Alberi di Natale particolari: idee originali e di tendenza per decorazioni uniche

Se amate le decorazioni originali e di tendenza, ecco alcuni alberi di Natale particolari e non comuni, ideali per donare un tocco in più alla propria casa e stupire gli amici con addobbi unici.

Non tutti amano il classico albero di Natale, che sia vero o artificiale, lo stesso vale per le decorazioni: c'è infatti che preferisce stupire e puntare sull'originalità. Le idee per addobbare l'albero di Natale sono davvero tante ma, al posto dei classici rosso, oro e verde, è possibile realizzare alberi di Natale particolari e di tendenza per rendere uniche le proprie festività e donare alla casa un tocco di in più per stupire parenti e amici. L'albero resta infatti il protagonista indiscusso delle decorazioni natalizie, per questo possiamo sbizzarrirci a "vestirlo" e crearlo come più ci piace, esprimendo la nostra personalità e dando sfogo alla nostra fantasia. Ecco alcune idee da cui prendere spunto, per chi vuole essere alla moda ad ogni costo e realizzare un albero di Natale unico.

Alberi di Natale esclusivi e trendy per donare un tocco in più alle feste

Anche se il Natale è la festa della tradizioni, c'è chi preferisce fare uno strappo alla regola, addobbando la casa con decori particolari e originali, partendo proprio dall'albero di Natale. Un modo per proporre qualcosa di nuovo e di poco usuale e rendere unica la propria casa facendola somigliare il più possibile alla nostra personalità. Preparare un albero di Natale particolare  può essere quindi un'ottima idea per un Natale alternativo ma che comunque mantiene ben salda la tradizione: rametti di legno, scatole di scarpe, bottiglie di plastica, alberi sottosopra (upside-down christmas tree) e altro ancora. Ecco alcune idee.

Albero di Natale con rami di legno: minimal e salvaspazio

Un albero di Natale particolare e di sicuro effetto è quello realizzato con i rametti di legno, un'idea minimal e salvaspazio. Non serve una particolare manualità per realizzarlo, bisogna solo posizionare i rami insieme o singolarmente e stabilire dove si intende collocarlo: questa tipologia di albero è l'ideale per essere realizzata a parete, oppure potete realizzarne una piccola versione da tavolo. I rametti potete raccoglierli durante una passeggiata in campagna oppure potete procurarveli dal falegname, dovrete per prima cosa lavorare la superficie con della carta vetrata, soprattutto se risulta molto irregolare. Potete poi decorarlo solo con luci monocolore e palline colorate, oppure optare per addobbi particolari e fai da te come decorazioni di carta velina, pannolenci, decorazioni in lana: il legno è un materiale neutro sul quale potete sbizzarrirvi come più vi piace. Per chi non vuole improvvisarsi designer, su Amazon è possibile acquistarlo stilizzato e illuminato al prezzo di 21,50€.

Albero di Natale con bicchieri o bottiglie di plastica: idea di riciclo creativo

Per gli amanti del riciclo creativo l'ideale è un albero di Natale con i bicchieri di plastica: per realizzarlo fate due piccoli fori su ogni bicchiere, passateci in mezzo un filo di nylon e legateli tutti insieme. Realizzate prima la base e poi procedete con gli altri strati: potete colorare o decorare i bicchieri prima di utilizzarli, magari con dei glitter, e poi utilizzare come puntale un festone a forma di fiocco.

Al posto dei bicchieri potete utilizzare le bottiglie di plastica, scegliendo magari quelle verdi. Eliminate etichetta e tappo e tagliate ogni bottiglia a metà tagliando la plastica fino al collo, in modo da ottenere delle piccole strisce che appiattirete con le mani e che costituiranno i rami dell'albero. Tagliate poi le altre mezze bottiglie che dovranno essere sempre più corte, potete poi realizzare il tronco anche con un rotolo di carta che potete rivestire o colorare. Fissate il tronco su una base e inseriteci i colli di bottiglia con i rami che avete preparato. Decoratelo poi con addobbi e decorazioni da fissare con la colla a caldo.

Albero di Natale con i libri per chi non rinuncia mai alla cultura

Chi ha la libreria e le mensole piene di libri può realizzare un albero di Natale davvero particolare in poco tempo. Le soluzioni sono diverse: se volete realizzarne uno grande, ideale se avete tanti libri da utilizzare, potete creare una base sul pavimento oppure utilizzare un bancale e sistemare i libri come a formare un albero: fate in modo che i libri siano in equilibrio, vi basterà poi mettere una stella luminosa in cima e qualche addobbo luccicante. In alternativa potete realizzare una versione da scrivania: mettete i libri aperti, con l'apertura verso il basso, uno sull'altro, ne basteranno poco per evitare che caschino, applicateci poi delle lucine colorate e un festone sulla cima leggero, meglio se di carta.

Albero di Natale con scatole o rotoli di carta: semplice e originale

Tutti in casa abbiamo scatole di tutti i tipi, da quelle delle scarpe a quelle dei gioielli, utilizzate quelle che non vi servono più o che avete intenzione di buttare via e realizzare un albero di Natale originale. Ricopritele con carta colorata, preferite quella da pacco che è più resistente, e collocatele in modo da realizzare una piramide, così che assumeranno la forma dell'albero di Natale. Anche i rotoli di carta igienica o da cucina possono essere utilizzati per costruire alberi di Natale particolari: per realizzare la base utilizzate i rotoli più lunghi e incollateli lasciando la parte forata sul pavimento, realizzate ora un altro strato meno ampio con i rotoli più piccoli e proseguite alternando rotoli lunghi a rotoli corti: prima di incollarli potete colorarli o realizzare degli addobbi da incollare una volta terminato.

Dall'albero "sottosopra" al total white: le nuove tendenze per il Natale 2017

Tra le tendenze del Natale 2017 c'è sicuramente l'albero "sottosopra", l'upside-down christmas tree che si trova in vendita on line, sui grandi siti. Un'idea stravagante che deriva da una tradizione slava del Cinquecento, che comprende Paesi come l'Ucraina, la Lettonia e la Slovenia, abitudine che però è andata ad estinguersi con l'espansione della religione cattolica: l'albero così come lo conosciamo noi, infatti, è un chiaro richiamo alla Trinità. Resta il fatto che l'albero di Natale a testa in giù è l'ideale per chi ha bambini piccoli o animali domestici: gli addobbi infatti sono difficili da raggiungere, l'albero resterà quindi intatto e non darà problemi, oltra al fatto che stupirà parenti e amici.

Altra tendenza del 2017 è l'albero di Natale total white in stile shabby chic: non solo la struttura sarà bianca ma anche addobbi e palline, al massimo è possibile giocare sui materiali, utilizzando magari del raso per realizzare degli eleganti e raffinati fiocchi e utilizzare palline trasparenti o lucide: un albero di Natale decisamente nordico. Tra i colori per decorare l'albero ci sono i toni del rosa, il "greenery", uno dei colori moda del 2017: una tonalità di verde giallo molto fresca che riporta ai paesaggi naturali. Per le decorazioni sono molto richieste quelle a tema marino, le decorazioni esotiche e le foglie di felce, oltre a piume e uccelli.

Le selezioni di prodotti o servizi contenute in questo articolo sono affidabili e indipendenti. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.

Alberi di Natale originali: le idee trendy e particolari per le tue festività
Decorazioni natalizie con la pasta di mais: idee per addobbi e lavoretti fai da te
Natale 2016: le decorazioni di tendenza per l'albero
Decorazioni natalizie e addobbi di natale fai da te (FOTO)
Decorazioni natalizie con la pasta di mais: le idee più belle da copiare
Le 10 decorazioni natalizie da realizzare con materiali di riciclo
Fanpage è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n. 57 del 26/07/2011.


Ove non espressamente indicato, tutti i diritti di sfruttamento ed utilizzazione economica del materiale fotografico presente sul sito Fanpage.it sono da intendersi di proprietà dei fornitori, LaPresse e Getty Images.
CHIUDI