Il tempo, passa per tutti, anche per le star e, anche se spesso ricorrono a ritocchini per avere un viso eternamente  liscio e levigato, alcune di loro scelgono di rimanere naturali e di sfoggiare con orgoglio le rughe sul viso. E' il caso di Lisa Kudrow, l'attrice statunitense diventata famosa per aver interpretato Phoebe Buffay nella serie che ha spopolato negli anni Novanta, "Friends". Nel corso della sua carriera ha ottenuto diversi riconoscimenti, una nomination ai Golden Globe e ha sempre incantato i fan con la sua simpatia e il suo sorriso travolgente.

Anche se tutti la ricordano per la verve, i lunghi capelli biondi e il fisico longilineo, oggi le cose sono cambiate, Lisa ha 53 anni ed è decisamente invecchiata. Ha le rughe sul viso, i segni del tempo intorno agli occhi e sul collo ma, nonostante ciò, rimane bellissima. Certo, confrontando le foto degli anni Novanta con quelle più recenti, la differenza è evidente ma del resto quale donna può dire di essere identica a quando aveva 20 anni?

Qualche anno fa, aveva anche rifiutato una reunion del cast del noto telefilm proprio perché si sentiva "troppo vecchia" e, a quanto pare, ha fatto la scelta giusta, visto che a più di 20 anni di distanza non sarebbe più stato lo stesso "Friends". Rispetto a molte delle sue colleghe hollywoodiane, l'ex Phoebe ha però avuto il coraggio di non ricorrere alla chirurgia: le rappresentanti del sesso femminile dovrebbero imparare da lei a sfoggiare con tanta grazia ed eleganza i segni del tempo.