migliori ferri da stiro con caldaia

Stirare non piace a nessuno, ammettiamolo, perché è difficile e stancante. Per rendere questa attività più facile, veloce e meno faticosa è importante avere un buon ferro da stiro. Tra i migliori troviamo i ferri da stiro con caldaia professionali, che producono grandi quantità di vapore e riescono in una sola passata a eliminare tutte le pieghe dai tessuti.

Si tratta di ferri da stiro dotati di un serbatoio di acqua molto più capiente rispetto a quello dei ferri tradizionali e che producono vapore continuo più a lungo. Inoltre, il vapore dei ferri con caldaia ha maggiore pressione, quindi la stiratura risulta più efficace fin dalle prime passate, con un notevole risparmio di tempo e fatica.

In commercio si trovano tantissimi tipi di ferri da stiro con caldaia e, anche se molti pensano che siano difficili da utilizzare, non è così: basta riempire il serbatoio di acqua, accendere l'apparecchio e selezionare la temperatura desiderata, che va scelta in base al tessuto da stirare (si inizia sempre con la temperatura più bassa). Alcuni ferri regolano automaticamente la temperatura. Una volta raggiunta la temperatura giusta, una spia luminosa segnala che il ferro è pronto per essere utilizzato. Molti ferri con caldaia sono dotati di sistema anticalcare integrato e possono essere usati quindi con acqua di rubinetto, ma per evitare la formazione di calcare, è preferibile utilizzare quella demineralizzata o distillata. La piastra, di solito in acciaio o alluminio, distribuisce uniformemente il vapore sui tessuti, ma va pulita periodicamente.

Come scegliere il migliore tra tutti i ferri attualmente in commercio? Indubbiamente, bisogna analizzare le caratteristiche tecniche e valutare quali rispondono alle proprie esigenze. Per aiutarvi, abbiamo selezionato i 10 migliori ferri da stiro con caldaia attualmente in commercio e abbiamo stilato una pratica guida all'acquisto, con tutti gli elementi da prendere in considerazione per capire quale ferro da stiro comprare.

I migliori ferri da stiro con caldaia del 2019: modelli a confronto

Per scegliere i migliori ferri da stiro del 2019 abbiamo selezionato i più venduti e meglio recensiti online, in particolare su Amazon. Di ogni ferro abbiamo analizzato le caratteristiche tecniche, le recensioni con pro e contro riscontrati dagli utenti e il rapporto qualità-prezzo.

Ecco quali sono:

1. Rowenta Silence Steam DG8960

ferro da stiro con caldaia Rowenta Silence Steam DG8960

Il ferro da stiro con caldaia Rowenta Silence Steam Eco Energy è dotato di una caldaia ad alta pressione non solo potente (è la più potente mai prodotta da Rowenta), ma anche molto silenziosa. È perfetto, quindi, per chi mentre stira vuole dedicarsi anche ad altre attività, come ascoltare musica o vedere la televisione. Grazie ai 6 bar di alta pressione, al colpo di vapore da 260 g/min e alla piastra con tecnologia Microsteam400 brevettata, con 400 micro fori, il vapore penetra in profondità nei tessuti, eliminando le pieghe in poco tempo e senza fatica. La piastra è in acciaio inossidabile con tecnologia antigraffio, resistente ai danni e perfettamente scorrevole. La caldaia ha una capacità di 1,4 litri ed è pronta in soli 2 minuti. Il ferro è dotato anche di sistema anticalcare integrato, impostazione dell'emissione di vapore, getto di precisione per le pieghe ostinate, getto di vapore intenso sulla punta e sistema di bloccaggio integrato. Ha una potenza di 2400 Watt e con la modalità eco permette di risparmiare fino al 25% sulla bolletta. Lo trovate su Amazon scontato a 199,99 euro invece di 299,99 euro

Pro: secondo le recensioni degli utenti che l'hanno acquistato su Amazon, il ferro è realizzato con materiali di qualità, è molto silenzioso come promette e ha un getto di vapore potente, che stira alla perfezione ogni tipo di tessuto.

Contro: sempre secondo le recensioni, il ferro è pesante e un po' scomodo a causa della piastra di grandi dimensioni.

2. Rowenta Perfect Steam DG8520

ferro da stiro con caldaia Rowenta Perfect Steam DG8520

Un altro ottimo ferro da stiro con caldaia è il Rowenta Caldaia Perfect Eco. La caldaia ha 6 bar di alta pressione ed è dotata di un serbatoio amovibile da 1,4 litri, facile da riempire e pronto all'uso in soli 2 minuti. Oltre al vapore variabile di 120 g/min, ha anche un sistema Getto di vapore da 300 g/min, pensato per eliminare le pieghe ostinate e stirare i tessuti più spessi. La temperatura è regolabile su tre impostazione con termostato. Come l'altro ferro Rowenta che abbiamo visto, è dotato di piastra profilata Microsteam400, con 400 micro fori, che distribuisce il vapore in modo uniforme e lo fa penetrare in profondità nei tessuti. La piastra è in acciaio inossidabile, trattata con tecnologia laser antigraffio per una scorrevolezza a lunga durata, e ha la punta profilata ad alta precisione, per stirare colletti, cuciture e altri punti difficili da raggiungere. È presente un sistema anticalcare integrato, con raccoglitore di calcare facile da svuotare. Il ferro ha una potenza di 2400 Watt e con la modalità Efficienza Energetica permette di risparmiare fino al 20% di energia. Può essere trasportato facilmente con una sola mano, grazie al sistema di bloccaggio integrato. Lo trovate su Amazon scontato a 143,99 euro invece di 234,99 euro.

Pro: ha un getto di vapore molto potente, il serbatoio è facile da riempire perché è removibile e, grazie al pratico sistema anticalcare integrato, può essere usato con acqua di rubinetto. Secondo le recensioni, la piastra scorre benissimo sui tessuti.

Contro: secondo alcuni utenti che l'hanno recensito su Amazon, a bassa temperatura il ferro tende a gocciolare e bagnare i tessuti.

3. Polti Vaporella 505 Pro

ferro da stiro con caldaia Polti Vaporella 505 Pro

Se cercate un ferro da stiro con caldaia professionale, vi consigliamo la Vaporella 505 Pro Polti. È dotata di caldaia da 0,9 litri con tappo di sicurezza e ferro con piastra in alluminio, che scorre perfettamente sui tessuti e distribuisce il vapore uniformemente. Grazie al manico in sughero, la presa è salda e confortevole. I fori concentrati sulla punta della piastra aiutano a stirare i colletti, le cuciture e altri punti difficili da raggiungere. La caldaia ad alta pressione (fino a 3,5 bar) permette di stirare velocemente in orizzontale e in verticale, anche sovrapponendo più strati di tessuto (ad esempio lenzuola o tovaglie piegate). La temperatura e l'erogazione del vapore sono regolabili. Sulla caldaia c'è un pratico tappetino poggiaferro in silicone antiscivolo. Potete acquistare la Vaporella su Amazon scontata a 59,99 euro invece di 79 euro, oppure su Euronics a 69,99 euro.

Pro: grazie al getto di vapore potentissimo e al ferro con piastra professionale in alluminio, permette di stirare perfettamente e in poco tempo ogni tipo di tessuto. Ottimo il rapporto qualità-prezzo.

Contro: il serbatoio non è molto capiente, secondo gli utenti che l'hanno recensito, va rabboccato dopo circa 45-60 minuti di utilizzo.

4. Polti Vaporella 2H Professional

ferro da stiro con caldaia Polti Vaporella 2H Professional

Un altro ottimo ferro da stiro con caldaia professionale, è la Vaporella 2H Professional Polti. Si tratta di un ferro dal design vintage, esteticamente identico a quello che usavano le nostre mamme, ma molto più performante. La caldaia ha una capacità di 1,1 litri, per stirare senza interruzioni fino a 2 ore, ed è dotata di tappo di sicurezza, che non si svita anche se la pressione residua è minima. La potenza è di 700 Watt. Il vapore ad alta pressione penetra in profondità nei tessuti e permette di stirare sia in orizzontale che in verticale. Il ferro professionale ha piastra in alluminio, con fori concentrati sulla punta, e manico in sughero, per il massimo confort. Lo potete acquistare su Amazon scontata a 106,99 euro invece di 159 euro, oppure su Euronics a 119 euro.

Pro: grazie all'alta pressione del vapore e al ferro professionale con piastra in alluminio, stira perfettamente e velocemente ogni tipo di tessuto.

Contro: secondo alcuni utenti che l'hanno recensito su Amazon, il ferro a volte perde gocce d'acqua.

5. h.koenig V5i

ferro da stiro con caldaia h.koenig V5i

Se cercate un ferro da stiro con caldaia economico, ma allo stesso tempo di buona qualità, vi consigliamo h.koenig V5i. Il serbatoio è molto capiente (1,7 litri) ed e facile da riempire anche durante l'uso, perché è estraibile e dotato di tecnologia "autonomia illimitata". È dotato di sistema anticalcare integrato, quindi può essere utilizzato con la semplice acqua di rubinetto. Grazie ai 2400 Watt di potenza, ai 90 g/min di emissione di vapore continuo e alla piastra in ceramica, la stiratura è facile e veloce. A differenza di altri ferri con caldaia, è pratico da spostare, perché dotato di manico. Lo trovate su Amazon a 49,99 euro.

Pro: il serbatoio è molto capiente e, secondo gli utenti che l'hanno recensito su Amazon, la piastra scorre bene sui tessuti, pur essendo in ceramica e non in acciaio. Ha un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Contro: l'emissione del vapore non è continua e, sempre secondo le recensioni, il ferro è un po' pesante.

6. Philips PerfectCare Aqua Pro GC9324/20

ferro da stiro con caldaia a vapore Philips PerfectCare Aqua Pro

Se cercate un ferro da stiro con caldaia facile da usare, Philips PerfectCare Aqua Pro è quello che fa per voi. Si tratta di un ferro leggero, veloce e potente, con tecnologia OptimalTemp, che permette di stirare tutti i tipi di tessuto con un'unica regolazione di temperatura. Grazie al colpo di  vapore da 440 g e alla pressione di 6,5 bar, riesce a rimuovere anche le pieghe più ostinate. Il ferro è leggerissimo (pesa solo 0,8 Kg) ed è dotato di piastra T-ionic Glide, resistente ai graffi e scorrevole sui tessuti. Il serbatoio ha una capacità di 2,5 litri e permette sessioni di stiro prolungate. Può essere usato con della semplice acqua del rubinetto, perché è ha il sistema di decalcificazione Easy De-Calc. Lo trovate su Amazon scontato a 134,99 euro invece di 249,99 euro.

Pro: è molto leggero e facile da usare, grazie alla regolazione automatica della temperatura. Il serbatoio capiente non ha bisogno di essere rabboccato più volte durante l'uso. Secondo gli utenti che l'hanno recensito su Amazon, la piastra T-ionic Glide scorre bene sui tessuti ed è molto efficace.

Contro: sempre secondo le recensioni, la leggerezza del ferro lo rende poco efficace nello stirare tessuti pesanti e con pieghe ostinate.

7. Philips PerfectCare Elite GC9650/80

ferro da stiro con caldaia a vapore Philips PerfectCare Elite GC9650_80

Un ottimo ferro da stiro con caldaia a carica continua è il Philips PerfectCare Elite. Come il modello che abbiamo visto in precedenza, il ferro è molto leggero (pesa 0,8 kg) e può essere usato su tutti i tipi di tessuto, senza bisogno di regolare la temperatura, grazie alla tecnologia OptimalTemp. Ha un colpo vapore da 500g e 7.5 bar di pressione. Il ferro ha la piastra T-ionic Glide, fatta con un materiale resistente ai graffi e molto scorrevole sui tessuti. Il serbatoio ha una capienza di 1,8 litri e si può riempire anche durante la stiratura, senza dover spegnere l'apparecchio. Grazie al sistema decalcificazione Easy De-Calc Plus, può essere usato con normale acqua di rubinetto. Il ferro è dotato di modalità Eco, per il risparmio energetico, modalità Turbo, per generare più vapore e stirare in meno tempo, e spegnimento automatico dopo 10 minuti di inutilizzo, per una maggior sicurezza. Lo potete acquistare su Amazon scontato a 239,99 euro invece di 399,99 euro.

Pro: grazie alle tecnologia OptimalTemp, è facile da usare e non bisogna regolare la temperatura in base al tessuto da stirare. Il serbatoio è molto capiente e può essere rabboccato durante l'uso.

Contro: secondo alcuni utenti che l'hanno recensito, il ferro è troppo leggero e la temperatura non è abbastanza alta da riuscire a eliminare tutte le pieghe dai tessuti.

8. Rowenta Perfect Steam Control DG8580

ferro da stiro con caldaia Rowenta Perfect Steam Control DG8580

Rowenta Perfect Steam Control è un ferro da stiro con caldaia ad alta pressione potente e con funzione di controllo del vapore, per stirare in modo efficace qualsiasi tessuto con una sola passata. Grazie alla tecnologia intelligente, bisogna solo scegliere una tra le tre impostazioni disponibili (Delicato, Normale o Massimo) per avere la combinazione ideale di temperatura e vapore. Come tutti i ferri da stiro Rowenta, è dotato di piastra profilata in acciaio inox Microsteam400, che con i suoi 400 microfori assicura un'ottima distribuzione del vapore. Il ferro ha 6,5 bar di alta pressione, getto di vapore di 400 g/min, punta profilata per le zone difficili da raggiungere, modalità Eco per risparmiare fino al 20% di energia e sistema anticalcare integrato. Il serbatoio d'acqua ha una capacità di 1,2 litri ed è amovibile, per una ricarica più facile. Potete acquistarlo su Amazon scontato a 169,99 euro invece di 269,99 euro.

Pro: secondo gli utenti che l'hanno recensito su Amazon, il ferro è leggero, facile da usare e molto efficace. La piastra con 400 microfori distribuisce il vapore uniformemente, rendendo la stiratura più facile, e la punta è molto precisa. Il serbatoio è capiente ed è pronto all'uso in soli due minuti.

Contro: alcuni utenti che l'hanno provato e recensito su Amazon, hanno riferito che il vapore dopo circa 10 minuti di utilizzo continuo inizia a perdere un po' di intensità.

9. Ariete Stiromatic Instant Pro 5578

ferro da stiro con caldaia Ariete Stiromatic Instant Pro 5578

Ariete Stiromatic Instant Pro è il ferro da stiro con caldaia più venduto della gamma Ariete Stiromatic, una linea di ferri da stiro a vapore ricaricabili con autonomia illimitata. Grazie ai 2200 watt di potenza, è pronto in pochi secondi e produce subito tantissimo vapore (colpo di vapore da 90 g/min). Il serbatoio da 1,5 litri removibile, con livello d'acqua visibile e sistema anticalcare integrato, può essere riempito con normale acqua di rubinetto. Gli inserti in silicone della base di appoggio rendono il posizionamento del ferro stabile e sicuro. Inoltre, è dotato di maniglia e avvolgicavo, per cui è facile da trasportare e da riporre. La piastra è in ceramica. Lo trovate su Amazon scontato a 55 euro invece di 80 euro, oppure su Euronics a 67 euro.

Pro: ha un buon rapporto qualità-prezzo.

Contro: secondo alcuni utenti che l'hanno recensito su Amazon, è meno efficace sulle pieghe ostinate, perché la piastra è in ceramica, non in acciaio.

10. De'Longhi Stirella PRO1847

ferro da stiro con caldaia De'Longhi Stirella PRO1847

Il ferro da stiro con caldaia De'Longhi Stirella PRO1847 è dotato di un'esclusiva Piastra Dual, formata da una piastra esterna con rivestimento ceramico, che distribuisce uniformemente il calore, e una piastra centrale in acciaio inox, per garantire una maggiore scorrevolezza. Per rendere la stiratura più veloce e meno faticosa, il vapore viene emesso da tutta la piastra. Il serbatoio da 1,1 litri è a riempimento continuo, quindi può essere rabboccato durante l'uso, ed è pronto in 4 minuti. Una spia segnala quando l'acqua sta per terminare. La produzione di vapore è di 120 g/min e la pressione è di 6 bar. Stirella è disponibile su Amazon scontato a 114,99 euro invece di 190 euro.

Pro: dalle recensioni su Amazon, emerge che il ferro è molto potente, efficace su tutti i tipi di tessuto e facile da usare. Ha un buon rapporto qualità-prezzo.

Contro: non ha la funzione di vapore costante.

Come scegliere il ferro da stiro con caldaia

Abbiamo visto quali sono i migliori ferri da stiro con caldaia attualmente in commercio, vediamo ora come capire quale ferro da stiro comprare. Prima di tutto, bisogna osservare la struttura complessiva del ferro: dimensioni, peso, base d'appoggio, lunghezza del filo e praticità d'uso.

È importante poi considerare la quantità di vapore prodotto e la modalità di erogazione, da cui dipende l'efficacia del ferro, insieme al tipo di piastra, ovviamente. Non dimenticate di tenere conto della capienza del serbatoio d'acqua, della potenza del ferro e dei suoi consumi. Anche la marca e il prezzo hanno il loro peso nella scelta.

Infine, considerate tutte queste caratteristiche in rapporto alle vostre esigenze e all'uso che intendete fare del ferro da stiro. Non sempre, infatti, acquistare un modello con caldaia è la scelta giusta. Il principale vantaggio dei ferri da stiro con caldaia autonoma è la qualità di stiratura, nettamente superiore rispetto a quella dei ferri con serbatoio interno. Il getto di vapore, infatti, è più potente. Inoltre, grazie al serbatoio più capiente hanno una maggiore autonomia. Sono per questo adatti a chi ha grandi quantità di capi da stirare in un'unica sessione e desidera risultati impeccabili, ad esempio a famiglie numerose o lavanderie e sartorie.

Di contro, il ferro con caldaia è ingombrante, pesante e parecchio costoso. Bisogna avere un'asse da stiro abbastanza robusta da sostenerne il peso e avere anche spazio per riporlo dopo. Per questo non lo consigliamo a chi ha pochi capi da stirare, a chi ha poco spazio e poco tempo da dedicare alla stiratura.

Ma vediamo nei dettagli tutti gli elementi da considerare.

Struttura

I ferri da stiro con caldaia, o meglio con caldaia separata, sono più ingombranti di quelli con serbatoio integrato. Soprattutto se avete intenzione di utilizzare il ferro per lunghe sessioni di stiratura, è quindi importante che valutiate alcuni elementi che possono renderne l'uso più confortevole. In particolare, dovreste valutare:

  • dimensioni. Come abbiamo anticipato, i ferri con caldaia sono quasi sempre molto ingombranti. Non è detto, però, che questo sia un elemento negativo, perché una caldaia di grandi dimensioni assicura una maggiore autonomia di utilizzo. Se avete poco spazio per riporre il ferro dopo l'uso o per posizionarlo sull'asse, scegliete un modello compatto, con base d'appoggio posizionata sul serbatoio e non lateralmente. Se però prevedete di dedicare molto tempo alla stiratura e non volete rabboccare spesso il serbatoio, sceglietene uno con capienza superiore a 1 litro;
  • peso. I ferri con caldaia nel complesso sono abbastanza pesanti ed è meglio scegliere un modello dotato di maniglia per spostarlo e riporlo più facilmente. A pesare, però, è la caldaia, mentre il ferro in sé è di solito più leggero rispetto a un modello con serbatoio interno, perché appunto non ha il peso dell'acqua inserita al suo interno. Tenete presente, però, che un ferro troppo leggero potrebbe risultare poco efficace sui tessuti pesanti e molto stropicciati, quindi cercate un compromesso tra praticità d'uso ed efficienza;
  • impugnatura. Di solito il ferro da stiro con caldaia viene utilizzato per almeno un'ora continuativamente, quindi è importante scegliere un modello con impugnatura ergonomica, che garantisca una presa comoda e sicura. Sceglietene uno con impugnatura antiscivolo, meglio se in sughero;
  • stazionamento, ovvero la base d'appoggio del ferro da stiro, che deve essere stabile e sicura. Assicuratevi che sia rivestita con un materiale antiscivolo e resistente al calore e che ci sia un sistema di fissaggio, per evitare pericolose cadute accidentali del ferro. La base può essere piane o inclinata e quest'ultima tipologie è senza dubbio più comoda per appoggiare e riprendere il ferro più volte durante l'uso. Inoltre, al di sotto della base, è importante che ci siano dei piedini antiscivolo;
  • cavo, che deve essere non solo abbastanza lungo da permettere la massima libertà di movimento, ma anche dotato di un sistema di avvolgimento, per tenerlo in ordine dopo l'uso.

Erogazione del vapore

Un altro fattore importantissimo nella scelta del ferro da stiro con caldaia è l'erogazione del vapore, da cui dipendono l'efficacia e la velocità di stiratura. Gli elementi che dovete valutare sono:

  • pressione, che si genera all'interno della caldaia e determina l'erogazione del vapore. Maggiore è la pressione, maggiore è la quantità di vapore emessa dal ferro. Viene indicata in bar e il valore minimo dovrebbe essere di 3,5 bar. I ferri da stiro con caldaia professionali raggiungono i 7 bar, ma per l'uso domestico sono sufficienti anche 5 bar;
  • erogazione continua, cioè l'erogazione di vapore senza sosta, che dipende dalla pressione. Viene espressa in grammi al minuto e va dai 50 g/min per i ferri più economici agli oltre 120 g/min per i ferri professionali. Se volete un buon ferro, adatto a tutti i tipi di tessuti, vi consigliamo di sceglierne uno con almeno 70 g/min;
  • colpo di vapore, ovvero un getto di vapore più potente, da usare per stendere le pieghe più ostinate. Si "spara" con un apposito tasto posizionato sull'impugnatura del ferro e dovrebbe avere una potenza di almeno 200 g/min per essere efficace;
  • vapore verticale, utile per stirare tende, giacche e abiti appesi sulle stampelle. Non tutti i ferri da stiro possono essere utilizzati in verticale, quindi se pensate che questa funzione vi potrebbe essere utile, controllate che sia presente.

Serbatoio d'acqua

Il principale vantaggio dei ferri da stiro con caldaia è la maggiore capacità del serbatoio rispetto ai ferri con serbatoio interno.  Un serbatoio capiente garantisce una lunga autonomia di lavoro, ma non dimenticate che questa dipende anche dalla quantità di vapore erogata e quindi da quanto velocemente viene consumata la scorta idrica.

In generale, i ferri da stiro con caldaia da meno di un litro hanno un'autonomia di meno di due ore, mentre quelli con caldaia da un litro garantiscono due o più ore di utilizzo. I ferri professionali, con caldaie da 1,5 o 2 litri, possono arrivare a un'autonomia di 3-4 ore.

Alcuni ferri da stiro con caldaia hanno la carica continua, cioè permettono di aggiungere acqua al serbatoio più volte durante l'uso, senza dover aspettare che quest'ultimo sia completamente vuoto e senza dover spegnere l'apparecchio.

Non dimenticate che la caldaia ha bisogno di costante manutenzione per durare nel tempo. Gli accumuli di calcare, infatti, possono danneggiarla irrimediabilmente. Per questo è importante usare acqua di rubinetto solo se il ferro è dotato di sistema anticalcare incorporato. In caso contrario, è meglio usare acqua demineralizzata o distillata.

Piastra

Ovviamente, per una stiratura impeccabile anche la piastra è importante. Le caratteristiche di cui dovete tenere conto sono i materiali, la forma e la distribuzione dei fori da cui esce il vapore.

Per quanto riguarda i materiali, i più usati sono:

  • acciaio, il più resistente a graffi e usura e il più scorrevole sui tessuti. Soprattutto se i fori sono ben posizionati, distribuisce il vapore uniformemente su tutta la superficie, facendolo penetrare meglio nei tessuti. L'unico svantaggio è che le piastre in acciaio non sono molto precise sulle parti difficili da raggiungere, come i polsini e gli spazi tra i bottoni;
  • alluminio, meno scorrevole e resistente dell'acciaio, ma molto usato per le piastre allungate e con molti fori, per una maggiore precisione;
  • teflon, un materiale meno resistente dell'acciaio, ma ancora più scorrevole e antiaderente;
  • ceramica, più fragile rispetto agli altri materiali, ma anche più delicata sui tessuti.

Per quanto riguarda la forma della piastra, invece, la scelta va fatta in base ai capi da stirare. Se avete bisogno di un ferro molto preciso, per stirare ad esempio colletti e polsini delle camicie, sceglietene uno con piastra stretta e punta allungata. Se dovete stirare velocemente capi più semplici, come pantaloni e magliette, oppure di grandi dimensioni, come lenzuola e tovaglie, è meglio scegliere una piastra larga.

Infine, controllate come sono posizionati i fori. Le piastre con fori su tutta la superficie distribuiscono meglio il vapore sui tessuti e permettono di stirare quindi più velocemente. Quelle con fori concentrati sulla punta, invece, sono pensate per i lavori di precisione.

Potenza e consumi

Come per tutti gli elettrodomestici, anche per i ferri da stiro con caldaia bisogna valutare la potenza e i consumi. La potenza è misurata in Watt e maggiore è il wattaggio, minore è il tempo che il ferro impiega a erogare vapore. Questo significa che un ferro con una potenza da 1000 Watt ha bisogno di almeno 5 minuti per raggiungere la temperatura e iniziare a produrre vapore, mentre un ferro da 2000 Watt impiega circa due minuti.

Il wattaggio incide sulla pressione generata nella caldaia, sul getto di vapore erogato, ma anche sui consumi energetici. Maggiore è il wattaggio, maggiori sono i consumi. Per risparmiare sulla bolletta, vi suggeriamo di scegliere un modello con modalità Eco, in grado di ridurre i consumi del 20-40%. Anche la funzione di spegnimento automatico è utile per evitare sprechi, perché spegne automaticamente l'apparecchio dopo alcuni minuti di inutilizzo. Infine, è bene selezionare la temperatura in base al tessuto, oppure scegliere un ferro con regolazione automatica.

Marca e prezzo

Scegliere un ferro da stiro con caldaia di una marca nota è sicuramente garanzia di qualità. I migliori brand specializzati nella produzione di ferri di questo tipo sono Rowenta, Philips e Polti.

Per quanto riguarda il prezzo, purtroppo per aggiudicarvi un buon ferro da stiro con caldaia dovrete probabilmente spendere almeno 100 euro, se non di più. I ferri di qualità professionale superano i 200 euro, ma in commercio se ne trovano anche di più economici, a circa 70-80 euro. Ovviamente, si tratta di modelli meno potenti, con caldaie poco capienti e piastre di qualità inferiore, adatti a chi non ha grandi esigenze.

Dove comprare i ferri da stiro con caldaia? Offerte online

Tutti i negozi di elettrodomestici e casalinghi vendono ferri da stiro con caldaia. Ovviamente, la scelta è limitata, non possiamo garantirvi che troverete tutti i modelli che vi abbiamo suggerito. Inoltre, di solito i prezzi sono molto elevati.

Per questo vi consigliamo di acquistare online, su Amazon, dove c'è una vastissima scelta di ferri da stiro di ogni tipo, quasi tutti a prezzo scontato. Inoltre, controllate la pagina delle Offerte del Giorno, perché spesso si trovano ferri e altri elettrodomestici scontati.