Yvette Caster ha 33 anni, è una giornalista londinese ed è single. Spesso, come tutte le donne alla ricerca di un partner, si è chiesta: agli uomini interessano le dimensioni del corpo? Per trovare la risposta, ha deciso di condurre un esperimento sociale. Ha creato due profili identici sul sito di incontro OkCupid, uno con una foto di quando era magra, una di quando invece ha messo su qualche chilo.

Yvette ha spiegato:Non ho mai creduto che quando si è magre è tutto più facile, ma come donna single che cerca di trovare l’amore, mi interessava vedere quanto il peso e la taglia fossero importanti per gli uomini”.  Dopo cinque giorni, ha aperto entrambi i profili per vedere quanti messaggi e visite aveva ricevuto ogni pagina. Purtroppo, i risultati non sono stati sorprendenti. Il suo profilo “skinny” aveva ricevuto il doppio delle visualizzazioni rispetto all’altro “grasso”: 36 messaggi e 210 visite contro 18 messaggi e 81 visite. E’ evidente dunque che per gli uomini le dimensioni contano e che la stessa donna risulta più interessante ed "appetibile" nel momento in cui ha qualche chilo in meno.

Yvette con il suo esperimento vuole però lanciare un messaggio costruttivo. Secondo lei, le donne non dovrebbero dare troppo peso al parere del sesso maschile, ma dovrebbero semplicemente sentirsi bene con loro stesse. La fiducia infatti è più attraente di qualsiasi altra caratteristica fisica. La donna ha concluso dicendo: “La migliore filosofia è quella di compiacere se stessi. Spero di attirare qualcuno che ama la versione reale di me stessa”.