I baby monitor sono apparecchi utili a controllare un bambino a distanza. Capita spesso di rimanere soli in casa con un neonato e dover conciliare il controllare il proprio bambino e pulire casa. Il baby monitor vi permette di allontanarvi dalla stanza dove si trova vostro figlio senza perderlo di vista. Può aiutarvi a controllarne solo il respiro e la voce o addirittura a guardare cosa sta facendo in ogni momento. Così, mentre lui o lei dorme o sta giocando, voi potrete dedicarvi alla casa o rilassarvi sul divano.

Per sapere quale modello scegliere, dovete tenere conto di quali sono le vostre esigenze e qual è il grado di sicurezza che volete raggiungere, oltre che della distanza da dover coprire e della portata di segnale di cui avete bisogno. Può essere sufficiente un baby monitor audio, potreste aver bisogno della funzione video o, addirittura, potrebbe essere necessario avere un baby monitor wireless, se avete bisogno di monitorare la situazione a grande distanza. In alcuni casi, questo strumento potrebbe rivelarsi utile anche per permettere ai nonni lontani di vedere il loro nipotino, ad esempio. Qualsiasi sarà la vostra scelta, comunque, vi sarà facile essere accontentati. Vi basta dare un'occhiata alla categoria "baby monitor" proposta da Amazon per avere un'idea di quanto vasta sia la scelta a vostra disposizione.

E se vi state domandando come si utilizza un baby monitor, tranquilli, è davvero molto semplice. Una volta collegata la base alla corrente elettrica, vi basterà accendere il display del dispositivo e seguire le istruzioni che compariranno sullo schermo. In pochi secondi, il dispositivo sarà pronto all'uso e, se possibile, connesso ad internet.

I 10 migliori baby monitor del 2019

Per aiutarvi a scegliere il miglior baby monitor per voi, abbiamo pensato che potesse essere utile fare una prima selezione tra i modelli in vendita. In particolare, ve ne proponiamo 10, scelti tra quelli più venduti e richiesti, ma anche tra quelli con le migliori qualità tecniche e con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Availand Follow Baby

Availand Follow Baby è dotato di telecamera motorizzata capace di seguire il movimento del bambino. È possibile orientare lo schermo LCD da 3,5 pollici anche manualmente, con rotazione fino a 360°. Grazie alla comunicazione bidirezionale, è possibile ascoltare il bambino, ma anche parlargli. Grazie ad una funzione apposita, le immagini sono visibili nitidamente anche di notte. Il baby monitor Availand offre la possibilità di scegliere tra 3 diverse melodie da utilizzare come ninna nanna e attivabili anche a distanza e programmare l'orario delle poppate. Misura 22 x 11 x 21 centimetri. È dotato di batterie con autonomia di 7 ore, ma può essere alimentato anche a corrente. Potete acquistare questo baby monitor su Amazon a 189 euro.

Distanza di trasmissione: 300 metri

Pro: questo baby monitor garantisce il massimo della sicurezza. Infatti, lo schermo si illumina al minimo rumore del bambino, e vi avverte anche quando la temperatura nella stanza non è ottimale.

Contro: alcuni utenti sostengono che la linguetta preposta per fissare il baby monitor sia poco resistente per una parete, ma perfetta per il lettino.

Chicco Smart 260

Chicco Smart 260 è tra i più richiesti dagli utenti. Questo modello è dotato di telecamera funzionante anche nelle ore notturne, grazie alla presenza degli infrarossi. Le immagini sono visualizzabili nitidamente sullo schermo da 2,4 pollici. Misura 23 x 9,5 x 18,5 centimetri e non occupa molto spazio. Grazie alla base sufficientemente larga, è possibile posizionarlo ovunque. È alimentabile tramite corrente elettrica, ma anche tramite batteria a litio, con la quale ha un'autonomia di 3 ore circa. È dotato di sensore di temperatura. È possibile attivare 5 diverse melodie da utilizzare come ninna nanna e, se necessario, accendere una piccola luce notturna regolabile secondo due intensità. Se vi interessa, lo trovate su Amazon a 56 euro.

Distanza di trasmissione: 160 metri

Pro: grazie alla funzione infrarossi, il bambino sarà sempre sotto stretta sorveglianza, anche al buio. Inoltre, le batterie consentono di utilizzare il dispositivo anche nelle situazioni di emergenza, come il black out.

Contro: nella confezione non è presente un kit per fissare il dispositivo alla culla o alla parete, ma può essere acquistato a parte.

Motorola MBP8

Motorola MBP8 è consigliato perchè provvisto della modalità eco, grazie alla quale permette di ridurre il consumo di energia, mantenendo la potenza della trasmissione. La tecnologia DECT, con microfono ad alta sensibilità, consente un audio senza interferenze e un collegamento totalmente sicuro e privato. Dispone di luce notturna integrata, per rassicurare il bambino durante la notte e consentirgli di riposare serenamente. Funziona tramite corrente elettrica. Ha dimensioni compatte e non occupa molto spazio, misura 8,5 x 5,5 x 11,5 centimetri. Per questo motivo, è possibile portarlo anche in viaggio. Se pensate che questo prodotto possa interessarvi, lo trovate in vendita su Amazon a 30 euro.

Distanza di trasmissione: 50 metri

Pro: questo baby monitor è ideale per chi ha bisogno di un prodotto di medio livello, con un buon audio e trasportabile ovunque.

Contro: questo modello di baby monitor è provvisto solo di audio e non ha funzionalità accessorie. Per questo motivo è consigliato come dispositivo da portare in vacanza.

Philips Avent

Philips Avent è realizzato con Tecnologia A-FHSS. È dotato di schermo a colori 3,5 pollici. È possibile ingrandire l'immagine tramite lo zoom 2X per avere una visuale più dettagliata. Grazie agli infrarossi, le immagini saranno nitide anche di notte. Inoltre, grazie alla comunicazione a 2 vie, è possibile sentire la voce del bambino, ma anche parlargli. Per garantire la serenità del bambino, inoltre, è possibile azionare una ninna nanna a scelta tra 5 melodie e la luce notturna. Misura 22,4 x 18,8 x 10,8 centimetri. Una vibrazione avvisa in caso di temperatura non idonea all'ambiente o di assenza di segnale. In caso di black out, è possibile utilizzare la batteria con autonomia di 10 ore, ricaricabile tramite USB e attivabile con risparmio energetico. Lo trovate su Amazon a 224 euro.

Distanza di trasmissione: 300 metri

Pro: grazie alle numerose funzionalità tecnologiche, questo baby monitor è estremamente sicuro e affidabile. In effetti, è tra i più richiesti al momento.

Contro: il prezzo di questo baby monitor è più elevato degli altri, ma è giustificato dall'alta tecnologia di cui dispone.

GHB

Il baby monitor GHB permette di monitorare il bambino in tempo reale, osservandolo su un display da 2,4 pollici a colori. La tecnologia wirless vi consente di tenere sotto controllo la situazione anche trovandovi all'aperto. Vi consente di attivare la ninna nanna per conciliare il sonno del bambino, scegliendo tra 8 diverse melodie. La batteria ha durata di 8 ore. È possibile inclinarlo e ruotarlo da un lato all'altro, a seconda delle necessità. Non occupa molto spazio: ha dimensioni compatte, misura 19 x 6 x 15 centimetri. Per questo motivo, è comodo anche da mettere in valigia e portare in vacanza o dove necessario. Se pensate che questo baby monitor possa fare al caso vostro, lo trovate su Amazon a 39 euro.

Distanza di trasmissione: 260 metri

Pro: grazie alla tecnologia wireless, è possibile portare il dispositivo con voi ovunque, senza utilizzare alcun filo, con estrema praticità.

Contro: fino a questo momento, nessuno degli utenti che ne ha già fatto uso ha esposto lamentele o indicato malfunzionamenti.

HelloBaby

HelloBaby dispone di audio e video a colori, con schermo da 3,2 pollici. Gli infrarossi consentono una visione nitida delle immagini anche di notte e la videocamera per il controllo remoto ruota di 355 ° in orizzontale e 120 ° in verticale. È possibile scegliere tra due colorazioni, bianco e nero. Sul display sarà indicata anche la temperatura interna della stanza dove si trova il bambino. Misura 16,6 x 13,2 x 10,6 centimetri. È possibile collegare allo schermo più telecamere contemporaneamente. Dispone di comunicazione a due vie, per permettere ai genitori di comunicare con i bambini. Sono presenti nel dispositivo anche le ninne nanne per conciliare il sonno. Se pensate che questo dispositivo faccia al caso vostro, lo trovate su Amazon a 97 euro.

Distanza di trasmissione: non è specificata la metratura esatta, ma alcuni utenti assicurano che il dispositivo funziona anche allontanandosi dall'edificio.

Pro: ideale per chi ha più di un bambino. Infatti, grazie alla possibilità di poter collegare molteplici videocamere al dispositivo, permette di controllare tutti i vostri figli contemporaneamente.

Contro: alcuni utenti hanno segnalato un difetto nella ricezione acustica, secondo loro disturbata. I produttori sono disponibili a sostituire i dispositivi non funzionanti correttamente.

Miniboss

Miniboss è dotato di schermo LCD a 3,5 pollici con zoom e di connessione wireless. Gli audio e i video che rimanda sono ad alta definizione, potenziati rispetto a quelli di altri dispositivi. È possibile utilizzare questo dispositivo anche senza corrente elettrica, con un'autonomia di 7 ore. Se necessario, garantisce la possibilità di collegare fino a 4 telecamere contemporaneamente. Misura 20,2 x 17 x 9,2 centimetri. Consente di comunicare con il bambino e selezionare melodie per conciliare il riposo del piccolo. Grazie agli infrarossi che si attivano automaticamente, le immagini saranno sempre nitide. Sul display sarà monitorata anche la temperatura interna dell'ambiente in cui si trova il bambino. Se vi interessa, trovate questo dispositivo su Amazon a 90 euro.

Distanza di trasmissione: la distanza massima consentita non è specificata, ma si consiglia di utilizzare questo dispositivo per distanze brevi.

Pro: grazie alla batteria con autonomia di 12 ore, sarà possibile utilizzare questo dispositivo anche in caso di black out. Inoltre, è possibile impostare un allarme che segnali il momento in cui fare la poppata o cambiare il pannolino.

Contro: il prodotto corrisponde alla descrizione presente sulla sua scheda tecnica e gli utenti sono soddisfatti dell'acquisto.

Roxtak

Il baby monitor Roxtak è dotato di schermo a colori, 2,4 pollici. Gli infrarossi restituiscono immagini nitide anche di notte. È possibile comunicare con il bambino tramite la funzione talk back. Sul display è possibile tenere sotto controllo la temperatura dell'ambiente in cui si trova il bambino e il livello di autonomia residua della batteria. Le immagini sono ad alta risoluzione. È possibile regolare l'angolazione della telecamera, ruotando il dispositivo sia in orizzontale che in verticale. Misura 15 x 15 x 7 centimetri ed è possibile portarlo in giro o in vacanza. Dispone di diverse melodie per accompagnare il riposo dei neonati. Se vi interessa, potete acquistare questo prodotto su Amazon a 59 euro.

Distanza di trasmissione: l'audio funziona fino a 300 metri di distanza, mentre le immagini saranno a vostra disposizione fino a 5 metri di distanza.

Pro: non è necessaria alcuna configurazione perché monitor e webcam sono sincronizzati in automatico. Ottima la qualità video, sia con luce che al buio.

Contro: il prodotto non presenta malfunzionamenti e risponde alle caratteristiche indicate nella scheda tecnica.

Topersun

Topersun è bidirezionale, perchè consente al bambino di comunicare con la madre, ma anche il contrario. In questo modo, il piccolo non si sentirà mai solo. Grazie agli infrarossi, le immagini sono visibili anche la notte. Lo schermo può essere attivato e disattivato tramite comando vocale e si attiva quando rileva dei rumori. Questo dispositivo può essere combinato con un massimo di 4 telecamere. È provvisto di allarme per segnalare un'ora impostata e la temperatura non idonea al bambino. Misura 14,5 x 7 x 14,5 centimetri. Le immagini della videocamera possono essere zoommate. Grazie a 4 diverse melodie, è possibile conciliare il sonno del bambino. Potete acquistare questo baby monitor su Amazon a 48 euro.

Distanza di trasmissione: 300 metri

Pro: il baby monitor Topersun convince gli utenti perchè ha un ottimo rapporto qualità/prezzo ed è effettivamente funzionale allo scopo.

Contro: fino a questo momento, il prodotto non ha deluso le aspettative degli utenti.

Usbonline

Usbonline è dotato di schermo LCD a colori funzionante anche al buio, grazie agli infrarossi. Sul display compare il monitoraggio della temperatura dell'ambiente. Può funzionare sia con presa di corrente che libero da fili, grazie alla presenza della batteria ricaricabile con 3 ore di autonomia.  Misura 15,8 x 6,2 x 19,4 centimetri. Ha un design semplice e un peso non eccessivo, per cui può essere portato anche in vacanza, senza occupare eccessivo spazio in valigia. Le melodie integrate conciliano il sonno del bambino. Ha una base stabile e può essere posizionato su qualsiasi superficie. Inoltre, il peso irrisorio rende questo dispositivo adatto anche ad essere appeso. Potete acquistare il baby monitor Usbonline su Amazon a 35 euro.

Distanza di trasmissione: la misura non è specificata, ma gli utenti affermano che la ricezione è ottima anche su piani diversi di una casa.

Pro: questo dispositivo ha una grande qualità video, che vi permette di vedere chiaramente quello che fa il vostro bambino in ogni momento.

Contro: alcuni utenti sostengono che, data la qualità del dispositivo, è bene considerarlo un baby monitor da viaggio, da usare per tempi ridotti.

Come scegliere il miglior baby monitor

Il baby monitor è un grande alleato delle mamme e dei papà, perchè permette loro di concedersi momenti di relax o di concentrarsi sui lavori domestici pur senza mai perdere di vista il proprio bambino.

La prima scelta da fare è quella tra i baby monitor solo audio e  i baby monitor con schermo led. I baby monitor con solo audio consentono di ascoltare il respiro e il pianto del bambino. Essi hanno un numero limitato di funzionalità e sono più semplici da gestire. I baby monitor con video consentono non solo di ascoltare la voce del neonato, ma anche di vederlo e osservarlo; questi ultimi sono quelli più richiesti, non solo perchè hanno un livello di sicurezza maggiore, ma anche perchè hanno più funzioni.

Dopo aver deciso quale dei due dispositivi risponde meglio alle nostre esigenze, vediamo quali sono i fattori che possono essere discriminanti e che non devono essere sottovalutati.

Distanza di trasmissione del segnale

Un buon baby monitor è quello utilizzabile a grandi distanze, perchè vi consente di utilizzarlo non solo in ambienti piccoli, ma anche in ambienti più grandi o addirittura all'aperto. Solitamente, la ricezione audio riesce a coprire una distanza maggiore della ricezione video. I baby monitor di ultima generazione sono dotati di connessione wireless e/o WiFi e sono gestibili tramite delle applicazioni da scaricare sullo smartphone. In questo modo, è possibile coprire raggi d'azione molto lunghi e garantire una copertura molto ampia. Solitamente, quelli a lunga distanza sono i preferiti dei nonni che non possono passare l'intera giornata con i nipoti, ma vogliono vederli.

Qualità delle immagini

Se abbiamo a che fare con un baby monitor video, è bene che le immagini che vengono restituite siano di qualità. Il bimbo deve essere visibile in maniera nitida. Discriminanti, in questo senso, possono essere la presenza dello zoom, che permette di prestare attenzione anche ai dettagli, e la presenza degli infrarossi, che garantiscono un'elevata qualità delle immagini anche durante la notte.

Sensori

Sia che si tratti di dispositivi solo audio, sia che si tratti di dispositivi solo video, i sensori possono essere importanti. Un sensore quasi sempre presente è quello che rileva la temperatura: esso consente di sapere in ogni momento quanti gradi sono presenti nell'ambiente dove si trova il bambino e segnalarvi situazioni poco salutari.

Un sensore che non è sempre presente, ma che potrebbe fare la differenza, è quello che rileva il ritmo respiratorio. Questo accessorio fa sì che il dispositivo emetta un suono quando il respiro del neonato si interrompe per un tempo prolungato che potrebbe essere sospetto, permettendovi di intervenire tempestivamente.

Batteria ricaricabile

Generalmente, il baby monitor si alimenta con l'elettricità. Cosa succede, però, se viene a mancare la corrente? Dobbiamo rinunciare a guardare da lontano il nostro bambino? Potrebbe essere pericoloso. Per questo motivo, la soluzione potrebbe essere un modello funzionante anche a batteria. Di solito, si tratta di batterie ricaricabili con autonomia limitata, ma sufficiente ad utilizzare il dispositivo in situazioni di emergenza.

Numero di telecamere associabili al dispositivo

I baby monitor di alto livello offrono la possibilità di collegare allo stesso dispositivo più telecamere. In questo modo, sarà possibile controllare più ambienti nello stesso momento. Questa funzionalità potrebbe rivelarsi utile durante una festa, ad esempio, o quando, in generale, in casa sono presenti più bambini.

Melodie e luce notturna

Alcuni baby monitor hanno la capacità di riprodurre melodie e sono provvisti di luce notturna: entrambe queste funzionalità aiutano il bambino a riposare meglio, in sicurezza e tranquillità. Alcuni dispositivi permettono di scegliere tra diverse melodie e diversi livelli di luce.

Timer

Una funzione non sempre presente, ma comunque utile, è quella del timer. Grazie a questa funzione, è possibile impostare un allarme sonoro che ricorda quando è il momento della poppata o di interrompere il pisolino, ad esempio. Può essere utile per aiutare a gestire meglio la giornata.

Dove acquistare i baby monitor

Adesso potete dirvi pronti ad acquistare il miglior baby monitor. Se così non fosse, vi consigliamo di dare un'occhiata alla categoria "baby monitor" proposta da Amazon, dove troverete tanti altri modelli e potrete farvi un'ulteriore idea sull'argomento. Sul portale online troverete tanti modelli a prezzi convenienti, ma se preferite scegliere un prodotto recandovi direttamente in negozio, potete trovare i baby monitor anche da Mediaword o da Prenatal.