Richard Hughes è un uomo originario del Galles e, fin dai primi mesi della sua vita, ha dovuto combattere contro un aggressivo cancro al cervello. Aveva solo sei mesi quando i medici hanno scoperto l’enorme massa tumorale nella sua testa e da allora è cominciata la dura battaglia. Si è sottoposto ad una rischiosissima operazione per rimuoverla ma, nonostante ciò, il calvario non è terminato.

Nei 24 anni successivi, ha subito altri 16 interventi per ricostruire la calotta cranica, facendola tornare alla normalità. In tutto questo tempo, a causa del viso deturpato dalla malattia, rapportarsi con il sesso femminile è stato molto difficile per lui, si sentiva imbarazzato e spesso non aveva neppure il coraggio di uscire di casa. Non è mai riuscito a trovare l’amore e la cosa gli ha provocato non pochi traumi ed imbarazzi, credeva infatti che non avrebbe mai incontrato la donna della sua vita. Le cose sono cambiate circa un anno fa, quando si è iscritto ad un sito di incontri.

E’ proprio qui che incontrato la sua anima gemella, si chiama Fiona e condivide con lui ogni gioia e dolore della vita quotidiana. Per il futuro, Richard spera di continuare a rimanere al suo fianco, anche se per il momento vuole solo festeggiare l’esito positivo dell’ultimo intervento che gli ha donato finalmente un viso normale. Nei prossimi giorni, l’uomo racconterà la sua storia in un documentario intitolato “From The Heart: Behind The Scar”, che andrà in onda sulla tv britannica. Richard ha dimostrato che non bisogna mai perdere la speranza, l'amore arriva quando meno lo si aspetta.