A quasi tutte le donne piace truccarsi per sentirsi più belle, ma quello che tutte odiano è struccarsi. Le salviette struccanti sono una soluzione veloce e pratica per rimuovere il make up in una sola passata. Sono perfette quando la sera torniamo stanche a casa oppure per struccarci prima di andare in palestra o in piscina. Soprattutto, non possono mancare in vacanza. Fino a qualche anno fa il loro uso era fortemente sconsigliato perché erano troppo aggressive per la pelle. Oggi non è più così grazie alle innovative formule arricchite di ingredienti naturali. Restano comunque da considerarsi come un'alternativa occasionale alla normale detersione serale.

Le salviette struccanti non sono tutte uguali e ogni tipologia è adatta per le esigenze di una specifica pelle che può essere grassa, mista, secca o con acne. In base agli ingredienti contenuti – oli, estratti naturali o detergenti – può avere una formula ad azione lenitiva, emolliente e così via. Alcune sono ideate per rimuovere anche il trucco waterproof. Altra distinzione va fatta per il tessuto della salvietta stessa che può essere in cotone, in microfibra, in cocco o in tessuto. Queste in tessuto hanno il vantaggio di essere lavabili e riutilizzabili, interamente no waste. In genere, la confezione delle salviette imbevute è compatta, leggera e facilmente richiudibile.

Il mercato delle salviette struccanti è molto ampio e tra i migliori marchi, più consigliati, abbiamo Nivea, Lycia, Fria e Johnson. Il prezzo è generalmente basso ma trattandosi di un prodotto che entra in contatto con la pelle non dovrebbe essere un parametro decisivo. Nella sezione "Salviette detergenti e struccanti per il viso" di Amazon, potete trovare tante valide soluzioni.

Prima di passare alla pratica guida, vediamo insieme quali sono le migliori nella nostra classifica.

Migliori salviette struccanti

Abbiamo stilato per voi una lista delle migliori salviette usate dalle donne col miglior rapporto qualità/prezzo.

Omia Salviette Struccanti Olio di Argan

Per pelli miste e sensibili

Le salviette Omnia sono adatte per il viso, gli occhi e le labbra. Ideali per pelli miste e sensibili. Contengono olio di Argan e sono prive di parabeni, siliconi, coloranti e oli minerali. Riescono ad eliminare anche la maggior parte del trucco waterproof, senza irritare la pelle e senza bisogno di risciacquo. La chiusura in plastica permette di preservarne la freschezza. Inoltre, è un prodotto cruelty free. La confezione contiene 25 pz.

Equilibra Salviette Struccanti

Per pelli delicate, grasse o normali

Le salviette Equilibria sono l'ideale per chi ha la pelle sensibile. Si possono usare sia per struccare il viso che gli occhi. Contengono il 20% di Aloe vera  e olio di mandorle dolci. Senza parabeni o petrolati. Per rimuovere il trucco non serve strofinare. Prodotto dermatologicamente testato. La confezione è compatta e comoda anche da portare in borsa. Il formato è da 25 pz.

Garnier Salviette Struccanti all'Acqua Micellare

Per pelli sensibili

Garnier propone le salviette struccanti all'acqua micellare. La nuova formula è ipoallergenica e ideale per le pelli sensibili. Struccano, detergono e leniscono in un unico gesto. Rimuovono anche il fondotinta a lunga durata e non bruciano gli occhi. La confezione contiene 25 salviette ultra morbide.

Burt's Bees

Per tutti i tipi di pelle

Le salviette di Burt's Bees rimuovono il trucco e non hanno bisogno di risciacquo. La loro formula contiene corteccia di salice e acido salicilico esfoliante senza ftalati, parabeni e petrolati. Dermatologicamente e oftalmologicamente testato. Sono proposte in varie versioni come quelle al cetriolo, alla pesca o al pompelmo, ognuna ha una funzione diversa. Per esempio, quelle al pompelmo sono ideali per le pelli acneiche. La chiusura in plastica è molto comoda ed utile per salvaguardarne la freschezza. La confezione contiene 30 pz.

CLINIANS

Per pelli normali o miste

Queste salviette di Clinians hydra basic sono adatte per le pelli normali e miste. Possono essere usate per struccare il viso, gli occhi e le labbra. Contengono un mix di minerali e acqua vegetale di the bianco. Dopo averle usate, lasciano alla pelle una sensazione di freschezza e tonicità. Hanno anche una piacevole fragranza ai petali di rosa e cetriolo. Il tessuto delle salviette è morbido e possono essere usati entrambi i lati. La chiusura in plastica permette di conservare meglio il contenuto. La confezione contiene 25 pz.

Neutrogena

Per tutti i tipi di pelle

La confezione formato famiglia di Neutrogena è perfetta per rimuovere il trucco di tutte le donne della famiglia. Grazie alla formula con detergente è possibile rimuovere il make up, anche waterproof, senza strofinare ed irritare la pelle. Sono ultra morbide e delicate. Dopo l'utilizzo la pelle sarà più elastica e tonica. Ogni confezione contiene 25 salviette.

NIVEA MicellAIR

Per tutti i tipi di pelle

La tecnologia delle salviette struccanti Nivea permette di eliminare il trucco con un sol gesto. Grazie alla formula con acqua micellare rimuovono le impurità ed il sebo, senza risciacquo. Sono adatte al viso, agli occhi e alla bocca. Rimuovono anche il mascara più resistente. Al contatto con la pelle risultano delicate e sono apprezzate anche dai truccatori professionisti. La confezione contiene 20 salviette.

Rilastil Daily Care

Per tutti i tipi di pelle

Queste salviette struccanti Rilastil sono delicate adatte a tutte le pelli. Sono super imbevute con una lozione detergente e grazie alla loro formula lasciano la pelle idratata e morbida. Per questo motivo possono essere usate spesso senza irritare la pelle. Dopo averle passate sul viso e sul collo, lasciano la pelle morbida e profumata. Sono senza alcool e parabeni. La confezione contiene 25 pz.

Acqua alle Rose Sensitive

Per pelli molto delicate

Le salviettine Acqua alle rose sono pensate e studiate proprio per le pelli sensibili e soggette ad arrossamenti. Contengono il 95% di ingredienti di origine naturale, senza alcool e imbevute di acqua micellare. Rilasciano una piacevole fragranza, molto delicata. Dopo il loro utilizzo la pelle risulta più luminosa e fresca. Sono ipoallergeniche e dermatologicamente testate. Il tessuto è a micro-trama ed è perfetto per rimuovere il trucco sia dal viso che dagli occhi. Il formato è da 20 pz.

Dischetti lavabili in bambù

Per tutti i tipi di pelle

Se cercate una valida alternativa alle salviette monouso, ci sono i dischetti riutilizzabili in bambù di Waabi. La confezione contiene 12 dischetti vellutati per struccare e 4 per la funzione scrub. I dischetti lavabili sono convenienti economicamente e, in più, aiutano anche l'ambiente non producendo rifiuti. Questi dischetti hanno ottenuto la certificazione REACH dopo una serie di test di laboratorio che escludono trattamenti chimici. Si possono conservare nei sacchetti in dotazione.

Come scegliere le migliori salviette struccanti

Come abbiamo già detto le salviette struccanti possono essere una valida alternativa per rimuovere il trucco quando abbiamo poco tempo o siamo molto stanche. Possiamo, quindi, stare tranquille che se usate sporadicamente non fanno male alla pelle.

Detto ciò, dopo aver visto le differenti soluzioni presenti sul mercato, vediamo insieme quali sono i fattori da considerare prima di acquistarne una confezione.

Tipologie di salviette

Esistono due tipologie di salviette struccanti per il viso. La prima è quella delle salviettine struccanti monouso che sono in grado di struccare con un solo movimento, senza l'aggiunta di detergenti o oli. Esiste, inoltre, una distinzione tra quelle adatte a struccare il viso e quelle per gli occhi. Queste ultime di solito hanno una formula più delicata per evitare di irritare questa parte del viso che è più delicata e sono specifiche per rimuovere il trucco waterproof. Queste possono essere senza risciacquo o con risciacquo. La seconda tipologia è quella delle salviette riutilizzabili. Sono dischetti in tessuto che una volta usati possono essere lavati a mano o in lavatrice ed essere usati molteplici volte. Ovviamente è necessario applicare un detergente o un'acqua micellare. Tra gli strumenti riutilizzabili menzioniamo anche i panni in microfibra che rimuovono tutte le tracce del trucco semplicemente con l'acqua. Queste sono le soluzioni, zero waste, più adatte per le persone che hanno a cuore l'ambiente ed è anche le più convenienti economicamente.

Materiali

Le salviette struccanti non sono fatte in tessuto ma bensì con un mix di plastica e materiali sintetici. Questo è un problema quando parliamo del loro smaltimento. Per arginare questa problematica, però, possiamo preferire le salviette 100% naturali e biodegradabili. Queste sono realizzate con fibre naturali come il cocco, il cotone o il bambù. Questa è sicuramente una scelta sostenibile ed un'alternativa green per chi non vuole rinunciare alla praticità delle salviette ma ha cuore la natura.

I dischetti lavabili e riutilizzabili, invece, sono realizzati con fibre naturali, provenienti da agricolture biologiche. Anche questi rispettano l'ambiente.

Infine, abbiamo i panni o salviette in microfibra, zero waste, che grazie alla possibilità di lavaggio riducono il numero di rifiuti da smaltire. Inoltre, non necessitando di detergenti, riducono anche la dispersione di agenti chimici nell'ambiente.

Formula e ingredienti

La prima distinzione è tra le salviette molto imbevute e quelle più secche. Questo è un fattore molto importante in fase di scelta perché quelle poco imbevute, con lo sfregamento, rischiano di irritare la pelle e provocare arrossamenti. La soluzione con la quale sono imbevute può essere acqua micellare, olio in acqua o creme detergenti. In base agli ingredienti usati che spesso sono Aloe Vera, estratto di rose, olio di Argan e olio di mandorle dolci, la formula può essere lenitiva, emolliente, anti-arrossamento, rinfrescante e tonificante. Assicuriamoci anche che non contengano parabeni, petrolati o altre sostanze nocive.

Andiamo poi a considerare anche la consistenza della salvietta stessa. Questa può essere liscia e vellutata o ruvida con azione esfoliante. Se possibile, preferiamo quelle con ingredienti 100% naturali e biodegradabili.

Tipologia di pelle

Una volta scelta la tipologia di salvietta, dobbiamo capire qual è quella più adatta alle esigenze della nostra pelle. Esistono salviettine struccanti specifiche per le pelli sensibili, per le pelli soggette ad arrossamenti che hanno un'azione meno aggressiva e curativa. Ci sono quelle per le pelli normali e quelle per pelli grasse  che eliminano il sebo in eccesso e ancora altre specifiche per pelli con problemi di acne. Queste hanno proprietà esfolianti e cicatrizzanti, accelerano il turnover cellulare e stimolano la formazione del collagene e del tessuto connettivo, fondamentali per la "ricostruzione" nelle situazioni compromesse da lesioni acneiche.

Marca

Data la diffusione ed il crescente uso di questo prodotto per il viso, sono molti i brand che li hanno in commercio. Scegliendo uno tra Nivea, Lycia, Equilibria o Johnson avrete la certezza di acquistare una salvietta che sia sicura per la vostra pelle. Potete consultare le schede informative dei diversi prodotti online, nella sezione "Salviette detergenti e struccanti viso" di Amazon.

Prezzo

Il prezzo delle salviettine struccanti è determinato da un mix di fattori quali il brand, il formato o gli ingredienti. Tuttavia parliamo di un prodotto accessibile a tutte le tasche. Il costo di quelle proposte nella classifica varia dai 2 ai 10 euro.

Come si usano

Per evitare di danneggiare la nostra pelle e garantirci il miglior risultato, vediamo insieme come usare correttamente le salviettine struccanti con pochi semplici gesti. La modalità più comune è quella di strofinare il viso. Questo è un errore perché, in questo modo, non eliminiamo il trucco e le impurità ma li spostiamo semplicemente. Bisogna, invece, appoggiare la salvietta sulle varie zone del viso e lasciare il tempo al detergente o all'acqua micellare di sciogliere il make up. Dopo qualche secondo possiamo procedere massaggiando delicatamente. Si consiglia, sempre, di sciacquare il viso con un detergente schiumogeno o con un sapone specifico per la pulizia del viso per eliminare gli eventuali residui di prodotti.