migliore scopa elettrica senza fili

Il modo migliore per avere un pavimento pulitissimo, senza troppi sforzi? Ovviamente è usare una scopa elettrica invece di quella tradizionale abbinata alla paletta. Dimenticatevi delle aspirapolvere ingombranti e pesanti da trascinare, le nuove scope elettriche senza fili sono leggerissime e maneggevoli, perfette per aspirare briciole, polvere e qualsiasi altro tipo di sporco in pochissimo tempo.

Attenzione, però: non tutte sono uguali e scegliere la migliore scopa elettrica senza fili non è facile. Alcune, infatti, sono poco potenti, altre hanno una batteria di scarsa durata. Per aiutarvi a scegliere l'aspirapolvere giusto, abbiamo selezionato tra tutte le scope elettriche trovate online le più vendute e meglio recensite del 2018. Date un'occhiata!

Qual è la scopa elettrica senza fili migliore

Le scope elettriche che abbiamo inserito nella classifica sono quelle più vendute su Amazon e con il maggior numero di recensioni positive. I loro punti di forza sono la batteria a lunga durata, indispensabile in assenza di filo, la potenza del motore, la praticità e il rapporto qualità-prezzo.

1. De'Longhi Colombina Cordless, 32V

scopa elettrica colombina de longhi

Colombina Cordless di De'Longhi è la scopa elettrica più venduta e meglio recensita su Amazon e si piazza per questo al primo posto. Questa aspirapolvere senza filo potente e leggera, grazie alla spazzola multisuperficie, può essere usata su tutti i tipi di pavimenti, senza cambiare accessori. Il suo punto di forza è la batteria al litio, che ha un'autonomia di aspirazione di 50 minuti. Inoltre, grazie alla base di appoggio e ricarica docking station, è sempre pronta all'uso. La trovate su Amazon a 154,99 euro invece di 250.

Vantaggi: è molto potente, adatta a tutte le superfici e ha una batteria a litio che dura tantissimo.

Svantaggi: non ha accessori, solo una spazzola multiuso e la base di appoggio e ricarica.

2. Rowenta RH8872 Airforce

scopa elettrica Rowenta RH8872 Airforce

Al secondo posto della classifica si piazza la scopa elettrica senza fili Rowenta Airforce RH8872, che ha tantissime caratteristiche positive: la batteria pro agli ioni di litio, che si ricarica in fretta e garantisce una lunga autonomia; la testa di aspirazione a LED Delta Vision, con elettrospazzola motorizzata; l'innovativa tecnologia ciclonica. Inoltre, è leggera e non ha bisogno del sacchetto. La potete comprare su Amazon a 147,86 euro invece di 249,99.

Vantaggi: la batteria che si ricarica velocemente e la tecnologia ciclonica.

Svantaggi: non ha accessori per i diversi tipi di superfici.

3. Severin HV 7160

scopa elettrica Severin HV 7160

Terzo posto per la scopa elettrica senza fili e senza sacco Severin, con tecnologia ciclonica. Grazie alla spazzola motorizzata con rullo a setole differenziate, è ottima per aspirare di tutto: le setole rosse, infatti, raccolgono la polvere, le blu i capelli e i peli di animali. È l'aspirapolvere perfetto per chi soffre di allergie, perché trattiene batteri, spore, funghi e allergeni vari. La batteria a litio garantisce 30 minuti di autonomia e si ricarica in tre ore. Spazzola e serbatoio sono facilissimi da smontare e pulire. Su Amazon costa 149,99 euro invece di 199.

Vantaggi: è leggera, facile da manovrare e pulire. Grazie alle setole differenziate, rimuove tutti gli allergeni.

Svantaggi: la batteria ha un'autonomia di soli 30 minuti.

4. Hoover FD22RP Freedom 2 in 1

scopa elettrica Hoover FD22RP Freedom 2 in 1

La scopa elettrica Hoover Freedom è una delle più vendute su Amazon. Il suo principale vantaggio è l'aspirabriciole integrato, facile da staccare e ideale per pulizie quotidiane di tutte le superfici, sopra ai pavimenti e per raggiungere gli spazi più stretti. Freedom 2 in 1 è dotata di una serie di accessori che la rendono versatile e flessibile. Su Amazon costa 109,98 invece di 229,90.

Vantaggi: i numerosi accessori e l'aspirabriciole integrato.

Svantaggi: l'autonomia della batteria di soli 25 minuti.

5. Bosch Athlet BCH6ATH25

scopa elettrica Bosch Athlet BCH6ATH25

La scopa elettrica Borsh Athlet garantisce una pulizia accurata di tutte le superfici, grazie alla tecnologia Bagless e alla turbo spazzola HighPower Brush. Inoltre, le batterie Lithium-Ion sono durevoli, potenti e hanno un tempo di ricarica breve. Non ha bisogno del sacchetto e si pulisce facilmente. La trovate su Amazon a 178,88 euro invece di 299,90.

Vantaggi: è leggera, facile da pulire e adatta a tutte le superfici.

Svantaggi: gli accessori non sono inclusi nella confezione.

6. H.Koenig Up600

scopa elettrica H.Koenig Up600

Questa scopa elettrica senza filo di H.Koenig è pratica, leggera e dotata di batteria al litio con autonomia fino a 40 minuti. Grazie ai numerosi accessori inclusi nella confezione (stazione di ricarica, spazzola rotonda e bocchetta piatta) è perfetta per pulire tutti i tipi di superfici. La potete acquistare su Amazon a 88,99 euro invece di 179.

Vantaggi: è molto leggera e dotata di numerosi accessori.

Svantaggi: non è molto potente (100 W).

7. Rowenta RH9057WO Air Force 360

scopa elettrica Rowenta RH9057WO Air Force 360

Rowenta Air Force 360 è una scopa elettrica senza fili tutto in uno, leggera e adatta a tutti i tipi di pavimento, dalle piastrelle al parquet. Con un semplice clic si trasforma in un aspirapolvere portatile, molto utile per pulire i punti difficili da raggiungere. E non è finita qui: con un altro clic diventa uno strumento telescopico per la pulizia di oggetti che si trovano in alto. È dotata di la tecnologia ciclonica Air Force e batteria agli ioni di litio con autonomia fino a 30. La trovate su Amazon a 213,35 euro invece di 349,99.

Vantaggi: si trasforma in aspirapolvere portatile e può essere usata anche per pulire superfici in alto.

Svantaggi: il prezzo più elevato rispetto a scope elettriche con caratteristiche simili.

8. Deik EV-660 2 in 1

scopa elettrica Deik EV-660 2 in 1

Questa aspirapolvere senza fili e senza sacco Deik è potente, ma leggerissima. Si trasforma facilmente in un piccolo aspirapolvere portatile. Grazie al sistema Easy Driving a all'inclinazione a 180° è semplicissima da manovrare. Riesce a pulire facilmente attorno ai mobili e a tutti gli altri ostacoli. La batteria è a litio, si ricarica in 4 ore ma l'autonomia è solo di 25 minuti massimo. Un altro punto di forza sono le luci LED frontali, che danno maggiore visibilità anche negli angoli più nascosti. È disponibile su Amazon a 86,98 euro.

Vantaggi: è leggera, si trasforma in aspirabriciole, ha luci LED per illuminare le zone nascoste e non costa molto.

Svantaggi: la batteria dura solo 25 minuti massimo.

9. Deik VC1606 2 in 1

scopa elettrica Deik VC1606 2 in 1

Anche questa scopa elettrica Deik è 2 in 1 e si trasforma in aspirapolvere portatile senza troppi sforzi. Non ha fili né sacchetto, è leggera e facile da manovrare. Il suo punto di forza è la batteria a lunga durata (fino a 40 minuti di autonomia) ma non ha una grande capienza, quindi la consigliamo solo per piccoli appartamenti. La trovate su Amazon a 112,99 euro.

Vantaggi: come il precedente modello Deik, si trasforma in aspirabriciole, è leggera e la batteria ha una buona autonomia.

Svantaggi: il serbatoio è poco capiente, non è adatta ad appartamenti di grandi dimensioni.

10. Imetec Piuma Force Cordless

scopa elettrica Imetec Piuma Force Cordless

La scopa elettrica Imetec Piuma Force è ultima in classifica, ma è comunque una delle migliori attualmente in commercio. Pratica, leggera e molto potente, è adatta a tutti gli ambienti della casa. Il suo punto di forza è indubbiamente la batteria, che si ricarica in poco più di due ore e ha un'autonomia fino a 90 minuti. Non ha accessori, ma solo una spazzola multisuperficie per tutti i tipi di pavimenti. Grazie alla tecnologia ciclonica, non ha bisogno del sacchetto. La potete comprare su Amazon a 120 euro invece di 204,99.

Vantaggi: la batteria a lunghissima durata (fino a 90 minuti).

Svantaggi: non ha accessori.

Perché scegliere una scopa elettrica senza fili

Vi abbiamo segnalato alcune delle scope elettriche migliori attualmente in commercio, ma ovviamente siete liberi di scegliere altri modelli tra quelli che più si adattano alle vostre esigenze. Ricordate, però, che non basta guardare marca e prezzo per stabilire la qualità del prodotto.

Nel caso degli aspirapolvere, bisogna prendere in considerazione numerosi fattori, come la tecnologia, la potenza, la durata della batteria, i materiali e gli eventuali accessori inclusi. Vediamo quali sono i fattori fondamentali che vi devono guidare nella scelta della giusta scopa elettrica senza fili.

Struttura

Il primo fattore da valutare è la struttura dell'aspirapolvere, che deve essere resistente, ma anche leggero e pratico da manovrare. In particolare, fate attenzione a:

  • trasformabilità. Molte scope senza filo si trasformano facilmente in aspirabriciole e aspirapolvere portatili, utili per i divani, le tende e i punti più difficili da raggiungere;
  • peso e capacità. Indubbiamente le scope leggere sono più comode e pratiche, ma controllate anche la capacità del serbatoio, che di solito va da 400 ml a 1 litro. Quelle con serbatoio poco capiente sono adatte solo ai piccoli appartamenti, perché altrimenti andrebbero svuotate troppo spesso;
  • tipo di spazzola. Le spazzole rettangolari non riescono a pulire in modo efficace gli angoli, cosa che invece fanno le spazzole triangolari;
  • base di appoggio. Scegliete una scopa che si mantenga in piedi da sola e che sia dotata di una base di appoggio e/o ricarica per riporla.

Batteria

La batteria è forse il fattore più importante per valutare l'efficienza di un aspirapolvere senza fili. È da questa, infatti, che dipende la potenza di aspirazione della scopa e la sua autonomia di lavoro. In particolare, fate attenzione a:

  • voltaggio, da cui dipende la potenza della scopa elettrica. Di solito va da un minimo di 14 a un massimo 32 V e, ovviamente, più è elevato maggiore sarà la potenza della scopa. Se dovete usarla su tappeti e moquette o se dovete aspirare peli di animali, vi consigliamo una scopa con alto voltaggio. Se, invece, dovete solo aspirare la polvere da un pavimento liscio, in ceramica o parquet, può andare bene anche una meno potente;
  • tipo di batteria, che può essere a ioni di litio o nichel. La principale differenza tra le due tipologie sta nel fatto che quelle a litio garantiscono alla scopa una potenza aspirante costante fino all'esaurimento, mentre le seconde fanno sì che perda potenza gradualmente. Le batterie a litio sono più longeve, non si danneggiano se vengono caricate prima di essersi esaurite, mentre quelle a nichel devono essere completamente scariche. Infine, le batterie a litio sono più leggere, ma anche molto più costose di quelle a nichel;
  • autonomia, che dipende dalla capacità della batteria espressa in Ah (Ampere-ora) e può andare da un minimo di 15 minuti a un massimo di 90. La maggior parte delle scope elettriche senza filo di fascia media ha una durata della batteria che va dai 20 ai 40 minuti. Se avete un appartamento piccolo o se pulite una stanza alla volta, vi basta una scopa con breve autonomia, mentre se avete una casa molto grande, per pulirla tutta in un'unica sessione vi consigliamo una scopa dall'autonomia maggiore;
  • tempi di ricarica, che nel caso delle batterie al nichel possono arrivare fino a 5 ore, mentre per le batterie a litio si aggira intorno alle 2 ore. Le batterie a nichel, inoltre, vanno caricate solo quando completamente esaurite, per non danneggiarle, mentre quelle a litio possono essere lasciate in carica tutto il giorno e staccate solo all'occorrenza, senza subire danni. Se quindi avete intenzione di usare la scopa elettrica più volte durante la giornata e non solo una volta o due alla settimana per grandi pulizie, vi conviene sceglierne una con batterie a litio.

Tecnologia

Un altro fattore da non sottovalutare è la tecnologia di aspirazione. Quasi tutte le scope elettriche senza filo non hanno il sacchetto, ma un serbatoio ciclonico, perché richiede una minore potenza di aspirazione e quindi grava meno sulla batteria. Gli elementi che dovete considerare sono:

  • serbatoio, dove si crea il vortice d'aria responsabile dell'aspirazione. Le scope elettriche più economiche hanno un serbatoio monociclonico, che crea cioè un solo vortice. I modelli più costosi e moderni, invece, sono multiciclonici, cioè generano un grande vortice principale e altri piccoli vortici aggiuntivi (di solito da 10 a 16), che ne aumentano la potenza e migliorano la filtrazione delle polveri;
  • sistema di filtrazione, fondamentale per evitare che le polveri e gli allergeni vengano nuovamente immessi in circolazione attraverso le bocchette di scarico dell'aria. Il primo stadio della filtrazione avviene nel serbatoio, dove si formano i vortici, che separano le polveri sottili dai detriti di dimensioni maggiori. Più sono i cicloni, maggiore sarà l'efficacia di questa prima filtrazione. Il secondo stadio della filtrazione non è sempre presente e avviene in un filtro molto fitto, posto all'uscita del serbatoio. Il terzo e ultimo stadio della filtrazione avviene in uscita, prima che l'aria venga reimmessa fuori, e consiste nel passaggio attraverso un filtro di gommapiuma, tessuto o schiuma, per eliminare le ultime particelle residue;
  • tipo di filtro posto all'uscita del serbatoio, quando presente. I migliori sono pieghettati e molto fitti, pensati per trattenere anche le polveri non visibili a occhio nudo. I più efficaci sono i filtri HEPA, che trattengono il 99,97% delle particelle. Attenzione, però: i veri filtri HEPA sono indicati con la sigla HEPA 13 e HEPA 14, quelli con numeri inferiori non trattengono le particelle abbastanza da essere considerati tali;
  • camera di aspirazione, che deve essere perfettamente sigillata, altrimenti anche in presenza di filtri HEPA le polveri sottili e gli allergeni possono fuoriuscire.

Purtroppo, le scope elettriche senza fili raramente hanno filtri HEPA e hanno una camera d'aspirazione perfettamente ermetica, perché dovrebbero avere una potenza d'aspirazione molto elevata, difficile da ottenere con una batteria. Per questo motivo, se siete soggetti allergici e avete bisogno di un apparecchio che elimini completamente polveri e allergeni, vi consigliamo un aspirapolvere tradizionale con filo.

Versatilità

Come abbiamo visto, alcune scope elettriche sono trasformabili, possono cioè essere smontate e trasformate in aspirabriciole. La versatilità dell'aspirapolvere, però, dipende anche da altri fattori, cioè:

  • accessori. Alcune scope hanno solo una spazzola multifunzione, adatta per la pulizia di tutte le superfici. Altre, invece, hanno anche accessori aggiuntivi, come la scopa per parquet e quella per tappetti, la bocchetta a lancia per pulire le fughe e gli altri spazi difficili da raggiungere, la bocchetta piana per divani e altri imbottiti, la bocchetta con setole morbide per pulire i mobili e il tubo telescopico per il soffitto;
  • svuotamento del serbatoio. Assicuratevi che il serbatoio sia facile da sganciare e staccare dalla scopa, per svuotarlo nella spazzatura;
  • snodo della spazzola. Le scope elettriche migliori sono quelle con la spazzola che si snoda a 360°, per pulire anche sotto letti e mobili;
  • regolazione della potenza. Le scope più semplici hanno una potenza costante, altre hanno un tasto turbo che permette di aumentare la potenza solo per un breve momento, altre ancora, di solito le più costose e all'avanguardia, hanno più livelli di potenza.

Materiali

La maggior parte delle scope elettriche è fatta in plastica, poche hanno parti in alluminio. Non tutta la plastica, però, è uguale, c'è quella più sottile e flessibile, che si rompe facilmente, e quella più dura, spessa e resistente.

Fate sempre attenzione, quindi, a scegliere scope in plastica di qualità. Controllate anche che gli snodi e gli attacchi di tutti i componenti siano ben fatti.

Prezzo

In linea generale, le scope elettriche più costose sono anche le migliori, perché sono fatte con materiali di qualità, hanno batterie a lunga durata e un'elevata potenza di aspirazione. Le scope economiche, con un prezzo che va dai 70 ai 100 euro, di solito hanno batterie al nichel, tecnologia monociclonica, scarsa potenza, non sono trasformabili e non hanno accessori.

Quelle di fascia media, dai 100 ai 200 euro, hanno invece quasi sempre batterie a litio, una potenza maggiore e sono trasformabili. Le scope elettriche dai 200 euro in su sono molto potenti, hanno batterie a lunga durata e numerosi accessori.

Dove comprare le migliori scope elettriche senza fili

Tutti i negozi di elettrodomestici vendono scope elettriche, anche se i modelli disponibili di solito non sono mai moltissimi, per ovvi motivi di spazio. Per questo vi consigliamo di comprarle online, ad esempio su Amazon, dove la categoria dedicata alle scope elettriche di ogni tipo è davvero vastissima.

Comprare online ha anche altri vantaggi: prima di tutto si risparmia, perché nella maggior parte dei casi i prezzi sono più bassi rispetto a quelli dei negozi fisici; in secondo luogo potete facilmente rendervi conto di quali sono i prodotti più venduti, perché sono segnalati in modo chiaro; infine, potete rendervi conto dell'effettiva qualità della scopa leggendo le recensioni di chi l'ha acquistata prima di voi.

Le selezioni di prodotti o servizi contenute in questo articolo sono affidabili e indipendenti. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.