Il 14 settembre si terrà a Milano la Vogue Fashion’s Night Out 2017, la cosiddetta "notte della moda", uno degli eventi più attesi dell'anno nel fashion system. A partire dalle 17 fino alle 22, il capoluogo lombardo si animerà e verrà invaso da musica, cinema, sfilate, shopping e molte altre iniziative che, come ogni anno, attireranno moltissime persone provenienti da ogni parte d'Italia. L'attrattiva principale della serata saranno gli store e le boutique che per l'occasione rimarranno aperte fino a tardi, proponendo ai clienti sconti speciali, collezioni in esclusiva e prodotti in omaggio.

Vogue for Milano, il nuovo format.

A differenza delle scorse edizioni, questa volta la VFNO ha subito una lieve variazione nel suo nome, visto che è stata chiamata Vogue for Milano. Il motivo è molto semplice: si punta a fondere la moda e gli spettacoli legati all'industria fashion con l'architettura e l'anima della città. Si tratta dunque di un nuovo format che permetterà non solo di darsi allo shopping più sfrenato e di vedere da vicino come funziona il fashion system ma anche di prendere parti a concerti, mostre fotografiche, proiezioni, feste, capaci di rivelare il cuore pulsante del capoluogo lombardo. In questo modo, i cittadini e i turisti si troveranno a stretto contatto con la capitale del Made in Italy, godendosela in tutto il suo splendore.

Le iniziative benefiche della VFNO.

Il ricavato delle vendite della Vogue Fashion’s Night Out verrà devoluto totalmente in beneficenza come da tradizione. Se lo scorso anno i proventi delle vendite sono stati destinati alle zone terremotate del centro Italia, in questa edizione 2017 saranno utilizzati per riqualificare la zona del mercato comunale coperto di Lorenteggio, un punto di riferimento culturale, sociale e aggregativo del quartiere. In particolare, verrà ristrutturata la copertura della pedana del Mercato progettata da Renzo Piano, così che possa ospitare eventi e concerti anche durante l'inverno. Come se non bastasse, la città è stata disseminata da omaggi alla creatrice dell'evento Franca Sozzani, la storica direttrice di Vogue Italia morta lo scorso dicembre, che non può essere dimenticata durante una giornata tanto importante per la nota rivista.

Gli eventi della Vogue Fashion's Night Out.

La VFNO di quest'anno non sarà solo un momento di festa e di shopping ma anche un'occasione per scoprire un legame profondo con la città di Milano. Saranno molti gli appuntamenti per riflettere sul tema della moda, dai talk in via Pietro Verri che cominceranno alle 19 fino all'incontro con Alberta Ferretti in via Montenapoleone alle 19. A partire dalle 20, inoltre, la Galleria Vittorio Emanuele ospiterà due sfilate e la proiezione del film "Valentino l’ultimo imperatore". Per gli amanti delle mostre e delle foto verranno esposti gli scatti dei 5 migliori fotografi italiani a Palazzo Morando mentre Anna Maria Consadori in via Brera ospiterà un’esposizione di dipinti, sculture, arredi e tappeti, tutta dedicata al tema bianco e nero. Anche Illycaffè aderisce all'iniziativa, ospitando all’interno del suo nuovo flagship di via Montenapoleone 19, l'evento Fashion Cinema, un ciclo di proiezioni delle “best interviews” di Vogue Italia, fatte ad artisti e fotografi, mentre da Boggi Milano ci saranno come special guest i Campioni D’Italia della Pro Recco, la squadra di pallanuoto.

Negozi e boutique aperti per tutta la notte.

Naturalmente, grandi protagonisti della serata saranno i negozi e le boutique esclusive, da quelle in via Montenapoleone e corso Venezia, fino ad arrivare a quelle del quartiere di Brera e corso Como. Per celebrare al meglio la giornata dedicata alla moda rimarranno aperti per tutta la notte, organizzando aperitivi e dj set. Ad attirare maggiormente l'interesse dei clienti saranno però le collezioni in limited edition, gli sconti speciali e i gadget di famosi stilisti. Dalle 18 alle 21, la boutique Anteprima di Corso Como, ad esempio, ospiterà la knitting designer australiana Jacqui Fink, che ha realizzato una maxi installazione di 3 metri per 5 per presentare la sua Wirebag, una borsa realizzata con speciali fili in pvc dall’effetto metallico. Carpisa darà la possibilità di "vestire" la propria borsa, consegnando una InnerBag all'acquisto di un prodotto della linea Multibag, mentre OVS in via Torino ospiterà la performance live di Martin Solveig e Yamamay riaprirà il flagship store di
Corso Vittorio Emanuele, dove offrirà una New Shopping Experience con una connessione tra i canali online o offline, rendendo lo store moderno e all’avanguardia.

Le capsule collection per la VFNO.

Sono molti i brand e le Maison che hanno creato delle capsule collection in limited edition appositamente per la VFNO. Tra i prodotti messi in vendita durante la serata ci sono le t-shirt di Monclear, Sisley, Frankie Morello e Patrizia Pepe, i calzini di Gallo, i maglioni personalizzati con la propria iniziale da Mangano, i bracciali Nomination, la pochette colorata di Baldinini, le shopping bag di Stefanini e Mia Bag, il portachiavi di Greymaer, le cover di Pasquale Bruni, gli occhiali da sole Italia Independent, le calze Gallo, gli orecchini Lebole Gioielli, il bracciale di Giovanni Raspini e gli orologi di Brosway. Tutti gli abiti e gli accessori potranno essere acquistati negli store ufficiali solo durante la Vogue Fashion's Night Out.

Liam Gallagher in concerto a Milano.

Uno degli eventi più attesi della Vogue Fashion’s Night Out 2017 è il concerto di Liam Gallagher: l'ex voce degli Oasis si esibirà a Terrazza Duomo 21 a partire dalle 21 e presenterà in anteprima alcuni brani del nuovo album in uscita "As You Were". Sullo stesso palco ci saranno anche Omar Pedrini, l'ex leader dei Timoria, e la cantante che ha raggiunto il successo su YouTube Madison Beer. Si potrà partecipare al concerto è a inviti ma verrà proiettato integralmente su un maxischermo in piazza Duomo, così da permettere a tutti di godersi l'esclusivo show da una posizione privilegiata.