Un biberon anticolica è un accessorio dotato di un sistema di valvole e di una tettarella inclinata che viene utilizzato per evitare che il bambino ingerisca aria, una delle cause delle fastidiose coliche. Questi oggetti per la prima infanzia, infatti, sono stati realizzati proprio per permettere ai neonati e ai bambini di pochi mesi di nutrirsi senza poi soffrire mal di pancia acuti provocati formazione di gas intestinali che non riescono ad espellere. Le coliche sono un disturbo molto frequente per i bambini che hanno dai 0 fino ai 6 mesi, e che possono essere evitate anche grazie un biberon anticolica che evita che l'aria entri in contatto con il latte.

In commercio sono disponibili diversi modelli appartenenti alle migliori marche, come Mam, Suavinex, Tommee Tippee, Prenatal e Avent, anche se sono tanti i brand sicuri ed affidabili che li producono.

Biberon anticolica e tradizionale: le differenze

Un biberon anticolica differisce da uno tradizionale per la presenza di una valvola che impedisce all'aria di entrare in contatto con il latte e che, di conseguenza, venga ingerita dal bambino, causandogli le coliche. Proprio grazie alla presenza di questo sistema l'aria resta sul bordo della valvola per essere indirizzata verso il fondo della bottiglia attraverso una cannuccia che si trova all'interno. Alcuni prodotti possono essere formati da due valvole, mentre altri da un sacchetto. I modelli con sacchetto sono molto semplici da utilizzare: occorre riempire il sacchetto con il latte e poi inserirlo nella bottiglia. Si tratta di una soluzione altrettanto efficace ma meno economica rispetto alla prima, dal momento che i sacchetti sono monouso. Senza la valvola o il sacchetto, un biberon anticolica non avrebbe alcuna differenza con uno normale.

Quando utilizzare un biberon anticolica

Ecco quali sono i sintomi più comuni che è possibile notare in un bambino e che richiedono l'utilizzo di un biberon anticolica. Specifichiamo che prima di decidere se acquistare o meno questo prodotto è consigliabile consultarsi con il pediatra.

  • Il bambino piange ininterrottamente per un lungo periodo di tempo, soprattutto nelle ore serali o di notte. Le coliche, infatti, si presentano soprattutto dopo la poppata della sera.
  • Oltre al pianto incontrollabile, emette gas.
  • Il piccolo si contrae tirando le gambe e le braccia verso l'addome, movimenti bruschi che vengono scatenati da dolore addominale acuto.
  • Il pianto è così violento e incontrollabile che il viso si arrossa in modo eccessivo.
  • Oltre alla contrazione delle gambe e delle braccia, il bambino tende a stringere i pugni.

Come funziona un biberon anticolica

Un biberon anticolica funziona attraverso una tettarella inclinata dotata di uno o due fori e la presenza di una o più valvole o del sacchetto all'interno della bottiglia. Ed è proprio la presenza di queste due componenti, tettarella inclinata e valvola, che questo biberon, a differenza di uno normale, permette al bambino di nutrirsi lentamente, secondo il suo ritmo e in modo più delicato per evitare che il suo stomaco debole e ancora non del tutto formato possa accumulare aria. Tutto è stato studiato in modo tale da tenere la tettarella sempre piena di latte e che l'aria venga invece "indirizzata" verso il fondo della bottiglia attraverso una cannuccia interna.

Gli 8 migliori biberon anticolica del 2020

Di seguito troverete i migliori biberon anticolica di quest'anno. Nella nostra selezione troverete i prodotti più acquistati online e che hanno ricevuto un maggior numero di recensioni positive.

MAM 

Dotati di un beccuccio con una forma tale da rendere uniforme il flusso del latte e di una pratica valvola anticolica che evita la formazione delle bolle d'aria, questi biberon anticolica di MAM consentono al piccolo di nutrirsi facilmente e senza che ingerisca l'aria. Tra le loro caratteristiche segnaliamo l'ampio collo che consente di versare liquidi al loro interno evitando la fuoriuscita. Le tettarelle di questi biberon sono stare realizzate tenendo presenta la conformazione del seno materno e il silicone utilizzato riproduce la sensazione della cute.

Pro: il rapporto qualità/prezzo e la possibilità di poterlo sterilizzare facilmente inserendolo nel microonde.

Contro: le sei parti di cui è composto, se non assemblate correttamente, possono provocare delle perdite.

Tommee Tippee

Il biberon di Tommee Tippee è stato realizzato per offrire al bambino massimo comfort durante la suzione. Oltre ad essere dotato di una tettarella con attacco naturale, dispone di una tecnologia  avanzata anti-colica formata da un sistema con valvola e tubo che impediscono all'aria di entrare. L’aria, infatti, fuoriesce attraverso il tubo nello spazio apposito alla base del biberon, togliendo l’aria dal latte. Il tubo anti-colica, inoltre, cambia colore se il latte è troppo caldo. Buono anche il rapporto qualità/prezzo.

Pro: i materiali utilizzati per realizzare questo biberon sono sicuri e di alta qualità.

Contro: essendo composto da sei pezzi, la pulizia può risultare un po' lunga e complicata per chi non ha molta dimestichezza.

Suavinex

Il biberon Zero.Zero di Suavinex è perfetto e garantito contro le coliche per i bambini che hanno pochi mesi di vita e che hanno una debole forza di suzione. La sua particolarità consiste nella presenza di un sacchetto anti-coliche brevettato che si contrae in base alla suzione del piccolo e che non richiede aria esterna per compensare il vuoto che si crea all'interno. Si tratta di un sistema efficace che fa scomparire le bollicine evitando l'ingestione dell'aria, e che non solo contribuisce a ridurre le coliche, ma evita anche che l'aria comprometta i nutrienti del latte materno.

Pro: la tettarella, realizzata con silicone morbido, flessibile e sottile, simula alla perfezione il capezzolo materno.

Contro: non essendo trasparente, può rivelarsi complicato capire quando il latte all'interno sta per terminare.

Philips Avent

Perfetto per allattare in modo naturale grazie alla tettarella sagomata come il seno materno, il biberon anticolica di Philips Avent dispone di una valvola progettata per evitare che l'aria venga assunta dal bambino, riducendo notevolmente coliche e fastidi. L'ampio collo del biberon permette di utilizzarlo e di riempirlo con estrema facilità. A differenza della maggior parte di prodotti simili presenti in commercio è composto solo da poche parti che possono essere assemblate velocemente.

Pro: il materiale con il quale è realizzato è il vetro borosilicato di alta qualità, resistente alle alte temperature, agli sbalzi termici e alla sterilizzazione.

Contro: risulta un po' più pesante rispetto ai modelli realizzati in plastica, ma è sicuramente più resistente e duraturo.

Chicco

Il biberon Natural Feeling di Chicco si caratterizza per la presenza di una tettarella con forma allungata e base meno bombata: caratteristiche che lo rendono ideale per l'allattamento dei bambini. La tettarella, inoltre è realizzata con un silicone morbido e flessibile che riproduce la cute materna ed aiuta a riprodurre la suzione naturale, rendendo più facile l'alternanza tra seno e biberon. La doppia valvola anti-colica, infine, previene l’ingestione d’aria e garantisce la protezione da coliche e rigurgiti.

Pro: oltre al rapporto qualità/prezzo, la qualità dei materiali della tettarella e della bottiglia, così resistenti che possono essere lavati in lavastoviglie e in acqua bollente o sterilizzati in microonde.

Contro: alcuni utenti avrebbero preferito il vetro al posto della plastica, anche se risulta ugualmente di buona qualità e resistente.

Mebby

Il biberon anticolica di Mebby è dotato di una tettarella ampia e morbida, ideata per rendere l'allattamento simile a quello naturale. Dispone di un doppio sistema di valvole brevettato che offre una soluzione innovativa ai problemi di coliche e otiti causati dai biberon che ne sono privi. Le valvole, infatti, compensano il vuoto d'aria che si crea all' interno del biberon durante la suzione, riducendo la pressione negativa nell'orecchio del bambino. L'aria, infine, attraversa la cannula e non entra a contatto con il latte, evitando la formazione di bollicine d'aria.

Pro: è un prodotto sicuro e realizzato con materiali privi di qualsiasi sostanza dannosa o pericolosa per il bambino.

Contro: alcuni utenti segnalano che la tettarella potrebbe piegarsi durante la suzione a causa della sua morbidezza.

Nuk

Ideale per rendere più semplice al bambino il passaggio dal seno al biberon o per alternare, il biberon First Choiche di Nuk è un prodotto sicuro e clinicamente testato. La morbida tettarella è stata riprodotta con una forma tale da adattarsi perfettamente al palato del bambino. I materiali utilizzati per realizzare le diversi componenti sono privi di sostante tossiche e potenzialmente nocive per il bambino. Dispone di un efficiente sistema per evitare che il piccolo ingerisca l'aria durante la suzione, la principale causa delle coliche.

Pro: si tratta di un prodotto sicuro ed utilizzabile anche dai bambini molto piccoli grazie alla forma della tettarella che si adatta al loro palato.

Contro: stando a quanto emerge da alcune recensioni il biberon, se capovolto, tende a perdere qualche goccia di latte.

Dr Brown's

Dotato di una tettarella sagomata per favorire un corretto attaccamento, il biberon anticolica di Dr Brown's è ideale per passare dal senso al biberon e viceversa. Dispone di un sistema di sfiato progettato per adattarsi alle esigenze del bambino durante la crescita, consentendo una facile rimozione quando il bambino non ha più problemi di alimentazione o desideri la comodità di un biberon ventilato. L'aerazione della tettarella crea un flusso controllato permette ai bambini di nutrirsi al proprio ritmo.

Pro: questo biberon conserva in modo ottimale le proprietà nutritive del latte, fondamentali per una crescita sana del bambino.

Contro: l'unico neo di questo prodotto sembrerebbe essere una sporadica fuoriuscita di qualche goccia di latte.

Come scegliere il migliore biberon anticolica

Per scegliere il miglior biberon per prevenire le coliche occorre tenere in considerazione la forma e la tipologia della tettarella, il flusso del latte, le valvole, il materiale e la forma della bottiglia, la facilità di montaggio, la pulizia e la marca.

Forma e tipologia della tettarella

Per  quanto riguarda la tettarella è fondamentale che non solo si adatti al palato del bambino, ma che abbia anche una forma e una consistenza che riproducano il seno materno. Questa caratteristica è fondamentale per permettere al piccolo di non avvertire l'alternanza tra allattamento naturale e quello artificiale. Possono essere realizzate in lattice o in silicone ed hanno generalmente una forma inclinata. Se i materiali non influiscono in modo significativo sull'efficacia del prodotto, la forma, invece, ha un ruolo fondamentale: solo una dalla forma inclinata, infatti, resta sempre piena di latte durante la suzione, in modo tale da evitare che il bambino ingerisca aria. Importante è anche valutare quanti fori sono presenti sulla tettarella, perché determinano non solo la velocità del flusso del latte, ma anche per quale età sono indicati. Generalmente quelle con un solo foro controllano maggiormente il flusso del latte e sono indicate per i neonati, mentre quelle con due fori possono andare bene anche per i bambini che hanno dai 6 mesi in su e possono mangiare più velocemente senza problemi.

Flusso del latte

Il flusso del latte di un biberon anticolica deve necessariamente essere lento, altrimenti il prodotto non sarà efficace e il bambino continuerà a nutrirsi in modo errato. Come detto nel paragrafo precedente ciò che garantisce un flusso lento che impedisce al piccolo di ingerire aria è una tettarella con una forma inclinata e che presenta un solo foro, caratteristiche che consentono di nutrirsi in modo continuo, con un ritmo uniforme e senza ingerire aria.

Valvole

Senza una valvola che impedisce l'ingresso d'aria nel latte, un biberon anticolica perde la sua principale funzione. Questi prodotti, infatti, a differenza di quelli tradizionali, sono appunto muniti di una valvola che regola la circolazione dell'aria: questa resta sul bordo della valvola e non entra in contatto con il latte, venendo indirizzata, attraverso una cannuccia che si trova all'interno del biberon, sul fondo della bottiglia. Grazie a questo sistema il bambino succhierà esclusivamente il latte. Segnaliamo che in commercio esistono modelli dotati di doppia valvola o di sacchetto, un'alternativa molto efficace. Per utilizzare questi biberon occorre semplicemente inserire il latte all'interno del sacchetto e poi inserirlo a sua volta nella bottiglia.

Materiale della bottiglia

Le bottiglie di un biberon anticolica, come quelle di uno tradizionale, possono essere realizzate in vetro o in plastica. Anche se questo fattore non influisce sull'efficacia del prodotto, è importante verificare sempre che qualunque sia il materiale scelto sia privo di sostanze pericolose o nocive per la salute del piccolo. Si tratta di un prodotto che viene utilizzato anche con neonati e bambini di pochi mesi ed è ovvio che bisogna leggere bene cosa lo compone. In ogni caso è importante che i materiali possano sopportare le alte temperatura per la sterilizzazione o per il lavaggio in lavastoviglie. Una bottiglia in vetro può rivelarsi più comoda rispetto ad una in plastica perché, essendo assolutamente trasparente, consente di vedere la quantità di latte presente nella bottiglia anche mentre il bambino si nutre. In questo modo non si correrà il rischio di farlo succhiare a vuoto.

Forma della bottiglia

La scelta della forma della bottiglia dipende esclusivamente dalla posizione che il bambino preferisce assumere durante l'allattamento. Ad esempio, quelle dalla classica forma cilindrica sono indicate per i piccoli che stanno comodi succhiando in posizione reclinata, mentre quelle più inclinate,  dette anche antireflusso e che consentono di spostare più velocemente le bolle d'aria, sono perfette per quelli che mangiano seduti o in posizione verticale. In commercio, oltre a quelle dalla classica forma cilindrica e inclinata, sono disponibili quelle con forma ergonomica, che permette ai bambini più grandi di tenerla in mano anche autonomamente, quelle basse e larghe e, infine, quelle dalla forma tendente al triangolare, pensate per offrire una presa più salda e sicura anche per i più piccoli.

Facilità di montaggio

Un biberon anticolica è composto da più pezzi, che possono arrivare anche fino a sei. Per questo motivo è importante sceglierne uno che presenti poche componenti e che siano facili da montare e da assemblare,  considerando soprattutto il fatto che un biberon viene utilizzato e pulito più volte al giorno.

Pulizia

Trattandosi di un prodotto che è importante avere sempre perfettamente pulito ed igienizzato, è importante sceglierne uno che, in primo luogo, abbia il collo della bottiglia sufficientemente ampio da consentire una pulizia agevole e di utilizzare l' apposito scovolino che può arrivare in dotazione o essere acquistato a parte. In ogni caso il materiale utilizzato per realizzare il biberon deve sopportare bene le alte temperature per poter essere lavato in lavastoviglie e sterilizzato in acqua bollente o con lo sterilizzatore elettrico.

Marca

Essendo utilizzato per alimentare correttamente i neonati e i bambini molto piccoli è importante che sia di ottima qualità e che venga prodotto da marchi sicuri. Ecco un elenco dei più brand più affidabili:

  • Mam: i biberon anticolica di Mam sono realizzati con una tettarella che si adatta alla perfezione al palato del bambino e che riproducono fedelmente il seno materno.
  • Tommee Tippee: questo brand progetta i suoi prodotti per permettere ai bambini di nutrirsi con la massima comodità. Sono dotati di una tettarella con attacco naturale e di un'avanzata tecnologia anticolica.
  • Suavinex: il biberon di Suavinex si caratterizza per la presenza di un sacchetto anti-colica che impedisce in modo molto efficace che l'aria venga ingerita dal bambino durante la suzione. Si tratta di un prodotto particolarmente indicato per i bambini che hanno pochi mesi di vita.
  • Avent: con tettarella che riproduce il seno materno e caratterizzato da un ampio collo che permette di riempirlo e di pulirlo con molta facilità. È composto da poche parti che permettono di assemblarlo facilmente.
  • Chicco: un brand, una garanzia. I biberon anticolica di Chicco hanno un sistema con doppia valvola e tettarella in morbido silicone che riproduce la cute materna e dona al bambino la stessa sensazione del contatto con il seno.

Vantaggi di un biberon anticolica

Scopriamo insieme perché acquistare un biberon anticolica può rivelarsi molto vantaggioso.

  • Grazie alla presenza delle valvole o del sacchetto, il bambino potrà nutrirsi senza soffrire.
  • Permettono di ingerire poca aria durante la suzione.
  • I fori sulla tettarella consentono di regolare il flusso del latte, in modo tale da farlo scorrere lentamente, per evitare mal di stomaco ai bambini molto piccoli, o di aumentarne la quantità per quelli più grandi.
  • La tettarella, potendo essere scelta in base alle esigenze del bambino, consente di farlo nutrire secondo il proprio ritmo.
  • Preservano le proprietà nutritive e le vitamine del latte, fondamentali per favorire una crescita sana.
  • Evitano che il bambino soffra di otiti o di mal di orecchi provocati dalla troppa pressione.