migliore lavatrice a carica dall'alto

Le lavatrici a carica dall'alto sono perfette per chi ha poco spazio in casa, ma non vuole rinunciare a questo preziosissimo elettrodomestico. A differenza delle lavatrici tradizionali con oblò sulla parte frontale, hanno lo sportello sulla parte superiore e quindi i panni sporchi vanno infilati nel cestello dall'alto. Questo le rende estremamente pratiche, perché non c'è bisogno di molto spazio tra la lavatrice e il muro di fronte e anche perché non è necessario abbassarsi per caricarle.

Ma c'è anche un altro valido motivo per scegliere una lavatrice a carica dall'alto invece di una a carica frontale: occupa pochissimo spazio in larghezza e può essere infilata anche in spazi molto stretti. In commercio si trovano tantissimi tipi di lavatrici a carica dall'alto, con una capacità che va dai 5 agli 8 kg di bucato. Anche se la capacità è variabile, le misure sono standard: 90 x 60 40 cm.

Per aiutarvi a scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze, abbiamo stilato una classifica delle migliori lavatrici a carica dall'alto del 2019, selezionandole tra le più vendute e meglio recensite online. Abbiamo valutato attentamente i pregi e i difetti delle lavatrici a carica dall'alto e il loro rapporto qualità prezzo. Dopo la classifica, troverete anche una pratica guida all'acquisto, con tutti i fattori decisivi nella scelta.

Le migliori lavatrici a carica dall'alto del 2019

Per stilare la classifica delle migliori lavatrici a carica dall'alto, abbiamo selezionato i modelli più venduti e con il maggior numero di recensioni positive online, in particolare su Amazon. Di tutte le lavatrici troverete foto, principali caratteristiche tecniche, pro e contro emerse dalle opinioni degli utenti che le hanno provate e suggerimenti su dove acquistarle al prezzo più convenienti.

1. Indesit BTW A61052

lavatrice a carica dall'alto Indesit BTWA 61052

La migliore lavatrice a carica dall'alto per rapporto qualità-prezzo è la Indesit BTW A61052. Il cestello ha una capacità di 6 kg e la centrifuga ha una velocità massima di 1000 giri. Rientra nella classe energetica A++ e ha una rumorosità di 78 dB. È dotata di numerosi programmi speciali, tra cui Rapid Wash (lavaggi veloci per sintetici a 30°, cotone a 30°, colorati a 40°, delicati a 30° e lana a 20°). Inoltre, ha le funzioni di partenza ritardata, lavaggio intensivo, extra risciacquo, prelavaggio ed Energy Saver per il risparmio energetico. La potete acquistare su Amazon a 262,36 euro, oppure su Unieuro a 267 euro.

Pro: secondo gli utenti che l'hanno acquistata e recensita su Amazon, questa lavatrice ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. È poco ingombrante e allo stesso tempo ha una buona capacità di carico. Inoltre, lava bene tutti i tipi di tessuti.

Contro: secondo alcune recensioni, è leggermente rumorosa.

2. Indesit BTW A51052

lavatrice a carica dall'alto Indesit BTW A51052

Un'altra ottima lavatrice a carica dall'alto è la Indesit BTW A51052, che ha una capacità di 5 kg e una centrifuga da 1000 giri al minuto. È classe energetica A++, quindi consuma poco, ed è anche molto silenziosa, perché ha una rumorosità di soli 60 dB. Ha numerosi programmi di lavaggio tra cui il lavaggio intensivo, quello rapido, quello per capi sintetici e delicati. Ha, inoltre, la modalità mezzo carico e la partenza ritardata. La trovate su Amazon a 251 euro, oppure su Unieuro a 266,60 euro.

Pro: secondo le recensioni su Amazon, questa lavatrice ha un buon rapporto qualità-prezzo. È facile da usare, consuma poco ed è silenziosa.

Contro: non ha una grande capacità di carico, è adatta per due o massimo tre persone.

3. Whirlpool TDLR 70212

lavatrice a carica dall'alto Whirlpool TDLR 70212

Se cercate una lavatrice a carica dall'alto A+++, vi consigliamo la Whirlpool TDLR 70212. Ha una capacità massima di carico di 7 kg e una potente centrifuga da 1200 giri al minuto. Grazie ai sensori 6° Senso, regola l'utilizzo di energia e acqua in base al peso e al tipo di bucato, evitando gli sprechi. La funzione FreshCare mantiene i capi freschi e profumati fino a 6 ore dopo la fine del ciclo di lavaggio, muovendo il cestello con movimenti delicati. Ottimo il programma Colour 15°C, che garantisce capi perfettamente puliti a soli 15 °C. La lavatrice è silenziosissima sia durante il lavaggio (59 dB) sia durante la centrifuga (76 dB). La trovate su Amazon a 317,99 euro.

Pro: le opinioni degli utenti che hanno acquistato questa lavatrice su Amazon sono tutte molto positive: i programmi di lavaggio sono intuitivi e si regolano automaticamente in base alla quantità di bucato, è silenziosa e ha una centrifuga molto potente.

Contro: alcuni utenti che l'hanno recensita hanno trovato questa lavatrice leggermente rumorosa durante la centrifuga, ma non più di altre lavatrici.

4. Candy CST 360L-01

lavatrice a carica dall'alto Candy CST 360L-01

Un'altra lavatrice a carica dall'alto A+++ che unisce bassi consumi a prestazioni elevate è la Candy CST 360L-01. Ha una capacità di 6 kg e una centrifuga da 1000 giri al minuto. Ha 15 programmi di lavaggio, adatti anche ai capi più delicati, e permette di ritardare la partenza fino a 9 ore. Inoltre, è dotata di Smart Touch: scaricando l'app simply-Fi e avvicinando lo smartphone alla lavatrice, si ottengono utili suggerimenti sul ciclo più adatto e si può monitorare l'efficienza dell'elettrodomestico con la funzione Smart Check-Up, che aiuta a trovare una soluzione in caso di guasti e malfunzionamenti. La potete comprare su Amazon scontata a 305,69 euro invece di 399 euro.

Pro: secondo le recensioni degli utenti che l'hanno acquistata su Amazon, questa lavatrice lava bene, è facile da usare, silenziosa e consuma pochissimo.

Contro: la centrifuga ha una velocità massima di 1000 giri, ma è comunque molto veloce.

5. Whirlpool AWE6010

lavatrice a carica dall'alto Whirlpool AWE6010

La lavatrice a carica dall'alto Whirlpool AWE6010 rientra nella classe energetica A++, ha una capacità di carico di 6 kg e una velocità di centrifuga di 1000 giri. Ha molti programmi di lavaggio, tra cui quello per cotone, seta e delicati, eco e rapido. Permette, inoltre, di ritardare la partenza. La rumorosità in fase di centrifuga è di 76 dB. La trovate su Amazon a 299,59 euro, oppure su Unieuro da 299 euro.

Pro: secondo gli utenti che l'hanno acquistata e recensita su Amazon, questa lavatrice è facile da utilizzare, lava bene e ha un rapporto qualità-prezzo eccellente.

Contro: secondo alcune recensioni, la lavatrice è un po' rumorosa durante la centrifuga, mentre in fase di lavaggio è molto silenziosa.

6. Candy CST 372L-S

lavatrice a carica dall'alto Candy CST 372L-S

La lavatrice a carica dall'alto Candy CST 372L-S è una delle più capienti attualmente sul mercato, con la sua capacità di 7 kg. È classe energetica A+++, quindi consuma pochissimo, e ha una centrifuga da 1200 giri al minuto. Grazie alla connessione NFC, si connette al cellulare con l'apposita app e dà utili consigli su come impostare i programmi di lavaggio e come risolvere guasti in autonomia. È ottima per chi non ha tempo da sprecare, perché permette di programmare il lavaggio con un ritardo massimo di 24 ore e di scegliere tra ben quattro programmi rapidi da 14, 30, 44, e 59 minuti. La trovate su Amazon a 314,16 euro.

Pro: consuma pochissimo, è molto capiente e la sua centrifuga da 1200 giri lascia i panni poco umidi. Ottimo il rapporto qualità-prezzo.

Contro: un utente che l'ha recensita su Amazon l'ha trovata un po' rumorosa in fase di centrifuga.

7. Electrolux RWT1062ELW

lavatrice a carica dall'alto Electrolux RWT1062ELW

Anche la lavatrice a carica dall'alto Electrolux RWT1062ELW è classe energetica A+++, quindi consuma poco, ma rispetto al modello precedente è leggermente meno capiente (6 kg) e ha una centrifuga un po' più lenta (massimo 1000 giri al minuto). Il suo punto di forza è la tecnologia FlexCare, che regola automaticamente la durata del lavaggio e il consumo di energia e acqua, evitando gli sprechi e salvaguardando i tessuti. La potete comprare su Amazon a 353,01 euro, oppure su Euronics a 399 euro.

Pro: le opinioni degli utenti che hanno acquistato questa lavatrice su Amazon sono ottime: consuma poco, riduce al minimo gli sprechi e lava alla perfezione tutti i tessuti, anche a bassa temperatura.

Contro: non dà indicazioni sulla durata e sull'avanzamento del lavaggio.

8. Candy CVST G382DM-S

lavatrice a carica dall'alto Candy CVST G382DM-S

La lavatrice Candy CVST G382DM-S è molto più capiente della maggior parte delle lavatrici a carica dall'alto attualmente in commercio. Ha, infatti, una capacità di ben 8 kg. Inoltre, consuma poco (è classe energetica A+++) e ha una centrifuga da 1200 giri. La rumorosità in fase di centrifuga è di 76 dB. È ottima per chi vuole una lavatrice capiente e potente, ma ha poco spazio. La trovate su Amazon a 322,01 euro., oppure su Unieuro a 330,99 euro.

Pro: pur essendo una lavatrice a carica dall'alto, è capiente e ha una centrifuga molto veloce. Inoltre, consuma pochissimo.

Contro: un utente che l'ha recensita su Amazon l'ha trovata un po' rumorosa.

9. AEG L6TBG721

lavatrice a carica dall'alto AEG L6TBG721

Un'altra lavatrice a carica dall'alto con prestazioni elevatissime è la AEG L6TBG721. Rientra nella classe energetica A+++, ha una capacità di 7 kg e una potente centrifuga da 1200 giri. Tra i numerosi programmi di cui è dotata, segnaliamo quello per Lana Woolmark Blue/Seta Antiallergie, quello per piumoni e quello per i jeans. Grazie alla tecnologia brevettata ProSense, la lavatrice adatta automaticamente il programma a ogni carico, risparmiando acqua ed energia e rispettando i tessuti. La potete acquistare su Amazon a 563,89 euro, oppure su Euronics a 669 euro.

Pro: consuma pochissimo e ha numerosi programmi di lavaggio, tra cui quelli speciali per lana, seta, jeans e piumoni.

Contro: questa lavatrice non ha recensioni negative. Il prezzo è di fascia alta, ma è giustificato dalle elevate prestazioni dell'apparecchio.

10. Miele W 667

lavatrice a carica dall'alto Miele W 667

La lavatrice Miele W 667 è una macchina davvero all'avanguardia. È classe energetica A+++, ha una capacità di 6 kg e una centrifuga da 1200 giri. Grazie al Watercontrol-System (WCS), controlla l'afflusso di acqua e, se non viene raggiunto il normale livello dell'acqua, lo arresta automaticamente, così come se si verificano infiltrazioni. Rispetto alle altre lavatrici a carica dall'alto, è più comoda da utilizzare, perché è dotata di sistema Comfort-Lift: basta premere il pulsante dello sportello per aprire anche lo sportello intermedio. Inoltre, alla fine del lavaggio il cestello viene automaticamente spinto in alto. La trovate su Amazon a 1499 euro, oppure su Euronics allo stesso prezzo.

Pro: consuma poco, è facile e comoda da usare.

Contro: il prezzo è più alto delle altri lavatrici che abbiamo visto fino a ora, ma è giustificato dalle elevate prestazioni dell'apparecchio.

Come scegliere la lavatrice a carica dall'alto

Abbiamo visto quali sono le migliori lavatrici a carica dall'alto attualmente in commercio, vediamo ora come scegliere tra tutte la più adatta alle proprie esigenze. Il primo elemento da considerare è la capacità di carico della lavatrice, che deve essere sufficiente alle esigenze della famiglia.

Bisogna poi controllare di quali e quanti programmi di lavaggio e funzioni è dotata. È importante anche la velocità della centrifuga, espressa in numero di giri al minuto. Tutti questi elementi incidono fortemente sul prezzo finale dell'elettrodomestico, quindi valutate bene il rapporto qualità-prezzo.

Infine, altri fattori decisivi nella scelta sono i consumi, la rumorosità, la sicurezza e la facilità di manutenzione della lavatrice. Vediamo tutto nei dettagli.

Dimensioni e capacità di carico

Iniziamo col dire che le lavatrici a carica dall'alto, a differenza di quelle a carica frontale, hanno dimensioni standardizzate: sono alte 90 cm, larghe 40 cm e profonde 60 cm. Sono tutte molto meno ingombranti delle lavatrici tradizionali e risultano perfette per chi ha poco spazio, sopratutto in larghezza. Tenete presente che, avendo l'apertura in alto, non possono essere incassate in mobili, ma sono tutte a libera installazione.

Anche se hanno tutte le stesse misure, le lavatrici a carica dall'alto hanno diverse capacità di carico, che vanno da un minimo di 5 kg a un massimo di 8 kg di bucato. I modelli da 5 kg sono adatti a single e famiglie di 2 persone, mentre quelle più capienti soddisfano le esigenze di famiglie di massimo 4 persone. Le lavatrici di questo tipo non sono quindi adatte alle famiglie numerose.

Programmi e funzioni

Altro fattore fondamentale nella scelta della lavatrice a carica dall'alto è il numero e il tipo di programmi di lavaggio disponibili. I programmi base, che non dovrebbero mai mancare, sono:

  • programma cotone, un programma standard per lavare i capi di cotone non delicati (asciugamani, lenzuola, tovaglie e altro) a 40 o 60 °C;
  • programma sintetici, per lavare a temperatura bassa e in modo delicato i capi in tessuti sintetici;
  • programma lana, per lavare delicatamente con acqua fredda i capi in lana, senza infeltrirli;
  • programma misti, per lavare contemporaneamente capi in tessuti diversi;
  • programma breve, un ciclo di lavaggio di circa 30 minuti, per lavare velocemente capi poco sporchi;
  • prelavaggio e ammollo, per prelavare e lasciare in ammollo prima del lavaggio vero e proprio i capi molto sporchi;
  • risciacquo, per sciacquare più di una volta i capi dopo il lavaggio;
  • scarico e centrifuga, per centrifugare il bucato dopo il lavaggio e scaricare l'acqua.

Alcune lavatrici più costose hanno programmi specifici, come quelli per le camicie, per i jeans, per i capi scuri e colorati, oppure lavaggi igienizzanti e antiallergici, che eliminano dai tessuti tutti i batteri e gli allergeni.

Oltre ai programmi di lavaggio, è bene valutare anche le funzioni della lavatrice, che ne migliorano le performance e il confort. Le più importanti sono:

  • partenza ritardata, per programmare l'avvio del programma di lavaggio. Alcune lavatrici permettono di selezionare l'orario preciso in cui si vuole far partire il lavaggio, altre danno solo la possibilità di ritardare la partenza di un determinato numero di ore;
  • indicatore di progresso. Alcune lavatrici hanno un piccolo schermo LCD su cui vengono indicate le varie fasi del lavaggio e il tempo rimanente;
  • spegnimento automatico, che spegne automaticamente o lascia in stand-by la lavatrice alla fine del ciclo di lavaggio;
  • segnale di fine ciclo, un avviso acustico e/o luminoso che segnala la fine del ciclo di lavaggio;
  • blocco di sicurezza, che blocca la pulsantiera quando lo sportello non è chiuso, per prevenire l'avvio accidentale della lavatrice;
  • funzione memoria, che memorizza i programmi e le opzioni di lavaggio più frequenti e permette di selezionarle automaticamente;
  • riconoscimento automatico dello sporco, che grazie a dei sensori che individuano il livello di torbidità dell'acqua, regola automaticamente l'intensità di lavaggio in base a quanto è sporco il bucato;
  • bilanciamento automatico del carico, che con degli speciali movimenti a tamburo distribuisce il bucato in modo uniforme nel cestello, per un lavaggio ottimale;
  • regolazione della centrifuga, per aumentare o diminuire il numero dei giri al minuto, in base al tipo di capi e tessuti da lavare;
  • funzione antimacchia, che intensifica il lavaggio, per migliorarne l'efficacia sulle macchie;
  • funzione antipiega, che lava i tessuti in modo delicato, riducendo la formazione di pieghe e rendendo così più facile la stiratura.

Velocità della centrifuga

La velocità della centrifuga è un altro elemento importantissimo in una lavatrice. Più giri al minuto effettua il cestello della lavatrice durante la centrifuga, più acqua verrà estratta dai panni e quindi più asciutti risulteranno.

La maggior parte delle lavatrici a carica dall'alto attualmente in commercio ha una centrifuga da 1000 o 1200 giri. Quelle di ultima generazione, più costose, possono arrivare ai 1500 giri al minuto, mentre i modelli più vecchi ed economici hanno di solito una centrifuga da massimo 800 giri.

Purtroppo, rispetto ai modelli a carica frontale, che possono arrivare a 1800 giri al minuto, la centrifuga delle lavatrici a carica dall'alto è sempre più lenta. Se volete che il vostro bucato resti il più asciutto possibile, con una percentuale di umidità inferiore al 50%, scegliete un modello con centrifuga da 1200 giri.

Consumi e rumorosità

Prima di procedere all'acquisto della lavatrice, non dimenticate di leggere l'etichetta energetica, sulla quale sono riportate informazioni fondamentali, cioè i consumi e la rumorosità.

Per quanto riguarda il consumo di energia elettrica, come tutti gli elettrodomestici anche le lavatrici a carica dall'alto sono inserite in classi di efficienza energetica, indicate con le lettere dell'alfabeto che vanno dalla D, la più bassa e con consumi maggiori, alla A+++, la più bassa e con consumi minori. Le lavatrici di classe A+++ sono ancora poco diffuse, ma vi consigliamo di scegliere un modello almeno di classe A o A+.

L'etichetta energetica riporta anche il consumo energetico annuo, espresso in kWh/anno. Si tratta di un valore indicativo, calcolato su 220 lavaggi effettuati con il ciclo di lavaggio standard per capi in cotone a 60 °C, di cui il 42% a carico pieno, il 29% a mezzo carico e l'altro 29% a mezzo carico e a 40 °C. Con lo stesso criterio viene calcolato anche il consumo idrico annuo.

Tenete presente che sia i consumi elettrici sia quelli idrici dipendono molto dalla capacità di carico della lavatrice, quindi una lavatrice con capacità di 5 kg consumerà di più di un modello da 3 kg.

Infine, sull'etichetta energetica è indicata la rumorosità della lavatrice, espressa in decibel (dB). I valori riportati sono due, il primo indica la rumorosità durante il lavaggio e il secondo quella durante la centrifuga. Anche in questo caso, si tratta di valori puramente indicativi, perché rilevati da test di laboratorio. La rumorosità della lavatrice dipende molto dall'ambiente in cui è collocata.

Sicurezza e manutenzione

Per garantire la sicurezza, alcune lavatrici a carica dall'alto sono dotate di sistemi antiallagamento e rilevatori di schiuma, che previene il traboccamento di schiuma e arresta il lavaggio automaticamente.

Per legge, tutte le lavatrici hanno una garanzia di due anni, ma alcune aziende produttrici la estendono fino a 5 anni o più. In ogni caso, è importante fare una regolare manutenzione, pulendo periodicamente il filtro. A differenza delle lavatrici a carica frontale, nei modelli a carica dall'alto mancano programmi per la pulizia del cestello.

Marca e prezzo

Per avere una maggiore sicurezza sulla qualità della lavatrice, vi consigliamo di sceglierne una di un marchio noto, specializzato nella produzione di lavatrici a carica dall'alto. Tra le migliori marche troviamo IndesitWhirlpool, Candy e Miele, ma anche tutte le altre che abbiamo inserito nella nostra classifica sono ottime.

Riguardo il prezzo, come avrete notato dalla classifica delle migliori lavatrici a carica dall'alto del 2019, parte dai 250 euro e può arrivare a superare i 1000 euro. In media, quindi, sono un po' più costose di quelle a carica frontale.

Dove comprare la lavatrice a carica dall'alto

Potete acquistare le lavatrici a carica dall'alto in tutti i negozi di elettrodomestici più forniti, come le grandi catene Euronics e Unieuro. Ovviamente, nei negozi fisici la scelta è limitata, quindi non possiamo garantirvi che troverete tutti i modelli che abbiamo inserito nella nostra classifica.

Vi consigliamo di dare un'occhiata ad Amazon, dove potete trovare un vasto assortimento di lavatrici a carica dall'alto, spesso a prezzo scontato.