Fendi Spring summer 2013

Geometrie e forme squadrate sono le protagoniste dell'ultima collezione disegnata da Silvia Venturini Fendi e da Karl Lagerfeld per la Primavera/Estate 2013. I direttori creativi propongono in passerella una donna moderna, che ama giocare con le forme, indossando capi destrutturati e accessori molto particolari. Oltre alle linee ciò che salta all'occhio è il copioso utilizzo della pelle, declinata in colori tenui, non solo per giacche e cappotti ma anche per gonne, bluse ed abiti.

La collezione – La Maison Fendi è famosa da sempre per le pellicce e per le creazioni in pelle, per questo motivo i designers hanno scelto di restare fedeli alla tradizione creando capi primaverili con un tessuto solitamente utilizzato per la stagione fredda. Ciò nonostante osservando i capi non si ha mai l'impressione di pesantezza, ogni abito appare fresco e leggero, grazie anche all'utilizzo di nuance pastello, accostate a tonalità più intense di arancio e verde menta.

fendi-primavera-estate-2013

La perfezione delle forme e i disegni geometrici creati tramite la giustapposizione di colori e materiali differenti lasciano senza fiato. La genialità dei due stilisti porta alla creazione di completi originali pur nella loro estrema semplicità

Gli accessori – In ogni fashion show di Fendi ogni dettaglio è curato nei minimi dettagli, gli accessori sono dunque una parte fondamentale della collezione proposto in passerella. Per la P/E 2013 la donna Fendi indosserà originali sunglasses squadrati, frontini elastici e bracciali in resina multicolor .

Scarpe e borse fendi primavera estate 2013

Borse e scarpe come sempre sono il pezzo forte della Maison: spiccano su tutte le micro borsette di forma cubica e le maxi bag decorate con disegni geometrici che danno profondità all'accessorio. Le clutch e le baguette sono invece decorate con lucenti micro borchie, mentre le scarpe con tacco largo sono impreziosite con applicazioni appuntite e con originali tomaie colorate.