Esistono veramente dei cibi che ci rendono felici? Parliamo di tutti quegli alimenti che ci fanno sentire di buonumore e che migliorano il nostro senso generale di benessere. Tra questi troviamo i cibi che contengono Omega 3, triptofano e quelli che stimolano la produzione di serotonina, conosciuta anche come "ormone della felicità". Esiste quindi una relazione tra alimentazione e salute della psiche: i cibi che assumiamo ogni giorno non servono solo a sostenerci e a darci energia, ma influiscono sul nostro umore riducendo lo stress quotidiano, sia fisico che mentale. È importante ricordarsi di questi cibi ogni giorno, non solo in occasione della Giornata Mondiale della Felicità che si festeggia ogni anno il 20 marzo. Scopriamo allora quali sono i cibi che rendono felici e che ci tengono di buonumore.

1.Cioccolato fondente ricco di triptofano

Il cioccolato fondente contiene prebiotici, è un antiossidante ma, principalmente, è ricco di triptofano che lo rende il vero cibo del buonumore. Il cioccolato, inoltre, contiene sostanze psicoattive come l'endorfina, la difenildantonina, sostanza antidepressiva, e la feniletilamina, sostanza prodotta dal cervello quando ci innamoriamo. Ovviamente è importante non esagerare e soprattutto scegliere il cioccolato fondente al 70% per usufruire di tutti i suoi benefici. Anche il cacao crudo è ricco di antiossidanti e di sostanze che favoriscono il rilascio delle endorfine da parte del nostro organismo.

2.Frutta a guscio e semi fonte di Omega 3

La frutta a guscio come mandorle, noci, nocciole ma anche i semi di girasole, di lino, di zucca e di chia sono una fonte di sostanze che favoriscono il buonumore. Sono soprattutto ricchi di Omega 3, acidi grassi buoni, contenuti anche nel salmone, che hanno un influsso diretto sul cervello, favorendo le connessioni neuronali. Le noci, in particolare, sono ricche di neuroprotettori come la vitamina E, i folati e la melatonina, inoltre contengono molto magnesio che favorisce l'innalzamento dei livelli di serotonina. Gli anacardi, invece, sono una fonte vegetale di triptofano, mentre le mandorle contengono lo zinco che mantiene stabile l'umore e il ferro che riduce l'affaticamento mentale.

3.Cibi fermentati che stimolano la produzione di serotonina

I cibi non fermentati come il kefir, il miso, i crauti, il kimici e il kombucha, sono alimenti  e bevande fermentate che contengono batteri buoni per il nostro sistema digestivo. La salute dell'intestino è infatti molto importante per il nostro buonumore, in quanto è qui che viene prodotta gran parte della serotonina. Per questo è importante assumere questi cibi che aiutano il buon funzionamento dell'intestino

4.Banana: rimedio naturale antistress

La banana è un frutto energetico che rappresenta anche una buona fonte di vitamina B6, antiossidanti, probiotici e triptofano, oltre a contenere sali minerali importanti come potassio, ferro e magnesio. Le fibre contenute nella banana aiutano la digestione e regolano i livelli di zucchero nel sangue, ciò apporta un miglioramento al benessere complessivo del nostro corpo e della mente. Consumate una banana come spuntino per ottenere un rimedio anti-stress naturale.

5.Uova: fonte di vitamine del gruppo B e di vitamina D

Le uova sono un alimento molto nutriente: sono ricche di vitamina B12 e di tutte le vitamine del gruppo B, inoltre contengono acidi grassi Omega 3, vitamina D e zinco, tutte sostanze che favoriscono il buonumore e che favoriscono energia e benessere al nostro organismo. L'importante è consumarne la giusta quantità: dai 2 ai 4 alla settimana, se seguite un'alimentazione ipocalorica, in quanto l'uovo non è un alimento eccessivamente calorico.

6.Yogurt: grazie al calcio favorisce il funzionamento del sistema nervoso e il buonumore

Lo yogurt, in particolare lo yogurt greco, è un alimento ricco di calcio, in quantità superiore rispetto al latte. Il calcio permette il funzionamento ottimale del sistema nervoso e del buonumore: stimola infatti il cervello affinchè produca alcuni neurotrasmettitori che regolano il benessere, aiutandoci a sentirci meglio e più felici. Lo yogurt contiene inoltri i probiotici che migliorano la salute intestinale e quindi migliorano i livelli di produzione di serotonina.

7.Cocco: fonte di energia

Il cocco è un altro alimento che può contribuire alla nostra felicità in quanto contiene i cosiddetti "trigliceridi a catena media": si tratta di acidi grassi che hanno prevalentemente una funzione energetica per il nostro corpo. Riescono a donare all'organismo un apporto energetico superiore ai carboidrati. Inoltre mantiene in salute il cervello favorendo il buonumore. Potete consumarlo anche a scaglie nei cereali che consumiamo al mattino a colazione, per essere più positivi e sorridenti.

8.Spinaci e verdure a foglia verde ricche di vitamina C e magnesio

Gli spinaci e le verdure a foglia verde favoriscono il benessere del nostro organismo, soprattutto se abbiamo una carenza di vitamine e sali minerali. Gli spinaci, in particolare, contengono molta vitamina C e magnesio, sostanze fondamentali per la trasformazione del triptofano e della tiroxina in serotonina e dopamina, due neurotrasmettitori responsabili di buonumore e felicità. Le verdure a foglia verde aiutano inoltre a prevenire patologie legate alla degenerazione cellulare, hanno effetti benefici pelle e rughe e ci aiutano a sentirci più leggeri ed energici.

9.Pomodori: importante fonte di licopene dal potere antiossidante

Il pomodoro non manca quasi mai sulle nostre tavole: è ricco di vitamina A, vitamina C, fosforo e potassio, inoltre è un importante fonte di licopene, una sostanza dal potere antiossidanre che agisce contro i radicali liberi dannosi per il nostro corpo. Riesce a combattere le infiammazioni e svolge un'azione protettiva per il nostro cervello. Per sfruttare al massimo le qualità benefiche del licopene, consumate i pomodori con olio extrvergine d'oliva che ne favorisce l'assimilazione.

10.Lenticchie: i legumi della felicità

Le lenticchie possono essere considerati i legumi della felicità: contengono acido folico, fonte di proteine contenuta in questo importante alimento, oltre al magnesio, minerale raccomandato anche sotto forma di integratore per le persone che soffrono di problemi legati alla salute mentale. Le lenticchi contengono inoltre la preziosa L-tirosina che stimola le dopamine e quindi favorisce il buonumore.

11.Mirtilli e frutti di bosco che attivano risposte positive nel cervello

I mirtilli, i frutti di bosco e le bacche di Acai sono alimenti considerati generalmente dei "super food", cibi molto nutrienti che arricchiscono la nostra alimentazione con antiossidanti e vitamine. In particolare i mirtilli e le bacche di Acai aiutano il cervello ad attivare risposte positive e segnali di benessere, inoltre migliorano l'elasticità e il tono dei vasi sanguigni, favorendo il rilassamento.