarica rapida, che in soli cinque minuti garantiscono un'autonomia sufficiente per una rasatura.

Funzioni e accessori

Alcuni rasoi elettrici, oltre alla funzione di rasatura e al kit base di accessori (composto da un cappuccio protettivo e una spazzolina per pulire la testina), hanno anche funzioni e accessori extra, che ne migliorano le prestazioni. Le più comuni sono:

  • funzione Wet & Dry, che indica che il rasoio è impermeabile. Alcuni modelli hanno un grado di impermeabilità basso, che permette solo di sciacquare la testina sotto l'acqua corrente dopo l'uso, altri invece sono completamente impermeabili e si possono usare anche su pelle bagnata, con o senza schiuma da barba, e sotto la doccia;
  • regolazione della potenza, che permette di abbassare o alzare la potenza di rasatura in base al tipo di barba e pelle;
  • rifinitore di precisione, che può essere un elemento integrato nel corpo macchina o una testina a parte da sostituire a quella con lame. È utile per definire i contorni della barba e le basette;
  • testina regolabarba con pettine, da sostituire a quella con lame, per regolare la lunghezza della barba;
  • regolatore per i peli, simile alla testina regolabarba, ma pensata per regolare la lunghezza dei peli del corpo;
  • base di appoggio, che serve per ricaricare la batteria e, nel caso di alcuni modelli più costosi, come gli ultimi della Braun, anche a pulire, disinfettare e lubrificare il rasoio;
  • custodia da viaggio, una pochette morbida o rigida per portare in viaggio il rasoio e i suoi accessori.

Marca

Scegliere un rasoio elettrico di un brand specializzato nella produzione di questi apparecchi è una prima garanzia di qualità. Una delle migliori marche di rasoi elettrici è la Braun, che offre sempre nuovi modelli con funzioni all'avanguardia, progettati per durare a lungo.

Altri marchi che producono rasoi elettrici di ottima qualità sono Philips, specializzata soprattutto nei rasoi elettrici con testine rotanti, Panasonic, Wahl, e Remington.

Manutenzione del rasoio elettrico

Se volete che il vostro rasoio elettrico duri a lungo e mantenga sempre alte le sue prestazioni, dovete prendervene molta cura. Bastano pochi minuti una volta alla settimana per pulire, lubrificare ed eventualmente sostituire le lame. Vediamo come fare una corretta manutenzione del rasoio elettrico.

Pulizia

È importante pulire il rasoio elettrico dopo ogni utilizzo. Se il vostro modello è impermeabile, spegnetelo, staccate il blocco lame, rimuovete i residui di barba con l'apposita spazzolina e poi sciacquatelo sotto l'acqua corrente. Se non è impermeabile, limitatevi a pulirlo meglio che potete con la spazzolina e scuotete la testina sulla mano per far cadere i peli intrappolati. Circa una volta a settimana, vi consigliamo di fare una pulizia più approfondita.

Alcuni rasoi elettrici, come gli ultimi modelli della Braun, hanno una base d'appoggio che non solo ricarica la batteria, ma lava, disinfetta e asciuga le lame. Anche se questo accessorio incide abbastanza sul prezzo, ve lo consigliamo vivamente, perché è importante disinfettare il rasoio, per prevenire acne, follicolite e altre infiammazioni della pelle.

Lubrificazione

Un'altra operazione importante, da fare regolarmente, è la lubrificazione. Le lame del rasoio sono assemblate in modo tale da essere molto vicine tra loro. Questa vicinanza, insieme ai peli e alla pelle morta che si accumulano tra una lama e l'altra, crea una leggera frizione, che può far surriscaldare il rasoio. A lungo andare, questo surriscaldamento può danneggiare gravemente l'apparecchio e causarne la rottura.

Per evitare che ciò accada, oltre a pulire la testina, bisogna lubrificare il rasoio una volta a settimana, versando un paio di gocce d'olio tra una lama e l'altra. Di solito l'olio è incluso nella confezione, ma potete usare anche un qualsiasi olio minerale.

Sostituzione delle lame

Le lame del rasoio elettrico vanno sostituite periodicamente, in genere una volta all'anno. Se non lo usate spesso, potreste riuscire a cambiarle anche ogni 18 mesi. Se, però, avete una barba molto folta e dura, quasi sicuramente avrete bisogno di cambiare le lame con una frequenza maggiore.

In generale, vi consigliamo di sostituire non appena vedete che non tagliano più bene i peli e avete bisogno di fare più passate su ogni zona.

Rasoio elettrico o regolabarba?

Il rasoio elettrico ed il regolabarba sono due strumenti completamente diversi e delegati a svolgere compiti differenti. Il rasoio elettrico viene utilizzato per radere a zero la barba mentre il regolabarba ha lo scopo principale di accorciarla o di uniformarne la lunghezza. Questa differenza di utilizzi si evince principalmente dalle testine: i rasoi elettrici hanno, come già detto, testine rotanti o a lamina per un contatto delicato con la pelle mentre i regolabarba hanno testine a lame su cui applicare i diversi pettini in base alla lunghezza che si desidera.

Philips o Braun: quale scegliere?

I rasoi elettrici Philips e Braun sono sicuramente tra i migliori in commercio, prodotti da aziende leader nel settore. Ma quale scegliere in base alle proprie esigenze e al tipo di pelle? Scopriamolo insieme.

  • Rasoi elettrici Philips: i rasoi elettrici Philips sono caratterizzati dalla presenza di tre testine rotanti disposte a triangolo. Il primo rasoio elettrico con testine rotanti fu brevettato proprio per la Philips nel 1939 e ancora oggi mantengono questa caratteristica. Le testine non sono fisse ma si muovono, in modo tale da seguire senza difficoltà le linee del volto, comprese quelle di mento e collo. Questo vuol dire che hanno la capacità di raggiungere qualsiasi punto e di radere facilmente tutte le zone del viso, compreso mento e collo. I rasoi elettrici Philips, proprio per la presenza delle testine rotanti che restano a contatto con la cute per tutto il tempo della rasatura, sono indicati per coloro che non hanno la pelle sensibile e che hanno una barba molto folta. Per utilizzarli al meglio occorre compiere dei piccoli movimenti circolari.
  • Rasoi elettrici Braun: i rasoi elettrici Braun sono rasoi elettrici a lamine, molto più delicati rispetto a quelli con testine rotanti. Infatti, sono indicati per tutti coloro che hanno la pelle sensibile, perché non c'è un contatto diretto tra la lama e la cute, e per chi si rade quotidianamente. C'è però da dire che i rasoi elettrici a lamine concedono dei risultati meno duraturi rispetto a quelli con testine rotanti e, soprattutto, meno efficaci. Le lamine infatti non si adattano alle linee del viso, anche se tutti i rasoi elettrici Braun sono dotati di lamine flessibili che riescono a raggiungere anche in punti più difficili, compreso mento e collo. Si utilizzano in modo molto tradizionale, con movimenti che vanno dal basso verso l'altro e da sinistra verso destra.

Dove comprare i rasoi elettrici

Potete comprare i rasoi elettrici in tutti i negozi di elettrodomestici più forniti, come Mediaworld ed Euronics. Per trovare tutti i modelli che vi abbiamo suggerito e molti altri, vi consigliamo di dare un'occhiata ad Amazon, dove c'è un vasto assortimento di rasoi elettrici, spesso a prezzo scontato.