Gli aspiracenere sono elettrodomestici irrinunciabili per chi utilizza  stufe tradizionali, stufe a pellet, camini, forni a legna e barbecue. Possederne una, infatti, vuol dire non rinunciare ad una pulizia approfondita e ad una accurata rimozione della cenere che viene inevitabilmente prodotta. Il bidone aspiracenere, che a differenza di un normale aspirapolvere svolge un'azione più intensa e sicuramente più efficace, è molto utile anche per salvaguardare la nostra salute, dal momento che rimuove le impurità che si diffondono nell'aria e che respiriamo quotidianamente nella nostra casa. Gli aspiracenere, proprio grazie alla loro efficienza, aiutano a pulire molto rapidamente e, di conseguenza, con meno fatica e con un notevole risparmio di tempo.

Il funzionamento di questo elettrodomestico non è molto complesso: il motore elettrico di cui è dotato crea un vortice d'aria molto potente che aspira la cenere. Successivamente, grazie alla presenza di un tubo, tutte le impurità raccolte vengono convogliate all'interno del bidone. Bisogna specificare che l'utilizzo di questo macchinario è consigliato quando la cenere da rimuovere è fredda o tiepida per evitare di danneggiarlo o addirittura romperlo.

Esistono diverse tipologie ed orientarsi nella scelta non è assolutamente semplice. Se avete deciso di acquistarne una e non sapete quali sono le caratteristiche tecniche considerare prima di decidere, continuate a leggere la nostra guida all'acquisto. Vi spiegheremo in modo chiaro e dettagliato come scegliere la vostra aspiracenere e quali sono i modelli migliori in commercio. Abbiamo stilato un elenco basandoci sull'esperienza degli utenti che hanno acquistato e sulle recensioni presenti online.

I migliori bidoni aspiracenere

Chiarita qual è l'utilità di questo elettrodomestico, vediamo quali sono i migliori prodotti tra i quali troverete sicuramente quello che più si addice alle vostre esigenze quotidiane.

Ribimex Cenerell

Particolarmente apprezzato da chi lo ha acquistato è Ribimex Cenerell, un elettrodomestico molto utile per la pulizia domestica del barbecue, del camino e della stufa a pellet.  Questa tipologia risulta molto compatta e comoda, grazie al tubo lungo ben 110 cm che permette di arrivare anche nei punti più difficili da raggiungere. La capienza di 18 Litri permette di raccogliere una buona quantità di impurità senza svuotare continuamente il bidone. Lo potete acquistare comodamente su Amazon.

Pro: grazie al motore di 800 Watt risulta molto potente nonostante le dimensioni contenute. L'ottimo rapporto qualità/prezzo lo rende uno dei migliori della categoria per i risultati di pulizia raggiungibili.

Contro: non è sicuramente uno dei modelli più all'avanguardia presenti sul mercato, ma è ottimo per un utilizzo domestico.

Lavorwash 8.243.0024

Questo modelli di Lavorwash è così potente da poter essere paragonato ad un prodotto di uso professionale. La capacità del vano di raccolta è di ben 25 litri, perfetta per effettuare lunghe pulizie o per pulire in una sola sessione un intero camino o una stufa a pellet. Il motore di ben 1200 W risulta molto potente e gli conferisce un'ottima capacità di prestazione. Nonostante la potenza resta un elettrodomestico dalle dimensioni contenute, facilmente maneggevole e trasportabile. Lo trovate su Amazon.

Pro: la potenza del motore e della pressione lo rendono un elettrodomestico capace di effettuare efficaci ed accurate sessioni di pulizia. Grazie alla capienza del serbatoio, può contenere un'ottima quantità di cenere senza doverlo svuotare frequentemente.

Contro: risulta leggermente più ingombrante rispetto alla media, ma le sue dimensioni permettono di poterlo utilizzare comunque comodamente e senza difficoltà.

Kärcher AD 4 Premium

Tra i migliori modelli presenti in commercio c'è sicuramente Kärcher AD 4 Premium  che, con una potenza di 600 W ed una capacità di 17 Lt, assicura buone prestazioni di pulizia. La presenza di materiale robusto ed ignifugo lo rende un elettrodomestico sicuro e di indiscussa qualità. Da segnalare è la forma della bocchetta di metallo che permette di raggiungere e rimuovere la cenere anche dagli angoli più nascosti del camino, del barbecue o della stufa a pellet. Lo potete acquistare su Amazon.

Pro: la classe energetica A+, una delle più alte presenti sul mercato, permette di utilizzarlo con un notevole risparmio energetico. La facilità di pulizia del filtro e del vano di raccolta rendono molto agevoli le ordinarie attività di manutenzione.

Contro: la potenza del motore è leggermente inferiore rispetto a quella dei modelli precedenti, ma risulta ugualmente molto efficace ed utile per la rimozione accurata delle impurità.

Lavorwash 82892

Continuiamo i nostri suggerimenti con un altro modello firmato Lavorwash, uno dei più economici presenti in commercio perfetto per aspirare la cenere raffreddata dal camino e dalla stufa. Il serbatoio di raccolta con una capacità di 12 Lt e le dimensioni contenute lo rendono perfetto per un utilizzo domestico e facilmente riponibile all'interno di un armadio. Lo potete comprare su Amazon.

Pro: il prezzo vantaggioso e le buone performance di pulizia lo rendono sicuramente un elettrodomestico dalle ottime potenzialità. I consumi energetici, infatti, sono contenuti nonostante il motore raggiunga gli 800 Watt di potenza.

Contro: l'assenza delle rotelle pivotanti lo rendono un po' meno maneggevole rispetto alle tipologie che ne sono provviste ma, essendo un elettrodomestico molto compatto, risulta facilmente trasportabile.

Cenerix AK003/1200/2017

Valutato molto positivamente è anche questo modello elettrico di Cenerix pensato per aspirare le ceneri fredde (max 40°). Nonostante sia facilmente maneggevole e trasportabile, la sua capacità è comunque elevata: ben 18 Lt. Da segnalare è anche l'elevata potenza del motore che, con i suoi 1200 W di potenza, concede ottime prestazioni. È dotato di un tubo lungo 1,10 Mt e di una bocchetta pensata appositamente per raggiungere i punti più difficili. Lo trovate su Amazon.

Pro: la presenza del pre-filtro protegge ulteriormente il motore e salvaguarda il funzionamento generale dell'elettrodomestico perché, trattenendo già da solo gran parte delle impurità, garantisce una pulizia più efficace ed evita che si accumuli una grossa quantità di sporco.

Contro: anche questo modello è sprovvisto delle rotelle che ne agevolano il trasporto. Una mancanza che è compensata dalle dimensioni compatte e dalla lunghezza del tubo di aspirazione che permette di arrivare facilmente anche nei punti più difficili.

Tacklife PVC03A-IT

Tacklife PVC03A-IT è un altro modello che consigliamo per la buona capacità di ben 18 Lt, che permette di effettuare lunghe sessioni di pulizia senza svuotare spesso il serbatoio, e per la potenza di 800 W del motore che offre un buone performance di aspirazione. Da segnalare sono anche i materiali di ottima qualità che lo compongono e che ne permettono un utilizzo duraturo nel tempo. Lo potete acquistare su Amazon.

Pro: la comoda impugnatura ergonomica permette di trasportare con facilità questo elettrodomestico mentre la presenza del filtro facilmente rimovibile garantisce una pulizia più semplice ed efficace.

Contro: il tubo aspirante ha una lunghezza leggermente inferiore rispetto a quello degli altri modelli ma, grazie alla sua leggerezza, risulta ugualmente facile da trasportare e posizionare ovunque ci sia necessità di utilizzarlo.

Come scegliere il miglior bidone aspiracenere: caratteristiche tecniche

Dopo avervi spiegato in generale perché questo elettrodomestico è utile, a cosa serve e quali sono i migliori presenti in commercio, vediamo quali sono i fattori da valutare prima di acquistarne uno. Anche se il funzionamento e la composizione non sono molto articolati, è utile conoscere quali sono le caratteristiche per scegliere quello più adatto alle vostre esigenze quotidiane.

Capacità

È una delle caratteristiche più importanti perché definisce la quantità di cenere e di impurità che l'elettrodomestico riesce a raccogliere. La capacità del vano di raccolta è solitamente non inferiore ai 10 Litri, mentre i modelli più capienti arrivano anche a 20 Litri, utili per pulire efficacemente un camino o una stufa a pellet in una sola volta senza svuotare il bidone. In generale, per un utilizzo domestico, è sufficiente una capienza di 14 Litri, anche se prima di compiere la vostra scelta vi consigliamo di tenere ben presente qual è la quantità di cenere che avete necessità di rimuovere nel quotidiano.

Struttura

Prima di decidere quale bidone aspiracenere si addice alle vostre esigenze è necessario considerare la struttura di questi elettrodomestici che, generalmente, sono composti da: fusto, tubo flessibile e lancia. Analizziamoli nel dettaglio.

  • Fusto: è la componente principale in quanto è formata dal serbatoio, costituito esclusivamente da materiali ignifughi,  che raccoglie la cenere e le impurità. Il fusto si sviluppa in altezza per rendere il diametro dell' elettrodomestico meno ingombrante possibile, anche se è importante che la base sia molto stabile per mantenerlo perfettamente in equilibrio quando il serbatoio è vuoto o semi-vuoto. Alla sua estremità troviamo spesso delle ruote per agevolare il trasporto dell'elettrodomestico, anche se queste non sono sempre presenti. Proprio per permettere di maneggiarlo con facilità, insieme alle ruote, c'è quasi sempre anche una maniglia ergonomica facile da afferrare e che consente di maneggiarlo con estrema semplicità. Oltre al serbatoio di raccolta, il fusto comprende anche il motore ed i sistemi di filtraggio. L'attacco del tubo flessibile aspirante, invece, può trovarsi sia nella parte superiore del fusto (sul coperchio del bidone) sia nel lato dello stesso. Da tenere in considerazione è anche il sistema di scarico delle ceneri che può avvenire sia manualmente, tramite un gancio laterale, sia attraverso lo svuotamento automatico, più comodo e rapido, dato che basta solo premere un pulsante per effettuare l'operazione.
  • Tubo flessibile: come precedentemente specificato, può trovarsi sia sul coperchio sia nel lato del fusto. La sua lunghezza dipende dal modello che decideremo di acquistare, anche se è consigliabile scegliere un elettrodomestico con un tubo lungo non meno di 1 Mt per rendere più agevole le pulizie ed arrivare più facilmente in diversi punti. In generale la lunghezza oscilla tra un minimo di 80 cm ed un massimo di 1100 cm.
  • Lancia: presenta una forma obliqua dagli angoli pronunciati per raggiungere anche gli angoli più difficili e per ottenere una pulizia accurata e profonda. Alcune lance permettono di aggiungere una bocchetta molto piatta ed obliqua capace di raggiungere anche i punti più nascosti.

Praticità e facilità di utilizzo

Trattandosi di un elettrodomestico da trasportare, prima di acquistarne uno assicuratevi che non sia molto pesante e che, preferibilmente, siano presenti le rotelle pivotanti, in modo tale da poterlo maneggiare con facilità ovunque vi dirigiate. Ugualmente importante per lo stesso motivo è anche la maniglia ergonomica che deve essere comodamente impugnabile per trasportare il bidone, soprattutto quando questi sono dotati di cavi non troppo lunghi. Tra gli accessori vi consigliamo di acquistarne una provvista di bocchetta piatta ed obliqua perché, tra tutti gli accessori disponibili, è sicuramente quello che vi aiuterà maggiormente per effettuare una pulizia più accurata.

Filtri

È una delle componenti fondamentali in quanto incide sulle prestazioni e sul funzionamento dell'elettrodomestico. I filtri, infatti, fungono da protezione per il motore e, contemporaneamente, evitano che le impurità si diffondano nell'aria rendendola meno salubre. Per questo motivo è necessario tenerli sempre ben puliti. Bisogna, quindi, tenere in considerazione il numero dei filtri che un bidone aspiracenere possiede e la facilità di pulizia. In generale, i modelli con elevate prestazioni sono dotati di un sistema a doppio filtro: uno di metallo che serve a proteggere il motore dallo sporco che inevitabilmente si accumula, e uno di tessuto (o spugna) per trattenere le polveri sottili. Vi segnaliamo che in commercio ci sono anche alcuni modelli dotati di un sistema scuotifiltro, che permette di scuotere il filtro dalla cenere anche quando l'elettrodomestico è in funzione. Grazie a questa modalità di pulizia non dovrete aprire il fusto per effettuare la manutenzione e il vostro elettrodomestico sarà sempre in condizioni ottimali.

Funzione soffiante

È una funzione non sempre presente ma comunque molto utile perché prevede la possibilità non solo di aspirare, ma anche di soffiare l'aria. Un'opzione che si rivelerà molto efficace nel caso in cui si debbano soffiare dal barbecue, dal camino o dalla stufa piccoli residui di cenere e di impurità.

Aspiracenere per ceneri calde ed aspiratrici per ceneri fredde

Specifichiamo che i diversi modelli presenti in commercio si dividono principalmente in due tipologie: quelli capace di aspirare la cenere anche quando è calda e quelli che aspirano la cenere solo una volta raffreddata. Un' aspiracenere professionale è capace di aspirare la cenere anche da un caminetto e/o da una stufa appena spenta perché sono dotate di sistemi di protezioni ignifughi e perché, molto spesso, funzionano ad acqua. Questi modelli, appunto, accelerano il processo di raffreddamento delle impurità utilizzando l'acqua. La maggior parte dei modelli aspirano la cenere esclusivamente quando questa ha una temperatura inferiore ai 40°.