Ammettiamolo, non sempre seguiamo una dieta rigorosa e non di rado ci ritroviamo ad ingurgitare le cose peggiori al mondo. Che si tratti di curiosità o di un errore, spesso nella nostra bocca entrano cose decisamente disgustose. Tra preservativi, acetone per unghie e anelli sporchi non ci rendiamo conto della quantità di batteri che introduciamo nel nostro organismo attraverso la bocca. Ecco le cose più disgustose che ci è capitato di toccare con  le labbra.

1. Un pene non lavato – A tutte sarà capitato di incontrare un ragazzo che non curava particolarmente la propria igiene, peccato che lo si scopra solo durante il sesso orale. In quel momento si ha solo voglia di scappare il più lontano possibile dal suo pene.

2. Preservativo usato – Anche se all’apparenza sembra pulitissimo ed igienizzato, il preservativo è ricoperto di germi e batteri. Come se non bastasse, il lattice lascia in bocca quell’orribile sapore di plastica, perché farlo?

3. Cibo per gatti – Certo, è un po’ insolito, ma può capitare di confondere per distrazione del cibo per gatti per dei comuni biscotti. Al primo morso, però, ci si accorge che c’è qualcosa di strano.

4. Sperma – Anche se le ragazze non lo ammetteranno mai, è molto più comune di quanto si crede che accettano di ingoiare lo sperma del fidanzato. Se lui sta seguendo una dieta sregolata, il risultato sarà più disgustoso del previsto.

5. Mozziconi di sigaretta – A volte le bottiglie di birra vengono utilizzate come posacenere quando ormai sono completamente vuote. Se non ci si rende conto della cosa e si beve lo stesso, il risultato sarà decisamente vomitevole.

6. Crema per l’acne – Quando una persona va a lavarsi i denti in bagno segue una serie di azioni meccanica e quando per sbaglio il tubetto della crema per l’acne è stato messo al posto del dentifricio non ci si renderà conto di mettere il prodotto sbagliato sullo spazzolino. A meno che non si voglio rimanere disgustati per tutta la giornata, sarebbe meglio non pensare all’effetto che fa.

7. Solvente per unghie – A chi non è mai capitato di utilizzare il solvente per unghie e subito dopo mettere la mano nella bocca? Meglio lavare le mani dopo averlo fatto.

8. Pipì di un animale domestico – Che sia un criceto, un coniglio o un cane non importa, capiterà a tutti di avere le mani un po’ sporche e di passarle accidentalmente sulle labbra. Se ci si ferma a riflettere, ci si sentirà davvero disgustati

9. Anelli sporchi – Quando si è sovrappensiero, si compiono le azioni più sconsiderate e tra queste c’è anche passarsi gli anelli sulla bocca. La quantità di batteri che accumulano i gioielli che si portano sulle mani è incredibile, soprattutto quando vengono indossati 24 ore su 24.

10. Residui di smalto – Mangiare i residui di smalto è una cosa che capita soprattutto a quelli che hanno l’impulso irrefrenabile di mettere le dita nella bocca per mangiare le unghie. Forse non sanno quanto sia tossico quel colore che mettono sulle unghie.