Quando arrivano due gemelli le gioie raddoppiano, ma anche il numero di pannolini e tutine raddoppia. Per fortuna non tutto raddoppia: il passeggino gemellare è pensato proprio per poter trasportare due bambini contemporaneamente con un unico mezzo di trasporto.

Si tratta di uno strumento che permette ai gemelli, ma anche a due fratelli di età simili, di condividere la seduta, stando uno accanto all'altro o uno davanti all'altro in modalità tandem o a trenino. Pratico e maneggevole, il passeggino per gemelli deve essere leggero per ridurre al minimo l'ingombro sia da aperto che da chiuso, anche per inserirlo ad esempio nel portabagagli dell'auto.

Ne esistono di tanti tipi: passeggini doppi, compatti, da jogging, modulari combinabili. In questa guida ci concentreremo sui modelli più compatti e leggeri, due caratteristiche necessarie se c'è una sola persona a occuparsi di entrambi i bambini.

Ecco una guida alla scelta del migliore passeggino gemellare tra quelli disponibili sul mercato: ci occuperemo di confrontare i modelli a buon prezzo delle migliori marche come Chicco, Inglesina, Cam e Brevi, ma anche i passeggini doppi con il miglior rapporto qualità prezzo.

Come scegliere il passeggino doppio

Il passeggino gemellare o passeggino doppio è uno strumento molto valido per chi ha due gemelli o due bimbi vicini di età e c'è una sola persona che deve provvedere a portare a passeggio entrambi. Sul mercato esistono molti modelli di duo o trio gemellari, anche detti carrozzina gemellare, con navicella e ovetto, ma ci sono anche modelli compatti e leggeri utilizzabili già da 0 mesi, quindi fin da neonato.

Sia il passeggino gemellare sia quello doppio per età diverse possono essere di due tipologie: affiancato, quindi con le due sedute vicine in senso orizzontale, oppure tandem o "a trenino", con una seduta davanti all'altra. Il primo tipo ha il vantaggio di dare ai bambini la stessa visuale, essere più spazioso e avere la seduta reclinabile per entrambi, ma è più ingombrante e non sempre è possibile entrare attraverso porte o ascensori stretti; il passeggino gemellare tandem è decisamente più compatto, ma con il tempo entrambi i bambini staranno stretti.

Questa tipologia è utilizzata anche per i passeggini per bambini di età diverse: rientra in questa categoria il passeggino divisibile, che permette di staccare uno dei moduli quando il primogenito diventa più grande e non ha più bisogno del passeggino.

Come per i passeggini trio e i passeggini leggeri, il sistema di chiusura può essere a ombrello o a libro; l'importante in questo caso è che il passeggino abbia un sistema di chiusura facile e possibilmente da azionare con una sola mano. L'altra differenza tra i vari modelli consiste nelle ruote: come vedremo ci sono modelli a 3 ruote, a 4 ruote e a 6 ruote.

Passeggini singoli che diventano gemellari

Sei incinta di due gemelli, o hai due bimbi di età ravvicinata, e sogni un passeggino gemellare che si divide? Il passeggino divisibile può fare al caso tuo, ma solo in caso di bambini di età diverse. Se invece hai due gemelli ma non sei certa di voler scegliere un passeggino gemellare, potresti acquistare due passeggini singoli che diventano gemellari.

Come fare? Alcune marche come Inglesina vendono dei kit di attacco gemellare grazie ai quali attaccare due passeggini singoli, o un passeggino gemellare e uno singolo qualora si abbiano tre bambini e servano 3 posti. Questo metodo è consigliato a chi di solito ha un aiuto per portare i gemelli a passeggio e quindi può acquistare due passeggini singoli, ma in casi eccezionali può preferire una tipologia di passeggino doppio.

I migliori passeggini gemellari leggeri sul mercato

Per farci un'idea dei passeggini doppi che offre il mercato, ecco un confronto tra 10 modelli delle migliori marche e con un buon rapporto qualità prezzo; grazie alle opinioni e recensioni degli utenti in rete riusciremo ad analizzare le caratteristiche principali di questi passeggini, i pro e i contro.

Dimensioni, peso, comfort della seduta, sicurezza e maneggevolezza generale del passeggino sono le caratteristiche indispensabili di un modello doppio: vediamo nel dettaglio i modelli e le opinioni sul passeggino gemellare leggero, e tutte le soluzioni per i passeggini per fratelli. Alla fine del confronto troverai una vera e propria guida all'acquisto con tutte le caratteristiche tecniche nel dettaglio.

Passeggino gemellare Brevi Marathon Twin

Il primo modello di passeggino doppio che presentiamo è il Marathon Twin di Brevi, del tipo affiancato.

Si tratta di un passeggino gemellare utilizzabile a partire da 0 mesi con telaio in alluminio, chiusura a ombrello con maniglia per il trasporto e ruote singole, di cui quelle anteriori piroettanti. Entrambe le sedute hanno un'ampiezza di 33 cm, identiche al modello singolo della stessa marca.

In merito ai sistemi di sicurezza, ogni seduta ha la barra anteriore e cinture a 5 punti con spallacci imbottiti. Gli schienali sono reclinabili e anche la pedana poggiapiedi può essere regolata in 2 diverse posizioni. Tra gli accessori sono compresi il cestello portaoggetti, la capottina con finestra e la mantellina parapioggia.

Leggero e compatto, questo passeggino pesa 12,5 kg ed è disponibile su Amazon a partire da 197,48€.

Pro: la seduta ampia permette di poter utilizzare questo passeggino doppio fino a 36 mesi, e la barra anteriore è un plus consigliato rispetto ad altri modelli che ne sono sprovvisti

Contro: il sistema di reclinazione degli schienali non è comodissimo

Dimensioni aperto: 81.5 x 74 x 107 cm

Dimensioni chiuso: 36,5 x 74 x 104 cm

Passeggino doppio a trenino Chicco Togheter

Tra i passeggini gemellari di tipologia tandem c'è il modello Together di Chicco, una marca da sempre apprezzata dai genitori per il rapporto qualità prezzo e l'affidabilità.

È un passeggino adatto ai gemelli o a fratelli vicini di età, il telaio è in alluminio e le ruote sono singole, per quanto riguarda le posteriori, e doppie e piroettanti quelle anteriori. Il maniglione unico e regolabile rende questo passeggino facile da manovrare, e il sistema di chiusura a libro fa sì che questo modello si regga in piedi da solo anche da chiuso.

Mentre la seduta posteriore può essere utilizzata da un neonato, quella anteriore va bene per bambini a partire da 6 mesi; lo schienale posteriore è completamente reclinabile mentre quello anteriore non si reclina di molto come in tutti i modelli a trenino. Interessante l'opportunità di sganciare il modulo passeggino e aggiungere l'ovetto KeyFit; tra gli accessori sono inclusi due parapioggia, due capottine parasole e un ampio cesto portaoggetti.

Ideale per fratelli di età ravvicinate grazie alla sua versatilità, questo modello pesa 14,7 kg ed è in vendita online a partire da 295,91€.

Pro: facile da aprire e chiudere e abbastanza leggero nonostante siano montati materiali robusti e di qualità

Contro: è probabilmente più adatto per fratelli vicini di età piuttosto che per gemelli, perchè le sedute non sono reclinabili allo stesso modo

Dimensioni aperto: 102 x 59 x 117 cm

Dimensioni chiuso: 52 x 59 x 112 cm

Passeggino gemellare 3 ruote Out n About Nipper Double

Questo modello di passeggino gemellare affiancato di Out ‘n About è l'unico con tre ruote disponibile online, ideale come passeggino da sport e da spiaggia grazie alle sue caratteristiche tecniche.

Largo circa 72 cm da aperto, riesce a passare attraverso tutte le porte di misure standard. Se il telaio in alluminio e il maniglione unico sono caratteristiche comuni anche ai due modelli visti in precedenza, le ruote grandi e pneumatiche con sospensioni e ammortizzatori sono un elemento decisamente non comune, e rendono questo modello utilizzabile non solo in città ma anche e soprattutto su strade sterrate e per lunghe passeggiate fuori città.

Le sedute sono reclinabili autonomamente e il sistema di sicurezza prevede delle cinture a 5 punti e una barra anteriore comune a entrambi i bambini; anche la pedana poggiapiedi è comune. Questo passeggino ha un sistema di chiusura a ombrello e un vano portaoggetti, due capottine separate e un parapioggia unico per le due sedute tra gli accessori in dotazione.

Si tratta di un modello molto compatto nelle dimensioni, che riesce a passare attraverso le porte di casa, le casse del supermercato e molti altri ingressi e varchi di dimensioni standard. Pesa 12,8 kg ed è disponibile su Amazon a partire da 412,99€ in un'ampia gamma di colori.

Pro: le ruote grandi e pneumatiche garantiscono stabilità e robustezza a un modello decisamente "smart"

Contro: il cesto portaoggetti non è molto capiente

Dimensioni aperto: 72 x 96 x 119 cm

Dimensioni chiuso: 72 x 42 x 90 cm

Passeggino fratellare Cam

Tra i modelli tandem disponibili sul mercato c'è il Cam Twin Pulsar, utilizzabile a partire da 0 mesi fino a 3 anni.

Il telaio in alluminio permette di agganciare e sganciare le sedute reversibili scegliendo tre diverse posizioni: fronte conducente, fronte strada o una di fronte all'altra. Il maniglione è unico e le ruote sono realizzate in plastica con doppi cuscinetti a sfera e sospensioni: quelle posteriori sono più grandi rispetto a quelle anteriori, che invece sono piroettanti. I comandi per curvare e frenare sono azionabili direttamente dal maniglione.

Il sistema di chiusura di questo passeggino è a libro con maniglia di trasporto, e gli schienali delle sedute sono reclinabili in 4 posizioni. Il passeggino è modificabile con l'aggiunta della navicella o dell'ovetto, in modo da renderlo adatto non solo per gemelli e bambini della stessa età, ma anche per fratelli di età diverse. Tra i sistemi di sicurezza ci sono le cinture a 5 punti, il poggiapiedi e la barra anteriore removibile.

Tra gli accessori sono inclusi il cesto portaoggetti, 2 capottine, 2 parapioggia e 2 coprigambe, oltre all'adattatore per la navicella della stessa marca e a una borsa coordinata con fasciatoio incorporato. Questo modello pesa 19,9 kg ed è in vendita su Amazon a partire da 631,80€.

Pro: è molto versatile e può essere usato anche con la navicella e l'ovetto della stessa marca

Contro: è più pesante rispetto agli altri modelli visti finora

Dimensioni aperto: 59,5 x 132 x 101 cm

Dimensioni chiuso: 59,5 x 45,5 x 92 cm

Passeggino gemellare Chicco Echo Twin

Il secondo modello targato Chicco che vi presentiamo è il passeggino gemellare Echo Twin di tipo affiancato, tra i passeggini gemellari più e meglio recensiti su Amazon.

Si tratta di un modello utilizzabile fin dalla nascita, che presenta il telaio in alluminio e sei ruote doppie piroettanti in plastica. Il sistema di chiusura è a ombrello e la maniglia permette di trasportare facilmente il passeggino anche da chiuso.

La seduta di questo modello Chicco è ampia e confortevole e lo schienale è rigido e reclinabile fino a raggiungere la posizione nanna; il sistema di sicurezza prevede una cintura a 5 punti con spallacci imbottiti, il poggiapiedi è separato per ogni bambino, mente non c'è in questo modello la barra di protezione anteriore.

Rispetto agli altri modelli di passeggino affiancato, questo presenta la doppia maniglia al posto del maniglione, permettendo di poter agganciare ai manici una borsa, e questo può rappresentare un vantaggio rispetto ai modelli con maniglione unico. Tra gli accessori, infine, ci sono la capottina parasole, il cesto portaoggetti e due mantelline antipioggia.

Si tratta di un modello entry level a cui non manca nulla, che pesa 13,4 kg ed è in vendita su Amazon a partire da 142,65€.

Pro: maneggevole e compatto, è un passeggino leggero ma robusto e "da battaglia"

Contro: è un po' basso e le ruote piccole fanno fare un po' di fatica in più al conducente

Dimensioni aperto: 82 x 78 x 108 cm

Dimensioni chiuso: 38 x 40 x 105 cm

Passeggino affiancato Peg Perego

Tra i modelli di passeggino gemellare più desiderati in commercio c'è il Book for Two di Peg Perego, che appartiene alla tipologia delle carrozzine gemellari affiancate.

Il telaio del passeggino è il classico Book, utilizzato da Peg Perego anche per i modelli singoli, realizzato in alluminio con 4 ruote Soft Ride; quelle posteriori, dotate di sospensioni e cuscinetti a sfera, sono più grandi delle anteriori, che invece sono piroettanti. Il maniglione è unico, è rivestito in gomma per essere antiscivolo e può essere regolato in base all'altezza del conducente.

Il sistema di chiusura è a libro e il passeggino resta in piedi da solo anche da chiuso. Le due sedute sono completamente reclinabili fino a raggiungere la posizione orizzontale, e tra i sistemi di sicurezza ci sono la cintura a 5 punti e la barra anteriore protettiva.

Il rivestimento delle sedute è sfoderabile e lavabile, ma non è possibile girare i bambini fronte mamma. Tra gli accessori, oltre al cesto portaoggetti, ci sono le due capottine parasole con oblò e il gancio portagiochi.

14 kg di peso per questo modello di Peg Perego, disponibile online a partire da 549€.

Pro: le ruote con sospensioni e scanalature permettono una tenuta ottimale anche su sentieri sconnessi

Contro: non è prevista una maniglia per quando il passeggino è chiuso

Dimensioni aperto: 106 x 74,5 x 102,7 cm

Dimensioni chiuso: 46,5 x 64,5 x 86,5 cm

Passeggino gemellare Inglesina

Un altro passeggino gemellare affiancato molto desiderato dalle mamme e dai papà è il modello Twin Swift di Inglesina, un passeggino leggero per gemelli o fratelli vicini di età.

Utilizzabile a partire dai 6 mesi di età, questo modello presenta un telaio in alluminio con 6 ruote doppie piroettanti e dotate di sospensioni, e il sistema frenante è azionabile in basso con il piede. Al posto del maniglione c'è una tripla maniglia realizzata con materiale soft touch.

Il sistema di chiusura è a ombrello con maniglia per il trasporto, ma da chiuso questo modello non resta in piedi da solo. Le sedute sono completamente reclinabili ma non reversibili, e il sistema di sicurezza prevede una cintura a 5 punti con spallacci imbottiti.

Le capottine parasole sono dotate di alcuni vani per giochi e indumenti, che si aggiungono al classico cesto portaoggetti in dotazione tra gli accessori insieme alla mantellina parapioggia. Da segnalare la qualità dell'imbottitura della seduta, molto confortevole ma allo stesso tempo traspirante.

Questo passeggino da 12,7 kg di peso si distingue per le dimensioni compatte da chiuso e per il buon rapporto qualità prezzo, infatti è disponibile su Amazon a partire da 188€.

Pro: è uno tra i modelli più leggeri e al tempo stesso con il miglior rapporto qualità prezzo

Contro: le sedute sono meno profonde rispetto agli altri modelli

Dimensioni aperto: 74 x 108 x 77 cm

Dimensioni chiuso: 45 x 105 x 27 cm

Passeggino Hauck Duett 2 per fratelli di età diversa

Questo modello di passeggino doppio targato Hauck non è adatto a due gemelli, ma è ottimale per portare a passeggio due fratelli di età diversa con un solo mezzo di trasporto.

Si tratta infatti di un passeggino multifunzionale, un'evoluzione del classico duo o trio, perchè prevede due sedute: la più alta è una navicella trasformabile in passeggino e utilizzabile anche da un neonato, mentre la seconda in basso è removibile e può ospitare bambini a partire da 6 mesi di età. La seduta superiore è anche reversibile e può essere posizionata sia fronte strada che fronte conducente.

Con telaio in alluminio, è un modello innovativo e comodo per chi ha due figli di età ravvicinate; le ruote sono di dimensioni differenti, quelle posteriori sono belle grandi e dotate di sospensioni, rendendo così più semplice passeggiare senza fare troppa fatica. Le ruote anteriori sono piroettanti e bloccabili, e il maniglione unico assicura una maggiore manovrabilità con una sola mano.

La seduta superiore è reversibile, quindi può essere orientata sia fronte strada che fronte conducente; oltre al passeggino è possibile utilizzare il modulo navicella od ovetto di Hauck, trasformandosi in un pratico modello Shop ‘n Drive.

Tra gli accessori ci sono il vano portaoggetti, capote parasole, parapioggia, vano coprigamba e adattatori per agganciare la navicella e l'ovetto; questo modello di Hauck con i suoi 16 kg di peso è in vendita online a partire da 327,53€.

Pro: un modello praticamente unico nel suo genere, leggero e compatto ma versatile

Contro: nessuno, le recensioni su Amazon sono tutte entusiastiche

Dimensioni aperto: 105 x 66 x 104 cm

Dimensioni chiuso: 96 x 67 x 40 cm

Passeggino fratellare Baby Jogger con chiusura facile

Siamo quasi giunti alla fine del nostro confronto tra modelli di passeggino gemellare, ed è giunto il momento di presentarvi questo passeggino da sport targato Baby Jogger.

Si tratta di un passeggino leggero e compatto, simile per dimensioni al modello con tre ruote visto in precedenza, quindi capace di passare attraverso porte e altri varchi di dimensioni standard. Il telaio è in alluminio come in tutti gli altri casi, il maniglione è unico e le ruote sono singole per quanto riguarda le posteriori e doppie sul davanti, e sono dotate di scanalature e sospensioni che le rendono adatte anche alle strade più tortuose.

Come tutti i passeggini della stessa marca, anche questo modello è dotato di Quick Fold Technology, ovvero di un sistema innovativo che permette di chiudere il passeggino facilmente e con una sola mano; il sistema di chiusura a libro ma innovativo è completato dalla maniglia, che permette di trasportare comodamente il passeggino anche quando è chiuso.

Le due sedute imbottite sono reclinabili singolarmente, ma non arrivano a raggiungere la posizione orizzontale pur essendo comunque molto confortevoli; è possibile far traspirare il lato posteriore dello schienale, una funzionalità molto utile soprattutto nei mesi estivi, quando i bambini potrebbero sudare la schiena quando sono attaccati allo schienale.

Il sistema di sicurezza prevede la cintura a 5 punti con spallacci imbottiti e tra gli accessori ci sono il vano portaoggetti e le 2 capottine. Con i suoi 12,1 kg, è in vendita online a partire da 584,99€.

Pro: la struttura del passeggino è leggera ma al tempo stesso molto resistente, e le sedute sono davvero comode

Contro: è il prodotto più caro tra quelli che abbiamo confrontato, ma si tratta di un top di gamma dalle prestazioni elevate

Dimensioni aperto: 104 x 76 x 106 cm

Dimensioni chiuso: 79 x 76 x 106 cm

Passeggino doppio MacLaren Twin Techno

L'ultimo modello di passeggino gemellare leggero del nostro confronto è il Twin Techno di Maclaren, una delle marche di prodotti per bambini più gettonate e apprezzate.

Si tratta di un passeggino doppio affiancato, con telaio in alluminio aeronautico e 6 ruote in plastica, adatto per bambini a partire da 0 mesi. È molto compatto, infatti riesce a passare attraverso porte e ascensori di dimensioni standard nonostante si tratti di un modello affiancato, quindi solitamente più ingombrante.

Il sistema di chiusura è a ombrello e la tracolla rende più agevole il trasporto del passeggino anche da chiuso; per questo modello la doppia maniglia è preferita al maniglione unico, e il rivestimento del passeggino è totalmente impermeabile.

La seduta è imbottita e dotata di poggiagambe e poggiapiedi, con il sistema di sicurezza consistente in una cintura a 5 punti ma in cui è assente la barra anteriore protettiva. La capottina è regolabile singolarmente, come anche lo schienale, che può essere reclinato fino a raggiungere la posizione orizzontale. Tra gli accessori ci sono anche il cesto portaoggetti, 2 parapioggia, 2 coprispallacci, 2 coprigambe, 2 portabiberon e 2 cuscini riduttori per la testa.

Con i suoi 13,8 kg di peso, questo modello di Maclaren è in vendita su Amazon a partire da 438,90€.

Pro: molti accessori a completamento di un modello leggero ma resistente e affidabile

Contro: sarebbe stato un modello davvero top con delle ruote un po' più grandi

Dimensioni aperto: 107 x 75 x 80,3 cm

Dimensioni chiuso: 46 x 44 x 114 cm

Quale modello scegliere: guida all'acquisto del passeggino doppio

Il confronto tra i vari modelli di passeggino doppio ha contribuito a farci un'idea delle differenti tipologie di passeggini gemellari proposti dalle migliori marche. Come promesso, ecco un'analisi dettagliata di tutte le caratteristiche, indispensabili e non, che un passeggino fratellare deve avere per essere un modello di qualità, facile da manovrare e comodo per i tuoi bambini.

Tipologia

Come abbiamo accennato all'inizio di questo articolo, i passeggini doppi possono essere di due tipologie: tandem o "a trenino", quindi con una seduta davanti all'altra, oppure affiancato, con le due sedute vicine. Vediamo nel dettaglio queste due tipologie prendendo in considerazione anche i passeggini fratellari divisibili, ovvero una particolare sottocategoria di passeggini tandem.

Passeggino fratellare tandem o "a trenino"

La prima tipologia di passeggino doppio di cui ci occupiamo è quella "a trenino", chiamata così perchè i due moduli sono posti uno dietro l'altro come i vagoni di un convoglio ferroviario.

Quasi tutti i modelli di passeggino gemellare tandem hanno le sedute reversibili, quindi sarà possibile orientarle fronte strada, fronte genitore o uno di fronte all'altro. Quasi tutti i passeggini di questo tipo hanno un maniglione al posto dei due manici separati.

Il principale punto di forza dei passeggini tandem sta nella maneggevolezza e nell'ingombro minore: sviluppati in verticale, sono più facili da far entrare attraverso porte strette, come nel caso degli ascensori.

Il principale svantaggio sta nel fatto che le sedute non sono reclinabili allo stesso modo, e che sono più strette rispetto a quelle dei passeggini affiancati: ciò significa che da una certa età in poi risulteranno inutilizzabili, perchè i bambini ci staranno troppo stretti.

Passeggino divisibile

Una particolare categoria di passeggini doppi di tipo tandem è il passeggino divisibile: si tratta di modelli come quello della tedesca Hauck visto in precedenza, ovvero passeggini con navicella e ovetto destinati a fratellini di età diverse.

Quando il maggiore dei due non ha più bisogno del passeggino, uno dei due moduli può essere rimosso e il passeggino può essere utilizzato come se fosse un modello singolo.

Passeggino doppio affiancato

Il secondo modello di passeggino gemellare è quello affiancato: questa tipologia prevede che le sedute siano delle stesse dimensioni, reclinabili singolarmente e spesso anche reversibili, e che siano affiancate. Il passeggino si sviluppa quindi in larghezza, mentre nei modelli tandem si sviluppa in lunghezza.

Il principale vantaggio di questa tipologia è che la seduta è più ampia e comoda, quindi il passeggino gemellare affiancato potrà essere utilizzato più a lungo; spesso, poi, questi modelli possono ospitare un bambino più grande sulla pedana.

Sono anche più stabili rispetto ai passeggini tandem, ma è indubbio che l'ingombro sarà molto maggiore: sviluppandosi in larghezza, sarà più difficile passare attraverso le porte o gli spazi stretti, o anche semplicemente manovrare il passeggino su marciapiedi non troppo larghi.

Dimensioni e peso

I passeggini gemellari sono ovviamente più ingombranti e pesanti rispetto a un modello singolo, e per chi vive in spazi stretti o in un condominio con ascensore è necessario conoscere esattamente le misure del passeggino doppio, sia da aperto che da chiuso.

Sarà necessario anche conoscere le misure del portone del proprio condominio e della porta di casa, per evitare di dover essere costretti a richiudere il passeggino anche in questi casi.

Ovviamente alcuni spazi saranno off limits in ogni caso, come piccoli locali o strade strette, ma prevenire è meglio che curare, e dal momento che i passeggini gemellari non sono propriamente economici conviene perdere un po' di tempo prima dell'acquisto nel prendere le misure.

Anche il peso del passeggino doppio è una caratteristica fondamentale da tenere d'occhio nella scelta del modello più adatto alle proprie esigenze.

La stazza di un modello gemellare non è il doppio rispetto a un modello singolo, ma si tratta comunque di un oggetto pesante anche nel caso dei modelli più leggeri e compatti. In generale è preferibile scegliere un modello che non superi i 20 chili, ma è quasi impossibile trovare un passeggino gemellare sotto i 7-8 kg.

Struttura

La struttura di un passeggino gemellare è una caratteristica molto importante perchè incide su una serie di elementi, come la maneggevolezza e la praticità d'uso del passeggino, ma anche sulla sicurezza.

Vediamo nel dettaglio le caratteristiche di telaio, ruote, impugnatura, seduta e sistema di chiusura, tutte componenti che decretano la validità o meno della struttura di un passeggino doppio.

Telaio

Il telaio di un passeggino gemellare leggero è quasi sempre realizzato in alluminio, un materiale che permette di coniugare la robustezza necessaria per sorreggere due bambini alla maneggevolezza richiesta dai genitori.

Quando i gemelli o fratellini crescono è necessario che la struttura del passeggino sia più leggera possibile, perchè già i bambini peseranno di più ed è necessario poter contare su un telaio che non infierisca troppo sul peso complessivo da trasportare.

Relativamente al telaio, un altro elemento da tenere in considerazione è la sua capacità di ripiegarsi, che riguarda quindi anche la facilità di chiudere il passeggino senza sforzi, preferibilmente con una sola mano.

Ruote

Se per i passeggini leggeri singoli le ruote sono una caratteristica importante ma non strettamente indispensabile, nel caso dei passeggini doppi sarà importante che il telaio abbia delle ruote di qualità per facilitare il lavoro dei genitori ed evitare sbandamenti o difficoltà a manovrare il passeggino.

Ovviamente è necessario che le ruote siano piroettanti, ovvero che possano muoversi in ogni direzione; è inoltre importante che le ruote anteriori possano essere bloccate all'occorrenza e restare dritte, in modo da garantirci maggiore stabilità su strade più impervie.

La tipologia di ruote più diffusa è ancora quella in plastica, ma in commercio ci sono sempre più modelli con ruote grandi e pneumatiche. Quale tipologia di ruote scegliere? Dipende molto dall'uso che pensate di fare del passeggino doppio, dal momento che una migliore qualità delle ruote implica anche una differenza di prezzo che può farsi considerevole.

Se dovete usare il passeggino gemellare per percorrere brevi tratti e sempre in città, potreste scegliere un modello con ruote in plastica, meglio se doppie rispetto all'opzione di ruote singole. Se invece cercate un passeggino doppio performante anche su sentieri sconnessi, strade sterrate o da spiaggia, le ruote pneumatiche saranno la scelta migliore in questo caso.

Impugnatura

Come nel caso dei passeggini singoli, anche per i passeggini doppi e gemellari l'impugnatura è un elemento importante, perchè da essa dipende in buona parte la maneggevolezza e praticità di utilizzo per il genitore che porta il passeggino.

Se nei passeggini singoli la scelta è tra la doppia maniglia e il maniglione unico, con una netta prevalenza del maniglione unico perchè permette di condurre il passeggino anche con una sola mano, nel caso dei passeggini gemellari leggeri di nuova generazione c'è anche un'altra opzione, ovvero il passeggino con volante.

Un esempio è il Peg Perego Duette, un nuovo modello che propone l'innovazione del volante per sterzare le ruote anteriori. Si tratta comunque di modelli abbastanza più costosi rispetto a quelli con maniglione, per veri piloti.

Seduta

Il tipo di seduta del passeggino gemellare è una caratteristica fondamentale per questo strumento, e sono quattro gli elementi che fanno sì che una seduta sia confortevole e di qualità: l'ampiezza, l'imbottitura, la reclinabilità e la reversibilità.

L'ampiezza della seduta non deve essere calcolata solo in base a quanto misurano i nostri bambini all'atto dell'acquisto del passeggino, ma anche e soprattutto a quanto prevediamo che crescano nel tempo: come abbiamo visto in precedenza, in questo i modelli di passeggino doppio affiancato sono vincenti rispetto a quelli tandem, perchè dispongono di sedute più ampie e utilizzabili finchè il bambino non diventa più grandicello.

L'imbottitura della seduta è un elemento che contribuisce a renderla non solo più confortevole per il bambino, ma anche e soprattutto più sicura: una imbottitura di qualità può anche non essere eccessivamente ingombrante, ma deve essere realizzata con materiali che servano soprattutto ad attutire eventuali urti e smottamenti durante il passeggio.

Gli schienali delle sedute devono essere ovviamente reclinabili, per permettere ai bambini di poter riposare all'interno del passeggino e raggiungere la posizione più comoda per loro. È importante che gli schienali siano regolabili singolarmente, in modo che se uno dei due vuole riposare e l'altro resta sveglio sia possibile reclinare uno schienale e mantenere l'altro nella posizione standard. Anche in questo caso i passeggini affiancati hanno un vantaggio rispetto a quelli tandem.

Non tutti i passeggini gemellari affiancati hanno tuttavia le sedute reversibili, cosa invece molto comune ai modelli tandem. La reversibilità della seduta permette di poter girare i bambini verso il conducente, o verso la strada, oppure mettendo i fratellini uno di fronte all'altro.

Chiusura

La facilità di chiusura di un passeggino gemellare è una caratteristica molto importante, perchè spesso un genitore si trova a dover gestire da solo due bambini, e se in mezzo ci si mette anche un passeggino difficile da chiudere la situazione può diventare davvero complicata.

Le tipologie di chiusura di un passeggino doppio sono le stesse del passeggino standard: a libro o a ombrello. Se la prima ha il vantaggio di far restare il passeggino in piedi da solo senza dover essere tenuta necessariamente in equilibrio con le mani, l'altra ha invece il vantaggio di rendere il passeggino più compatto così da poterlo inserire in ascensore o nel bagagliaio dell'auto.

Sicurezza

Nonostante le migliori marche di passeggini gemellari abbiano già presente tutte gli elementi relativi alla sicurezza, è importante soffermarsi su questo argomento per essere sicuri di star scegliendo un modello di qualità.

Innanzitutto entrambe le sedute devono essere dotate di cinture di sicurezza: queste possono essere a cinque punti o a tre punti, e tra le due le prime sono più sicure rispetto a quelle a tre punti. È inoltre importante che le cinture che poggiano sulle spalle siano dotate di imbottitura in modo da non creare fastidio al bambino, che altrimenti potrebbe fare capricci per toglierle.

Molto utile anche la barra di sicurezza anteriore, anche se non tutti i passeggini gemellari leggeri hanno questo elemento; infine il sistema frenante delle ruote e in generale la struttura e robustezza del telaio rappresentano un elemento importante per rendere il passeggino gemellare davvero sicuro.

Accessori

Gli accessori che è possibile aggiungere al passeggino gemellare sono più o meno gli stessi che si utilizzano sui modelli singoli: innanzitutto la capottina parasole, che deve essere realizzata in materiale traspirante e certificato per filtrare i raggi UV; poi il cesto portaoggetti e la tendina parapioggia.

Tra gli accessori opzionali, da poter acquistare quasi sempre separatamente, ci sono invece le zanzariere, il portabiberon e bibite e la borsa coordinata al passeggino, spesso provvista anche di un fasciatoio incorporato.

Dove comprare il passeggino gemellare

Il passeggino doppio è un oggetto ormai molto diffuso, e non sarà difficile trovarlo nei negozi specializzati; per una questione di ingombro, tuttavia, non è detto che i negozi fisici riescano ad avere un assortimento lontanamente simile a quello disponibile in rete e su Amazon, dove si possono confrontare tanti passeggini doppi nella categoria dedicata.

Le recensioni e le opinioni degli utenti, inoltre, rappresentano un valido aiuto per orientarti nella scelta: avere la possibilità di leggere i feedback di chi si è già trovato nella tua situazione potrà aiutarti moltissimo nella decisione del modello di passeggino gemellare più adatto alle tue esigenze e a quelle dei tuoi cuccioli.

Le selezioni di prodotti o servizi contenute in questo articolo sono affidabili e indipendenti. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.