La lavatrice è un elettrodomestico fondamentale che non può mancare in casa e, proprio per questo, in commercio sono ci sono modelli pensati per accontentare le esigenze di tutti. Esistono infatti le classiche lavatrici a libera installazione, da posizionare dove si preferisce, e le lavatrici da incasso, pensate per chi ha problemi di spazio, poiché possono anche essere inserite all'interno di un mobile dedicato. Si tratta di soluzioni salva-spazio che permettono di avere una lavatrice ugualmente potente, ma che non ingombri in maniera eccessiva, e che sia possibile nascondere alla vista.
Queste lavatrici possono essere installate e posizionate dove più si preferisce, scegliendo tra bagno, cucina, lavanderia o altre stanze.

Proprio grazie alle loro dimensioni ridotte e alla grande adattabilità, le lavatrici da incasso hanno assistito a una rapida diffusione nel corso degli ultimi anni. In commercio, infatti, è possibile trovare tanti modelli diversi, che differiscono per caratteristiche tecniche e strutturali come la capacità di carico, l'efficienza energetica, le dimensioni e la velocità di centrifuga.
Vediamo insieme quali sono le migliori lavatrici da incasso e quali aspetti considerare prima di sceglierne una.

Classifica delle 10 migliori lavatrici a incasso del 2021

Di seguito abbiamo raccolto le 10 migliori lavatrici da incasso del 2021. Si tratta di modelli selezionati in base alle caratteristiche come la capacità di carico che garantiscono, l'efficienza energetica, la velocità di centrifuga, la rumorosità e la marca.

1. Candy CBWM 712D-S

Il primo modello è questa Candy CBWM 712D-S. Si tratta di una lavatrice da incasso che garantisce un'efficienza energetica A+++, la migliore in quanto a consumi ridotti.

La lavatrice presenta una capacità di carico di 7Kg, adatta quindi a carichi di lavoro di media portata. Il potente motore inverter garantisce una velocità massima di rotazione pari a 1200 rivoluzioni al minuto, assicurando quindi risultati ottimale per ciò che riguarda le prestazioni.
Molto intuitivo anche il display touch che permette di selezionare i vari programmi, la temperatura e la velocità in modo semplice. Le dimensioni ridotte la rendono facile da collocare.

Misure: 60 x 52 x 82 cm

Pro: efficienza energetica A+++, capacità di carico di 7Kg, 1200 rivoluzioni al minuti, schermo touch.

Contro: prezzo non economico.

2. Beko WITC7612B0W

Se si è alla ricerca di una lavatrice da incasso con un ottimo rapporto qualità/prezzo la Beko WITC7612B0W è una soluzione da prendere in considerazione. Anche in questo caso si parla di una lavatrice compatta con una classe energetica A+++, che garantisce consumi ridotti.

Il potente motore assicura 1200 giri al minuto e integra diversi programmi, in modo da poter lavare in maniera soddisfacente qualsiasi tipo di capo. In particolare il programma SuperShort, dalla durata di soli 14 minuti, permette di lavare rapidamente capi poco sporchi.
La capacità di carico totale è di 7Kg e le dimensioni non eccessive, caratteristica che la rende semplice e funzionale da installare.

Misure: 60 x 57 x 82 cm

Pro: rapporto qualità/prezzo vantaggioso, classe energetica A+++, 1200 giri al minuto, programmi di lavaggio vari.

Contro: leggermente rumorosa.

3. Electrolux PerfectCare 700

Questa Electrolux PerfectCare 700 è una lavatrice che spicca per la varietà dei programmi messi a disposizione. In particolare sono presenti 7 programmi speciali più altre 4 opzioni aggiuntive, tra cui la funzione Time Manager. Questa permette di ridurre la durata del programma selezionato, in modo da avere lavaggi più rapidi.

La classe energetica anche in questo caso è la A+++, con una capacità di carico di 7Kg per lavaggi di media portata. Il display LCD presenta un aspetto gradevole e intuitivo, con la possibilità di utilizzare anche la funzione touch screen per un'interfaccia più diretta.
Molto efficiente anche sul piano della sicurezza grazie alle funzioni Acquastop, Antitrabocco e Antisurriscaldamento.

Misure: 59,6 x 54 x 81,9 cm

Pro: 7 programmi più 4 opzioni aggiuntive, funzione Time Manager, classe energetica A+++, capacità di carico 7Kg.

Contro: prezzo non economico.

4. Candy CBW 48TWME-S

Tra le soluzioni più economiche, ma non per questo meno performanti, segnaliamo sicuramente la Candy CBW 48TWME-S. Si tratta di una lavatrice da incasso con carica frontale, da poter installare dove più si preferisce.

La capacità è di 8Kg, quindi leggermente superiore alla media, e il potente motore garantisce 1400 giri al minuto, per una pulizia dei capi impeccabile. La classe di efficienza energetica è la A+++, per consumi ridotti nonostante le notevoli prestazioni. Molto comodo anche il pratico display touchscreen, che permette di selezionare i vari programmi, la temperatura e il numero di giri, in maniera semplice e intuitiva.

Misure: 57 x 59.6 x 82 cm

Pro: prezzo economico, capacità 8Kg, 1400 giri al minuto, classe energetica A+++, display touch.

Contro: una lavatrice leggermente rumorosa.

5. Indesit BI WMIL 71252

Un altro prodotto da segnalare tra le migliori lavatrici da incasso c'è anche la Indesit BI WMIL 71252, un elettrodomestico dalle prestazioni davvero notevoli. Il caricamento frontale permette di eseguire lavaggi fino a un massimo di 7Kg, con risultati ottimali.

La classe di efficienza energetica è la A++ che assicura comunque dei consumi ridotti, a fronte anche di un utilizzo costante. La centrifuga è in grado eseguire lavaggi con un massimo di 1200 giri al minuto. Il modello presenta inoltre delle dimensioni abbastanza compatte e contenute, che permettono di installarla facilmente in qualsiasi ambiente.

Misure: 59.5 x 54.5 x 82 cm

Pro: prestazioni ottime, carico massimo 7Kg, classe energetica A++, 1200 giri al minuto massimi, dimensioni compatte.

Contro: display leggermente più complesso rispetto ad altri modelli.

6. Candy Aqua 1142D1

La lavatrice Candy Aqua 1142D1 è probabilmente la migliore soluzione per chi cerca un elettrodomestico compatto per carichi piccoli e veloci. La capacità di carico è infatti di soli 4Kg il che non la rende adatta per lavaggi importanti in termini di dimensioni.

La classe di efficienza energetica è la A e presenta programmi di lavaggio dalla durata differente, che possono variare tra 14, 30 e 59 minuti in base alle proprie esigenze. Ottime anche le prestazioni, nonostante le dimensioni, con un motore che assicura 1100 giri al minuto e uno schermo touch che permette di selezionare i vari programmi in maniera semplice.
Viste le dimensioni si tratta di una lavatrice da incasso perfetta per piccoli ambienti.

Misure: 69 x 51 x 44 cm

Pro: ideale per lavaggi rapidi, classe energetica A, programmi da 14, 30 3 59 minuti, 1100 giri al minuto massimi, schermo touch.

Contro: non adatta a carichi grandi.

7. AEG L7FEE841BI

Una buona lavatrice da incasso, oltre a essere efficiente, deve garantire anche una bassa rumorosità. La AEG L7FEE841BI è l'elettrodomestico che unisce al meglio queste due caratteristiche.

La classe di efficienza energetica è la A+++, con consumi annui davvero ridotti. La capacità di carico massima è di 8Kg e, per ciò che riguarda le prestazioni, presenta due tecnologie innovative. La prima riguarda il sistema ProSense, ovvero un impianto di sensori intelligenti che, in base al peso effettivo caricato, ottimizza l'utilizzo di acqua ed energia per evitare sprechi. Il secondo sistema è il ProSteam che utilizza il vapore per distendere i capi e ridurre al massimo le pieghe.
Un elettrodomestico che, come detto, si presenta particolarmente silenzioso e performante.

Misure: 59.6 x 55.5 x 82 cm

Pro: lavatrice silenziosa, efficienza energetica A+++, carico massimo 8Kg, sistema ProSense e ProSteam.

Contro: prezzo più elevato rispetto ad altri modelli.

8. Candy CBWMS 914TWH-S

La CBWMS 914TWH-S è una lavatrice ideale per tutti coloro che cercano un modello con una capacità di carico superiore rispetto alle classiche lavatrici da incasso. In particolare, infatti, questa garantisce un carico massimo pari a 9Kg, per lavaggi anche importanti in termini di peso e quantità.

La classe di efficienza energetica è la A+++ e presenta programmi rapidi da 14, 30, 44 e 59 minuti, in modo da poter scegliere quello più adatto alle proprie esigenze. Si tratta inoltre di una delle poche lavatrici che garantisce una connettività wireless, per poterla gestire a distanza utilizzando i propri device o la voce.
Il potere motore a inverter assicura 1400 rotazioni al minuto della centrifuga, per risultati ottimali.

Misure: 59.6 x 54.5 x 82 cm

Pro: capacità di carico 9Kg, classe energetica A+++, connettività wifi, 1400 giri al minuto.

Contro: leggermente rumorosa.

9. Candy Bianca BWM4

Una lavatrice da incasso che assicura un utilizzo smart e intuitivo è di sicuro la Candy Bianca BWM4. Questo elettrodomestico, infatti, presenta un'interfaccia smart ring che permette di selezionare il programma giusto, variando tra numerose combinazioni.

Grazie all'app Candy Simply-fi, inoltre, è possibile utilizzare il proprio smartphone per impostare l'orario di avvio del lavaggio e ricevere notifiche e consigli sull'andamento del lavaggio e sui programmi più indicati da utilizzare. La capacità di carico massima è di 7Kg mentre la classe di efficienza energetica è la A+++, in grado di garantire prestazioni ottimali e consumi ridotti.

Misure: 60 x 40 x 85 cm

Pro: interfaccia smart ring, app Candy Simply-fi, capacità di carico 7Kg, classe energetica A+++

Contro: installazione leggermente più complessa di altri modelli.

10. Siemens iQ700

Concludiamo con questa Siemens iQ700. Parliamo di una lavatrice da incasso professionale dotata di sistema WaterPerfect che assicura un consumo intelligente dell'acqua per evitare sprechi e ridurre i costi.

La capacità di carico massima è di 8Kg, il che permette di eseguire lavaggi anche importanti, e la classe di efficienza energetica è la A+++. Notevoli anche gli avvisi intelligenti che notificano quando si attiva la funzione di pulizia del cestello o quando il programma di lavaggio è terminato. L'interfaccia touch è intuitiva e semplice da utilizzare, il che la rende idonea anche per chi acquista la sua prima lavatrice.

Misure: 59.6 x 57.4 x 81.8 cm

Pro: prodotto professionale, sistema WaterPerfect, capacità di carico 8Kg, classe energetica A+++, interfaccia touch intuitiva.

Contro: prezzo superiore a prodotti meno professionali.

Perché scegliere una lavatrice da incasso: i vantaggi

Le lavatrici da incasso sono una soluzione pensata per chi ha poco spazio a disposizione, ma desidera comunque avere una lavatrice potente e funzionale. Sono elettrodomestici che è possibile installare e predisporre all'interno di appositi mobili, in modo che non ingombrino in maniera eccessiva. In genere sono lavatrici che presentano una carica frontale in quanto, a differenza delle lavatrici a carica dall'alto, hanno la parte superiore coperta dal mobile o da un'anta.

Il principale vantaggio nella scelta di questo tipo di lavatrice, pertanto, sta proprio nel fatto di poter avere un elettrodomestico potente, ma che non ingombri eccessivamente. In più, proprio per questa loro caratteristica, possono essere posizionate dove più si preferisce, e integrate con altri elettrodomestici come asciugatrici e lavastoviglie da incasso.

Guida all'acquisto: come scegliere una lavatrice da incasso

Le lavatrici da incasso sono elettrodomestici che, come le lavatrici slim, occupano meno spazio rispetto a quelle tradizionali e, in più, possono essere installate all'interno di mobili dedicati. Prima di sceglierne una, però, bisogna considerare alcuni aspetti come la classe di efficienza energetica, la capacità di carico, la velocità di centrifuga e le dimensioni.

Vediamo quali sono gli aspetti più importanti e come fare per scegliere l'elettrodomestico giusto.

Dimensioni

Poiché le lavatrici da incasso sono degli elettrodomestici salva-spazio, la prima cosa da considerare prima di acquistarne una sono proprio le dimensioni. In linea generale è importante sapere che le misure sono standardizzate e che le lavatrici da incasso misurano in media 60 x 60 cm con un'altezza che si avvicina al metro. Quelle più piccole, invece, presentano spesso dimensioni molto inferiori, arrivando a misurare 35 x 35 cm.

Per poterne scegliere una, pertanto, bisognerà prima di ogni cosa misurare il mobile in cui la lavatrice andrà installata. In questo modo si potrà essere sicuri che entri in maniera ottimale senza alcun tipo di problema.

Classe di efficienza energetica

Quando si acquista un elettrodomestico dai consumi energetici importanti, è buona norma valutare con attenzione la classe di efficienza energetica. L'errore che fanno in molti, anche con le lavatrici da incasso, è quello di orientarsi su prodotti più economici, ma che presentano una pessima classe energetica.
Quest'ultima, permette di determinare quali saranno i consumi energetici e, di conseguenza, è importante optare per modelli con una classe elevata. La migliore efficienza energetica è data dalla classe A+++ ma, in alternativa, si consiglia comunque di non scegliere mai prodotti che scendano al di sotto della A+.

Per non avere brutte sorprese in bolletta, quindi, è bene spendere un po' in più per l'acquisto della lavatrice, assicurandosi una classe energetica elevata.

Velocità di centrifuga

Altro aspetto importantissimo da considerare è la velocità di centrifuga. Questa sta a indicare la velocità con cui gira il cestello ed è un dato fondamentale, soprattutto per chi non dispone di elettrodomestici per asciugare i capi tipo le asciugatrici.

Le lavatrici da incasso possono differire molto per quanto riguarda la velocità di centrifuga. Si spazia da modelli che assicurano 600 giri al minuto, fino a elettrodomestici che ne garantiscono anche 1600. In media si consiglia di non optare per lavatrici che scendano al di sotto dei 1000 giri, in modo da avere un elettrodomestico in grado di lavare e asciugare i capi in maniera efficiente.

Programmi e funzioni

I programmi sono quelli che permettono di avviare il lavaggio e, un buon modello, dovrebbe garantirne una buona varietà. Importante che siano presenti quelli di base, come il lavaggio a 90° per smacchiare e igienizzare, quelli a 60° e 40° per lavaggi giornalieri e quello a 30° per i capi più delicati.

Naturalmente molti dei migliori modelli presentano anche delle funzioni aggiuntive che possono ottimizzare di molto il lavaggio. Tra queste c'è ad esempio la partenza programmabile, in modo da stabilire l'orario di avvio del lavaggio e l'arresto rapido per bloccare il lavaggio e caricare dei capi di cui ci si era dimenticati. Interessanti anche le funzioni di blocco e sicurezza, per evitare che i bambini possano inavvertitamente modificare delle impostazioni toccando lo schermo.

In più, tra le funzioni più utili, c'è anche il lavaggio rapido, che permette di ridurre notevolmente le tempistiche dei vari programmi. Una funzione ideale per chi ha poco tempo e molti vestiti da lavare.

Capacità di carico

La capacità di carico è quel valore che permette di determinare il peso massimo sopportabile dalla lavatrice. In genere le lavatrici da incasso, essendo prodotti dalle dimensioni ridotte, presentano capacità di carico inferiori rispetto a quelle a libera installazione. Un modello base ha una capacità di carico che si aggira tra i 7 e i 10 Kg con alcune eccezioni che non superano i 4.

Anche in questo caso si tratta di un parametro da valutare in maniera del tutto personale in base alla quantità di bucato da lavare e alla frequenza con cui si utilizza la lavatrice.

Rumorosità

Una buona lavatrice, oltre a risultati eccellenti in termini di lavaggio, deve garantire anche una rumorosità contenuta. I modelli più moderni, a tal proposito, permettono di eseguire lavaggi con carichi anche importanti, senza per questo risultare troppo rumorose.

Il rumore in eccesso non ha conseguenze quella qualità del lavaggio, ma può rappresentare comunque un fastidio da non sottovalutare.

Marca

Un altro criterio di valutazione per un elettrodomestico di questo tipo può essere anche la marca. Le marche di lavatrici da incasso più conosciute sono sicuramente Candy, Beko, Miele ed Electrolux con prodotti qualitativamente elevati e costi nella media.

Altri marchi validi sono Indesit e Siemens, che propongono lavatrici più professionali e dal costo decisamente maggiore.