Un bambino cinese, con un tumore delle dimensioni di un cocomero che cresce sul suo suo fondoschiena, sta per essere sottoposto ad una complicata operazione che gli cambierà la vita. A causa del tumore la madre lo ha abbandonato lasciandolo al suo triste destino, la donna prima di scappare non ha neanche dato un nome al piccolo. L'escrescenza attualmente pesa quasi quanto l'intero corpo del bambino, dopo una raccolta fondi i medici cinesi procederanno all'operazione per tentare di dare al piccolo senza nome un futuro normale.

Il bambino è il figlio di Lin Meng, una giovane donna di 23 anni, e di You Shen, 25 anni, la coppia si era incontrata alcuni anni fa a Shishi, città della provincia del Fujian, situata nel sud-est della Cina.  You Shen si era traferito in quella città con i suoi genitori per avere un futuro migliore e un lavoro ben pagato, lì aveva incontrato Lin Meng, la donna di cui si è innamorato. Dopo pochi mesi dal loro incontro lei è rimasta incinta, durante la gravidanza non c'era stata alcuna complicazione e i medici avevano comunicato alla coppia che il bambino che aspettavano era in perfetta salute.

Quando però il piccolo è nato aveva sul sedere un escrescenza grande all'incirca quanto un pompelmo, si trattava di un tumore che ha iniziato a crescere ancor di più. La madre è rimasta scioccata nel vedere la grave deformazione di suo figlio, dopo il parto ha pianto per ore e nella notte è scappata lasciando suo figlio al padre e ai genitori di lui. Dopo la fuga della madre il papà del piccolo ha tentato in tutti i modi di cercare i fondi necessari per poterlo operare e rimuovere l'escrescenza, ha chiesto prestiti e cercato soldi in ogni dove, in questo periodo il tumore ha continuato a crescere arrivando a raggiungere le dimensioni di un melone.

La triste storia del piccolo deforme è finita sui giornali locali, molte persone hanno dunque deciso di aiutare il padre del bambino e supportare la sua causa facendo una donazione all'ospedale. Ora è stata raggiunta una cifra adeguata per poter pagare l'operazione, il bambino è stato accolto dai medici dell'ospedale Quanzhou in Cina, dove verrà rimosso il tumore.