Amate il ragù napoletano e riuscireste a passare intere giornate a inebriarvi con il suo odore? Per voi è arrivata la soluzione ideale. Si tratta di un profumo ispirato proprio al piatto tipico della cucina partenopea. E' stato creato da Gabriella Chieffo, ingegnere ambientale di Napoli, il cui obiettivo era dare vita a una fragranza che sprigionasse un aroma speziato, così da ricordare l'aria di festa respirata nei weekend nelle case della città, dove la domenica quasi tutti si cimentano con la preparazione del classico ragù.

Ragù è un profumo insolito e atipico, nato dalla fusione di testa di arancio, bergamotto, pepe rosa, cuoio e legno di Cashmere. Ha inoltre un retrogusto piccante e aromatico che si adatta alla perfezione con le note erbacee. Ne esiste anche una versione leggermente più morbida e avvolgente chiamata "Variazione di ragù", perfetta per coloro che vogliono rivivere con un semplice odore le sensazioni provate fin da bambini quando la nonna cucinava questo piatto tipico della cultura napoletana.

Insomma, più che un profumo da indossare per esaltare la propria sensualità, Ragù sarebbe una fragranza che riuscirebbe ad approfondire i ricordi, rendendoli contemporanei. Tutti quelli che non vedono l'ora di inebriarsi con un semplice spruzzo saranno lieti di sapere che il prodotto è in vendita sul sito della sua ideatrice. Il prezzo? 140 euro ma, in compenso, ne basterà una goccia per essere catapultati in una casa napoletana in un giorno di festa. Di sicuro, i nostalgici che non hanno perso le radici con la propria città ne andranno matti.