Elle Wickens à una fotografa 21enne, viene da Blue Mountains, Sydney, e ama immortalare donne che partoriscono, allattano al seno e tengono tra le braccia i loro figli nati da poche ore con una dolcezza infinita. Qualche giorno fa, è diventata protagonista di un provvedimento assurdo.

Il suo profilo Instagram, Earth Babes, è stato disattivato poiché qualcuno ha segnalato quelle foto come offensive. “Usa i social per mostrare al mondo e alle altre donne la bellezza e la potenza della nascita. Dopo che mi hanno disattivato la pagina, ho perso la fiducia nei miei followers. Perché il corpo delle donne deve essere visto come un oggetto sessuale e non per quello che è veramente?”, ha spiegato la ragazza indignata dall'accaduto. Quello che non accetta è il fatto che, quando viene mostrato il corpo femminile, lo si associa sempre a qualcosa di scandaloso, ma la verità è che non c’è nulla di erotico in una donna che allatta o che tiene tra le braccia il suo piccolo.

Attualmente, l'account di Elle è ancora disattivato ma i portavoce di Instagram si sono scusati per quanto accaduto dopo essere venuti a conoscenza delle sue lamentele, definendolo un incidente. Le foto di donne che mostrano le cicatrici della mastectomia o che allattano al seno sono consentite dalla politica del social network. Elle continuerà dunque a fotografare le donne in momenti tanto emozionanti: l’obiettivo è educare i suoi 6.400 followers, così da fargli capire che il parto, la maternità, l’allattamento sono cose assolutamente naturali, prive di ogni tipo di riferimento alla sfera sessuale.