Lisa Barton è una donna di 38 anni, viene da Waltham Cross, nell'Hertfordshire, e qualche tempo fa ha sposato il compagno Wayne, di 36 anni. I due si erano conosciuti nel 2008 e in pochi mesi si sono ritrovati a convivere. Negli anni successivi hanno avuto una figlia e hanno poi pensato di convolare a nozze, così da realizzare il loro sogno d'amore, non immaginando che presto quella favola sarebbe stata spezzata. Era diverso tempo che Wayne soffriva di reflusso acido, dopo vari controlli i medici avevano scoperto che quel problema era dovuto a un cancro esofageo e hanno provato a curarlo con le terapie più svariate.

All'inizio sembravano funzionare, tanto che l'uomo ha avuto la forza di chiedere la mano alla sua amata, organizzando una spettacolare cerimonia. A due giorni dal ricevimento, però, Wayne è stato ricoverato d'urgenza in ospedale e, dopo poco più di una settimana, ha perso tragicamente la vita, il tumore si era diffuso anche ad altre parti del corpo in pochissimo tempo e non c'era stato più nulla da fare. La neo-moglie si è sentita devastata, ricordava ancora nitidamente il momento in cui aveva indossato l'abito bianco, aveva visto il marito ballare con la figlia, brindare con gli amici e, diventata vedova troppo presto, era come se le fosse caduto il mondo addosso.

Non è un caso che subito dopo la fine di Wayne Lisa si sia stesa al suo fianco, non riusciva a dirgli addio. Nei mesi successivi le persone care le sono state molto vicine, così da sostenerla nei momenti più difficili della sua vita, e così facendo le hanno dato la forza di andare avanti. Oggi la donna si sente grata per aver sposato un uomo tanto meraviglioso e sa che un giorno, anche se lontano, tornerà a ballare abbracciata a lui.