I tatuaggi sono ormai la moda del momento, tanto che è diventato quasi impossibile trovare qualcuno che non ne abbia nemmeno uno sulla corpo, anche in zone che solitamente vengono nascoste. Sono moltissimi, infatti, quelli che vogliono disegni e scritte discrete legate a un particolare ricordo della loro vita che optano per nei mini tattoo quasi invisibili. Per tutti quelli che amano i mini tatuaggi arrivano delle buone notizie: il trend più seguito degli ultimi tempi è quello di farsi tatuare le unghie.

Tattoo nail, come è nato l'originale trend

Fare un tatuaggio richiede una certa sicurezza in se stessi, visto che quel disegno rimarrà impresso sulla pelle per tutta la vita. Coloro che, però, non vogliono avere qualcosa di indelebile sul corpo possono pensare di seguire la moda del momento: farsi tatuale le unghie. Il primo ad avere questa idea è stato Jon Boy, il tatuatore delle star che ha lavorato con Bella Hadid, Kendall Jenner e Justin Bieber, che ha spiegato che sono perfetti per quelli che hanno troppa paura di fare un tatuaggio perché temono di pentirsene o di provare dolore a contatto con l'ago. I tatuaggi sull'unghia sono indolori, l'inchiostro viene infatti iniettato sullo strato più superficiale e duro, anche se alcuni potrebbero avvertire un fastidio simile a quello sperimentato quando si rimuove lo smalto semipermanente. Come se non bastasse, i mail tattoo non sono permanenti, visto che vanno via in 4-6 mesi, cioè man mano che l'unghia cresce. L'unico piccolo inconveniente? Richiedono molta più concentrazione e precisione da parte del tatuatore poiché non sono solo minuscoli ma vengono fatti anche su una superficie dura e irregolare.