Si chiama Giovanna Civitillo ed è la moglie di Amadeus, il direttore artistico della 70esima edizione del Festival di Sanremo. Anche se non salirà personalmente sul palco dell'Ariston, dove il marito sarà affiancato da 10 co-conduttrici bellissime e famose, sarà lo stesso con l'uomo della sua vita per tutta la durata della kermesse canora, sarà infatti una delle inviate de "La Vita in Diretta". Oggi ha 42 anni ed è mamma ma di sicuro in molti la ricorderanno agli esordi quando era una delle professoresse de "L'Eredità": ecco le foto che mostrano la trasformazione avvenuta nel corso della carriera.

Giovanna Civitillo da giovane

Giovanna Civitillo è nata nel 1977 a Vico Equense e fin da quando era piccola ha sempre studiato danza. Ha cominciato a lavorare in tv nel 1996 proprio nelle vesti di ballerina, diventando protagonista di programmi come "Fantastica italiana", "Carramba! Che sorpresa", "Domenica In". È stato però nei primi anni 2000 che è arrivata la svolta sia professionale che sentimentale con L'Eredità, programma in cui ballava in abiti succinti, mettendo in mostra il corpo da urlo. Nonostante oggi abbia 42 anni e sia mamma, non ha perso la bellezza che l'ha sempre contraddistinta. Certo, ha il viso leggermente più maturo ma è impossibile non rimanere incantati di fronte al suo splendore.

La storia d'amore con Amadeus

Giovanna Civitillo ed Amadeus si sono conosciuti nel 2002 quando hanno lavorato fianco a fianco a L'Eredità. Lui presentava il noto programma di Rai 1, lei era ballerina, è stata infatti una delle prime "professoresse" che si scatenava sul palco con la nota "scossa", e da allora non si sono mai più lasciati. Si sono sposati nel 2009, anno in cui hanno avuto anche il figlio José Alberto, e sono tornati a pronunciare  il fatidico sì in chiesa qualche mese fa. Oggi continuano a stare insieme dopo ben 17 anni d'amore e sono ancora più uniti e affiatati che mai. Qual è il loro sogno per il futuro? Avere un altro figlio, così da dare un fratellino o una sorellina al primogenito.