Meghan Markle è incinta, è arrivata all'ottavo mese di gravidanza e, nonostante abbia cominciato da pochissimo il suo periodo di congedo di maternità, ha deciso di apparire ancora una volta in pubblico. Ieri è infatti apparsa al fianco del marito per commemorare le 50 persone morte nell'attentato in Nuova Zelanda tenutasi alla New Zealand House di Londra. La principessa ha voluto vestirsi a lutto, sfoggiando un look total black sofisticato e glamour.

Il look total black di Meghan Markle

Ieri si è tenuta alla New Zealand House di Londra la commemorazione delle 50 persone morte durante l'attentato nel paese e Meghan Markle, toccata da quanto accaduto e memore del viaggio fatto di recente in quelle terre lontane, ha voluto prendere parte all'evento al fianco del marito Harry, interrompendo il congedo di maternità. Per l'occasione ha puntato su un sofisticato look total black in segno di lutto, caratterizzato da un cappotto con cappa firmato Gucci con i bottoni brillanti che le ha mascherato il pancione. Per completare il tutto ha scelto dei décolleté con il tacco alto e degli inserti trasparenti di Aquazzura, una clutch bag abbinata, degli orecchini che le erano stati donati dal Primo Ministro neozelandese, Jacinda Ardern, e ha poi tenuto i capelli sciolti e leggermente ondulati. La Duchessa del Sussex non è riuscita a trattenere l'emozione, apparendo con gli occhi visibilmente lucidi, a dimostrazione del fatto che sente un legame speciale con la Nuova Zelanda, il primo paese in cui è apparsa dopo l'annuncio della gravidanza. Anche se a lutto ha dimostrato di saper essere sempre sofisticata e glamour.