Sono golosi, buonissimi e facili da preparare, sono perfetti per una colazione o per un brunch domenicale ma anche per una merenda pomeridiana, stiamo parlando dei pancake, piatto dolce tipico americano che ormai è diventato un must culinario anche in Italia. Coloro quelli che credono che preparare i pancake in casa sia complicato dovranno ricredersi: ai lettori di Fanpage.it Sonia Peronaci, celebre per le sue ricette sul web, spiega come preparare velocemente in casa i pancake con pochi semplici ingredienti  e soprattutto in breve tempo.

La ricetta dei pancake fatti in casa

Per preparare i pancake in casa bastano pochi semplici ingredienti che solitamente si trovano in frigorifero o in dispensa, servono infatti farina, uova, burro, latte, lievito in polvere e zucchero. La preparazione prevede pochi semplici passaggi per amalgamare insieme gli ingredienti sbattuti con una frusta a mano o elettrica e poi trasferiti in padella anti aderente per la cottura. Una volta completata la cottura basterà guarnire i pancake a piacimento per trasformarli in un dolce goloso o in un piatto salato sfizioso adatto per il brunch.

Ingredienti per 18-20 pancackes

  • 150 gr di farina 00
  • 2 uova medie  (a temperatura ambiente)
  • 40 gr di burro (30 gr per l'impasto e 10 gr per la padella)
  • latte 200 g
  • lievito chimico in polvere 6 g
  • zucchero semolato 20 g
  • 1 pizzico di sale
  • sciroppo d’acero a piacere per guarnire o crema alla nocciola o marmellata

Preparazione

  • Sciogli il burro e poi fallo raffreddare.
  • Dividi gli albumi dai tuorli e metti questi ultimi in una ciotola.
  • Aggiungi i tuorli al latte.
  • Unisci il burro fuso e il pizzico di sale, quindi sbatti bene per creare un composto omogeneo.
  • Setaccia dentro al composto la farina e il lievito ed amalgama per bene.
  • In un’altra ciotola monta gli albumi assieme allo zucchero con delle fruste elettriche.
  • Unisci i due composti fino ad ottenere una pastella spumosa.
  • Riscalda una padella antiaderente, metti al centro un piccolissimo pezzetto di burro e poi versaci sopra un mestolino di composto, che formi un cerchio di 8-10 cm di diametro.
  • Quando vedrai formarsi delle bollicine che scoppiano in superficie, gira il pancakes con una spatolina per farlo dorare anche dall’altro, quindi mettilo su di un piatto.
  • Ripeti questa operazione fino a terminare l’impasto.
  • Servili irrorandoli di sciroppo d’acero a piacere.

Pancake dolci o salati: i consigli per guarnire le frittelle americane

I pancake solitamente sono serviti con zucchero o con altri ingredienti dolci, ma possono tranquillamente diventare un piatto salato se accompagnati con formaggi spalmabili, salmone affumicato, bacon e prosciutto cotto o crudo, con insalata, patate o salse salate allo yogurt ad esempio. Nella versione classica dolce possono essere serviti con frutta fresca come banane, kiwi, fragole e frutti di bosco ma anche con marmellate di ogni tipo. La versione dei pancake più diffusa è quella con zucchero a velo spolverato sopra e sciroppo di acero o ancora guarniti con crema alle nocciole.