Quando non è possibile fare uno shampoo classico con acqua e sapone, lo shampoo a secco diventa una soluzione rapida ed efficace per avere capelli puliti e profumati in appena 2 minuti. Prodotto in polvere o spray, basta spruzzarlo o spolverlarlo sui capelli in modo omogeneo e spazzolare per essere pronti per un evento dell'ultimo minuto.
Tra tutti gli shampoo secchi disponibili in commercio, è importante trovare la marca che più di tutte riesce ad essere efficace sui propri capelli. In questa guida vedremo quali sono i marchi più apprezzati, i migliori shampoo a secco, cos'è e come utilizzarlo a meglio.

Cos'è lo shampoo secco

Lo shampoo secco è un prodotto cosmetico utilizzato per detergere i capelli senza dover ricorrere all'acqua. Si tratta di un efficace rimedio contro i capelli grassi che tendono a sporcarsi facilmente, evitando così la necessità di lavare la chioma troppe volte a settimane per averla sempre pulita. Oltre alla detersione, lo shampoo secco può essere utilizzato anche nelle acconciature perché riesce a donare volume ai capelli senza doverli cotonare.
Come abbiamo già detto, lo shampoo secco può essere in polvere libera o a spray, ma in commercio ne esistono anche versioni leggermente colorate per adattarsi alle diverse chiome, bionde o brune, in modo da non lasciare residui bianchi sul cuoio capelluto.

Come si utilizza

Per essere efficace e non lasciare un'antiestetica patina bianca, è importante usare lo shampoo a secco correttamente e seguire alcuni semplici consigli.
La prima cosa da fare è pettinare bene i capelli e dividerli in ciocche, dopodiché basterà spruzzare il prodotto o spargere la polvere mantenendo una distanza di almeno 20 centimetri dal cuoio capelluto. È importante fare attenzione che il prodotto sia distribuito omogeneamente prima di lasciarlo in posa per circa 10 minuti. A questo punto, basterà spazzolare i capelli per avere una chioma pulita e vaporosa. Per avere un risultato perfetto ed impeccabile si consiglia di:

  • non utilizzare una quantità eccessiva di prodotto: basta una piccola quantità omogeneamente distribuita per un effetto naturale;
  • applicare lo shampoo secco solo sulla radice dei capelli. Il prodotto, infatti, potrebbe finire per seccare le fibre dei capelli;
  • spruzzare il prodotto mantenendo una distanza di almeno 20 cm dalla testa;
  • dopo aver applicato il prodotto, massaggiare delicatamente lo shampoo secco così da distribuirlo al meglio;
  • non utilizzare lo shampoo secco troppo spesso: il prodotto può appesantire troppo i capelli o ostruire i follicoli presenti sul cuoio capelluto.

I migliori shampoo secchi

Vediamo quali sono i migliori shampoo secchi disponibili in commercio, selezionati tra quelli che offrono il miglior risultato e maggiormente apprezzati dagli utenti.

1. Klorane: Shampoo secco all'ortica

Klorane ha realizzato tantissime tipologie di shampoo secco per rispondere efficacemente alle diverse esigenze. Questo all'ortica è sicuramente quello più utilizzato soprattutto da chi ha capelli grassi o molto grassi. La sua formulazione è realizzata con estratto di ortica capace di regolarizzare la produzione di sebo e assorbirne l'eccesso. In formato spray, il prodotto è ipoallergenico e si adatta bene a qualsiasi colorazione dei capelli, senza lasciare residui. Oltre a questo all'ortica, il brand ne ha realizzato uno delicato all'avena per capelli sensibili.

Pro: l'ortica ha naturali proprietà seboregolatrici tanto da rendere la formulazione di questo shampoo adatta anche a chi ha capelli molto grassi

Contro: la versione all'avena è consigliata per colorazioni dal biondo cenere al castano scuro

2. Batiste Original Clean & Classic

Realizzato in tantissime varianti, il dry shampoo di Batiste riesce a dare freschezza e volume alla chioma come se fosse appena stata lavata. Nella sua versione classica, adatta a tutti i tipi di capelli, ha un profumo molto delicato e, grazie ai suoi 200 ml, permette dalle 1o alle 15 applicazioni, molto dipende da quanto se ne utilizza. È realizzato in diverse fragranze – ciliegia, cocco, floreale – e leggermente colorati per chiome scure, bionde o brune.

Pro: efficace anche su capelli grassi, riuscendo ad eliminare il sebo in eccesso e, contemporaneamente, dare volume

Contro: chi ha i capelli castani dovrà insistere nello spazzolare i capelli per eliminare del tutto i residui di polvere bianca oppure utilizzare lo shampoo secco della stessa linea per capelli scuri

3. Bed Head by Tigi

Lo shampoo a secco di Tigi è progettato per garantire il massimo volume e maggiore texture. La sua formulazione non risulta aggressiva sul cuoio capelluto ed è realizzata a base di amido che si presenta sotto forma di polvere micronebulizzata capace di assorbire gli oli in eccesso. Pensato per un uso frequente, questo prodotto riesce a rinforzare le radici e le fibre del capello indebolite da smog o dagli agenti atmosferici. Facile applicazione, basterà agitare per qualche secondo la confezione e spruzzare il prodotto ad una distanza di 25 cm dal cuoio capelluto.

Pro: riesce ad agire in profondità svolgendo anche un'azione protettiva dei capelli da smog e inquinamento

Contro: sebbene sia progettato per un uso frequente, non è consigliabile utilizzarlo quotidianamente per evitare che i capelli si secchino eccessivamente

4. Moroccanoil Dry Shampoo

Realizzato in due formulazioni, una per toni chiari e l'altra per toni scuri, lo shampoo a secco di Moroccanoil è apprezzato, oltre che per la sua efficacia, anche per la profumazione delicata e persistente che riesce a lasciare sulla chioma. Capace di ridare luminosità e freschezza anche in situazioni più complesse, la sua formulazione contiene amido di riso ultrafine per assorbire il sebo in eccesso e olio di Argan per nutrire e far risplendere i capelli. Offre una buona protezione dei capelli dal sole grazie alla formula con protezione dai raggi UV.

Pro: la presenza di un filtro per la protezione dei capelli dai raggi solari permette al prodotto di agire con efficacia, garantendo anche uno schermo solare

Contro: il prezzo è in media leggermente più alta ma la sua formulazione è decisamente più ricca rispetto ai competitor

5. Garnier Fructis Fresh

Il Fructis Fresh di Garnier è tra gli shampoo a secco più economici disponibili su Amazon. Adatto a tutti i tipi di capelli, questo prodotto aiuta a rinfrescare i capelli, tenendoli puliti fino al prossimo lavaggio. Purifica i capelli alla radice, ha un delicato profumo di limone che non risulta fastidioso. La sua formulazione non contiene siliconi, risultando così più delicato sui capelli.

Pro: è un prodotto economico e di facile reperibilità, anche in alcuni store fisici

Contro: l'effetto non dura qualche giorno ma è un'ottima soluzione economica per far fronte a situazioni "d'emergenza"

6. Testanera

Ideato per capelli fini e deboli, lo shampoo secco di Testanera riesce a ridare freschezza ai capelli e ad estendere la durata della piega per un giorno in più. Capace di dare volume alla chioma senza appesantire, questo prodotto non lascia residui bianchi nemmeno su capelli particolarmente scuri, risultando molto leggero.

Pro: facile da rimuovere, non lascia alcun residuo sui capelli

Contro: permette di allungare la durata della piega di un giorno, poi sarà necessario lavare i capelli

7. Biopoint

Brand molto apprezzato per i suoi prodotti dedicati alla cura dei capelli, lo shampoo secco di Biopoint assorbe molto bene il sebo e l'eccesso di grasso dai capelli, lasciando la chioma purificata. Con un effetto capace di resistere per più giorni, la sua formula è realizzata a a base di Puryfing Powder, un agente purificante dalle capacità sebo-assorbenti, ed è arricchita con Estratto di Avena, vitamine, Estratto di Ginger e Cheratina. Oltre allo shampoo, il brand ha realizzato anche il balsamo a secco per la cura delle lunghezze.

Pro: ha una formulazione molto ricca di ingredienti nutritivi, l'ideale per prendersi cura della chioma oltre che purificarla.

Contro: ha un costo leggermente superiore rispetto ad altri prodotti simili ma si tratta di un prodotto dalla resa professionale.

8. Instant Refresh Tony & Guy

Tony & Guy è un brand che produce prodotti professionali per la cura dei capelli. Lo shampoo a secco Instant Refresh riesce ad assorbire grasso ed olio in eccesso prodotti dai capelli per ridare alla chioma splendore e volume. La sua formula è pensata per non lasciare residui, perfetta anche su chiome scure. Oltre alla versione classica, il brand ha realizzato anche uno shampoo secco con finish matt per un effetto più naturale.

Pro: la confezione contiene 250 ml di prodotto permettendo un numero di applicazioni maggiore

Contro: ha un odore particolare che potrebbe non piacere a tutte ma che non risulta eccessivamente persistente e forte sui capelli

I migliori brand di shampoo secco

Per scegliere il miglior shampoo secco è importante trovare quello più giusto per le proprie esigenze e che riesca a garantire un buon effetto sui propri capelli. Conoscere i brand più apprezzati può sicuramente fornirci un primo aiuto: KloraneGarnier e Batist producono shampoo secco low cost molto apprezzati e, nel caso di Batiste in particolare, anche in numerose varianti – per brune o bionde – e numerose profumazioni. Con Testanera, Biopoint, Moroccanoil e Tigi il prezzo inizia a salire ma in compenso troviamo prodotti dalle prestazioni professionali con formulazioni più ricche.

Ingredienti dello shampoo secco

La maggior parte degli shampoo secchi in commercio sono realizzati con ingredienti capaci di assorbire il sebo in eccesso prodotto dal cuoio capelluto. Quelli più utilizzati sono per lo più amido, talco e avena. Alcuni brand hanno arricchito le formulazioni dei loro prodotti con componenti nutrienti o rinforzanti come l'olio di Argan, vitamine o anche cheratina. Altro aspetto da valutare è la profumazione: quasi tutti gli shampoo secchi sono arricchiti da fragranze diverse che possono essere più o meno persistenti. Il consiglio, quindi, è quello di testare diversi prodotti per capire quale sia il più efficace per le nostre esigenze e quale quello con il profumo che incontra di più i nostri gusti.