Le CC cream, ovvero Colour Correcting Cream, sono creme di bellezza multitasking capaci di idratare la pelle e correggerne le imperfezioni. Sono un must-have della beauty care coreana e apprezzatissime in tutto il mondo per la loro capacità di unire in un solo cosmetico diversi prodotti quali correttore, crema nutritiva, fondotinta e primer. Le CC cream sono un utilissimo prodotto "tutto in uno" che rende molto più semplice la routine di bellezza quotidiana e sono un ottimo alleato per chi ha bisogno di uniformare il colore del viso, coprendo arrossamenti o piccoli inestetismi come brufoli o macchie solari.
Se volete farvi un'idea delle CC cream oggi in commercio, potete dare un'occhiata alla sezione di Amazon dedicata alle CC cream. In questa guida vi spieghiamo cosa sono le CC cream, cosa le differenzia dalle BB cream e quali sono le migliori del 2020.

CC cream: cosa sono

Le CC cream sono un cosmetico che unisce make-up e skincare, utilizzate principalmente come dei perfezionatori di pelle. Se le BB cream servono a lenire le imperfezioni del viso, le CC cream sono utilizzate per correggere il colorito della pelle, da qui la definizione di colour correcting cream, dando vitalità al tono e coprendo le naturali discromie. Funzionano grazie ai pigmenti correttivi presenti all'interno della crema che, a contatto con la pelle, regalano un colorito uniforme riuscendo a correggere rossori, occhiaie, imperfezioni e macchie solari. Hanno formulazioni spesso arricchite da diversi elementi nutritivi che idratano la pelle e la proteggono dagli effetti dannosi degli agenti atmosferici e dei raggi solari.

Le migliori CC cream del 2020: classifica

Dopo avervi parlato delle migliori BB cream, in questo articolo abbiamo selezionato le migliori CC cream del 2020, scegliendole tra quelle disponibili su Amazon e valutandole in base alla loro formulazione, l'efficacia e il rapporto qualità/prezzo.

1. Bourjois CC Cream 123 Perfect Color

La prima CC cream in classifica è la 123 Perfect CC cream di Bourjouis che si contraddistingue per un ottimo rapporto qualità/prezzo. La sua buona capacità di color correction dipende dalla presenza nella sua composizione di 3 diversi pigmenti di colore: il pigmento albicocca che aiuta a correggere un colorito spento e a dare luminosità al viso, il pigmento verde che contrasta i rossori e il pigmento bianco che copre eventuali macchie più scure.
Questa CC cream riesce a garantire una buona idratazione della pelle, lasciando il viso morbido e setoso. La sua formulazione oil-free rende la texture leggera, facile da applicare e da stendere, adatta anche per pelli miste e grasse. Il colore riesce a fondersi perfettamente con la pelle, assorbendosi con molta facilità e senza ungere. È disponibile in 3 colorazione ed ha un SPF di 20.

Pro: ottimo rapporto qualità prezzo, la formulazione basata sull'azione combinata di tre colori riesce ad uniformare bene il viso.

Contro: la profumazione della crema è risultata poco piacevole per alcuni utenti ma resta una questione di gusto.

2. Estée Lauder Revitalizing Supreme CC Crème

La CC Creme Revitalizing Supreme di Estee Lauder è presente anche nella nostra classifica delle migliori BB cream del 2020. Questo perché la CC creme di Estee Lauder riesce a rispondere efficacemente all'esigenza di correggere il colore ma anche di idratare la pelle del viso e coprirla leggermente.
Ha una formulazione multiattiva con un INCI che comprende olio di jojoba, acido ialuronico, caffeina, estratto di bambù e olio di karitè, una crema molto completa che riesce ad idratare e nutrire la pelle secca, svolgendo anche una leggera azione antirughe. La sua formulazione sfrutta la tecnologia Intuigen brevettata da Esteè Lauder che mixa antiossidanti e stimolanti per proteggere la pelle e mantenerne l'elasticità. È realizzata in una sola colorazione in quanto sfrutta la capacità dei pigmenti di colori di adattarsi al colore del viso, fondendosi perfettamente con l'incarnato dandogli un tono uniforme. La texture è molto leggera ma ricca di elementi nutritivi che crea un look effetto nudo. Ha una protezione solare SPF 10.

Pro: corregge bene le imperfezioni delle pelle, uniformandone il colorito. La formulazione è ricca di elementi nutritivi che garantiscono una buona idratazione e protezione della pelle.

Contro: il prezzo è abbastanza alto rispetto alle altre CC cream in commercio ma in questo caso parliamo di un prodotto top di gamma di ottima qualità.

3. Erborian CC Créme Centella Asiatica

Prodotta da un brand coreano, la CC cream alla centella asiatica di Erborian è una crema multifunzione, idratante e correttiva al tempo stesso. Si presenta come un illuminate viso ad alta definizione che riesce a dare vitalità ad un colorito spento o ad un viso stanco, agendo sul tono del colore. È una crema bianca arricchita di micro pigmenti incapsulati che donano uniformità al viso, coprendo rossori e imperfezioni. La sua formulazione si basa su un INCI arricchito da centella asiatica che dona luminosità del viso, idrata a fondo e migliora l'aspetto della grana della pelle. È presente anche vitamina E, Silica, un ingrediente capace di assorbire l'eccesso di sebo, e Adenosina che contribuisce a mantenere la naturale elasticità della pelle. Il risultato è quello di una texture leggera con una buona azione antirughe ed antiossidante e dalla buona coprenza. Ha un fattore di protezione solare di 25 che protegge la pelle dai raggi UVA e UVB.

Pro: migliora sensibilmente il tono della pelle, con una buona azione illuminante e correttiva.

Contro: non risulta nessun contro dalle recensioni degli utenti

4. Olaz Total Effects CC Cream

La CC cream Total Effects di Olaz unisce la coprenza del fondotinta con le capacità nutritive di una crema antirughe. Tra le cc cream in commercio, questa di Olaz è quella che garantisce la migliore coprenza, riducendo i segni d'espressione e le rughe del viso, uniformando l'incarnato e donando luminosità alla pelle del viso.
La sua formulazione è un concentrato di nutrienti ed antiossidanti: si basa sul complesso multivitaminico VitaNiacin con vitamina B3, C ed E che nutrono la pelle e svolgono un'ottimale azione antiossidante.
La CC cream si presenta come una soluzione 7 in 1: leviga, uniforma, illumina, rassoda, idrata, riduce la visibilità dei pori e dona elasticità alla pelle. Nonostante la buona coprenza, la texture risulta leggera, non appesantisce e si assorbe rapidamente. Ha un fattore di protezione solare di 15 ad ampio spettro.

Pro: buon rapporto qualità/prezzo con una coprenza tra le più alte rispetto alle altre CC cream restando leggera e nutriente per la pelle.

Contro: vista la ricca formulazione, potrebbe risultare un po' meno adatta a pelli particolarmente grasse.

5. L ‘erbolario Acido Ialuronico CC Cream

La CC cream de L'Erbolario è un trattamento viso perfezionante color control con acido ialuronico a tre pesi molecolari. Si presenta come una crema dalla consistenza morbida e cremosa, facilmente lavorabile e veloce da applicare. Riesce a coprire molto bene le discromie delle pelle, andando ad uniformare il colorito e a mitigare zone rosse e imperfezioni. La particolarità di questa crema è la sua formulazione con acido ialuronico a 3 pesi molecolari, basso, medio e alto, che riescono a raggiungere tutti gli strati dell'epidermide, offrendo una buona idratazione e una buona azione anti-age. L'INCI si arricchisce anche fiori di Porcellana e Peptidi di farro. Ha un ottimo SPF di 20. Disponibile in due tonalità, miele e caramello.

Pro: la presenza di acido ialuronico a 3 pesi molecolari aiuta ad idratare la pelle in profondità.

Contro: la pelle può risultare leggermente lucida dopo circa 4 ore ma basta un velo di cipria per rendere la pelle di nuovo opaca e compatta.

6. Clinique Moisture Surge CC Cream

La CC cream Moisutre Surge di Clinique è un mix tra un fondotinta ed una buona crema da giorno che dona luminosità al viso e migliora il tono di un viso stanco e opaco.  Ha una texture morbida, molto leggera, che riesce a stendersi con estrema facilità, asciugandosi perfettamente e senza lasciare una sensazione di appiccicoso. Ha una coprenza media che mimetizza bene le imperfezioni e le discromie. Si adatta bene alla pelle secca, idratando bene la pelle grazie alla presenza di acido ialuronico nella sua formulazione e lasciandola morbida, per le pelli miste e grasse è consigliato aggiungere un velo di cipria. Ha un SPF di 25.

Pro: facile da applicare e le nuances disponibili si adattano con estrema facilità a diverse tipologie di incarnato.

Contro: dopo 6-7 ore può risultare leggermente lucido nella zona T.

7. La Roche-Posay Rosalia CC cream

Una CC cream appositamente pensata per chi ha una pelle sensibile e arrossata, Rosalia di La Roche-Posay è una CC cream lenitiva realizzata con acqua termale. Disponibile in un'unica colorazione che si autoregola al tono del viso, i pigmenti si fondono molto bene con la pelle del viso donando una coprenza leggera e una buona idratazione. La capacità lenitiva deriva dalla presenza nella sua formulazione di Ambofenolo, un estratto naturale capace di favorire il riassorbimento dei rossori cutanei. L'acqua termale di La Roche-Posay dona delicatezza alla CC cream arricchendola di sali minerali e oligominerali capaci di svolgere una fresca azione lenitiva sulla pelle segnata da imperfezioni e discromie. La sua texture cremosa si stende rapidamente risultando molto naturale sul viso lasciando la pelle morbida ed idratata. Ha un'ottimo fattore di protezione solare di 30.

Pro: copertura media, questa CC cream è ideale per le pelli più sensibili in quanto è dermatologicamente testata, non comedogena, ipoallergenica e con elevata tollerabilità.

Contro: potrebbe risultare più coprente di quanto si desidera, per chi ha una pelle molto chiara.

8. L'Oréal Paris Glam Nude CC Cream

Molto simile ad un correttore, la CC cream Glam Nude di L'Orèal Paris è un perfezionatore di colore che contrasta efficacemente i rossori del viso. Si presenta come una crema verde che, al momento dell'applicazione, assume lo stesso tono del colorito della pelle, creando un effetto nudo molto naturale. I pigmenti incapsulati nella crema riescono a correggere un colorito spento, con un sottotono tendente al grigio o al giallo, illuminando il viso. Può essere un'ottima base trucco per chi soffre di arrossamenti ed ha un SPF di 20.

Pro: efficace sugli arrossamenti della pelle, riesce a uniformare l'incarnato e illuminare bene il viso.

Contro: meno coprente su imperfezioni più evidenti. In questo caso basta aggiungere un correttore prima di applicare la CC cream.

9. Face D Instant bright CC Cream

La CC Cream di FaceD, un brand italiano del settore della dermocosmetica, è una buona crema viso antirughe capace di correggere le discromie della pelle e dare luminosità ad un incarnato spento. La formulazione si basa sulla tecnologia 3-Luronics che combina l'azione dell'acido ialuronico a 3 pesi molecolari diversi e vitamina E, per un'idratazione profonda della pelle ed un'azione antiossidante contro i radicali liberi. Ha una texture leggera che riesce a riempire i segni del tempo e correggere le imperfezioni cutanee. Il risultato è una pelle illuminata e levigata, non unta e perfettamente uniforme. Buona anche la coprenza che permette di realizzare anche un leggero contouring per lineamenti più scolpiti. La composizione è oil free per rendere questa CC cream adatta anche a pelli miste e grasse. Con SPF 20, la CC cream di FaceD è disponibile in tre colorazioni.

Pro: le tre colorazioni garantiscono ampia adattabilità ai diversi colori di pelle. La combinazione di acido ialuronico a 3 pesi molecolari e Vitamina E sono un perfetto mix antirughe.

Contro: per chi ha la pelle particolarmente secca, è consigliabile usare la CC cream di FaceD abbinata ad una crema viso idratante.

10. Chanel CC Cream

L'ultima CC cream che vi proponiamo è questa di Chanel. Descritta dal brand come una crema superattiva, racchiude in se 5 azioni in un solo prodotto per una pelle luminosa, idratata ed un make up a lunga tenuta. Ha una formulazione a base di Prugna Murunga, un frutto australiano con un'alta concentrazione di vitamina C, ricco di antiossidanti che migliora la grana della pelle e la sua luminosità. Buona anche la concentrazione di acido ialuronico che riesce ad idratare la pelle anche per tutta la giornata. La sua texture si presenta come una crema colorata dalla consistenza corposa che si stende facilmente e altrettanto facilmente viene assorbita dalla pelle. Riesce a correggere bene le imperfezioni del viso, uniformando l'incarnato. Il make up risulta naturale e luminoso. Ha un SPF di 50 ed è disponibile in 3 colorazioni.

Pro: è la CC cream con il fattore di protezione solare più alto tra quelle proposte, caratteristica che la rende assolutamente perfetta per i mesi estivi.

Contro: il prezzo è abbastanza alto ma parliamo di un prodotto realizzato da un brand che garantisce qualità e ricercatezza.

CC cream e BB cream: le differenze

Le CC cream e le BB cream hanno in comune il fatto di essere entrambi prodotti irrinunciabili della skincare coreana. Sono però, di fatto, prodotti pensati per svolgere funzioni diverse e per avere un ruolo differente nella beauty routine.
Le BB cream sono delle blemish balm cream, ossia dei balsami di bellezza per le imperfezioni, ed hanno come finalità principale quella di nutrire la pelle e coprirla leggermente. Le CC cream, oltre a uniformare il colorito, vanno a correggere imperfezioni del viso come rossori, discromie o macchie solari. Hanno una coprenza più elevata delle BB cream ma molto più leggera del fondotinta.

Come scegliere la CC cream

Le CC cream sono spesso realizzate in nuances differenti per adattarsi il più possibile alle diverse tonalità di pelle. In questo caso, per scegliere il colore giusto, è consigliabile testare il prodotto applicandone una piccola quantità nella zona tra la mandibola e il collo per controllare che la nuance scelta sia adatta al colore naturale della pelle.
Esistono anche CC cream realizzate con pigmenti capaci di autoregolarsi al colore delle palle: una volta applicata la crema, questa si adatterà automaticamente al nostro colore naturale.
Oltre alla tonalità di colore, è importante scegliere la CC cream anche in base al proprio tipo di pelle:

  • per una pelle secca, è da preferire una CC cream dall'effetto illuminante per ridare vitalità alla pelle spenta e con una formulazione arricchita da estratti idratanti e vitamine;
  • le CC cream più adatte a una pelle sensibile sono quelle ipoallergenica, testate per ridurre al minimo qualsiasi reazione cutanea, meglio se prive di profumazioni;
  • per le pelli miste e grasse, scegliere una CC cream con una formulazione priva di oli e dall'effetto opacizzante. Preferire quelle con estratti sebo-regolatori;
  • le CC cream con formulazioni più ricce di nutrienti, con acido ialuronico e ingredienti anti-age sono ideali per le pelli mature.

Come si usa una CC cream

La CC cream si utilizza come una qualsiasi crema per il viso: basta applicarne una piccola quantità sul viso pulito e asciutto e distribuirla in maniera uniforma su tutto il viso, dall'interno verso l'esterno facendo piccoli movimenti circolari. Si può applicare direttamente con le mani così da scaldare leggermente il prodotto con il calore delle mani. Possiamo, poi, fissarlo con una cipria se la nostra pelle tende a lucidarsi.
È importante specificare che sebbene le CC cream abbiano una formulazione idratante, anti-age e nutritiva, non può sostituirsi ad una crema idratante specifica o ad una crema antirughe.