Sta per arrivare il momento di dedicarsi alla tintarella: ogni donna sogna di ottenere un colorito uniforme e dorati, ma se fino allo scorso anno era guerra spietata al segno del costume, quest'anno la tendenza è controcorrente e il segno dell'abbronzatura è di moda. A dimostrarlo sono le star e persino le campagne pubblicitarie che mettono in bella mostra il segno del costume sulle pagine patinate e sul red carpet.

in foto: Calzedonia

Per l'estate 2017 infatti, sembra proprio che il segno dell'abbronzatura sia diventato un must have e mostrarlo è l'ultima tendenza. Quando Giorgia Gabriele, la fidanzata di Gianluca Vacchi, è apparsa con il segno del costume in bella mostra in uno dei video che immortalano le loro sensuali performance si pensava ad una caduta di stile, ma a quanto pare la Gabriele ci aveva visto lungo. Basta dare un'occhiata alle ultime campagne pubblicitarie di costumi per capirlo: Calzedonia e Golden Point per esempio, hanno scelto di evidenziare questo dettaglio facendo indossare alle modelle dei costumi dalla forma completamente diversa da quella del segno dell'abbronzatura. Il precursore della tendenza era stato il brand Yves Saint Laurent, che nella campagna realizzata da Anthony Vaccarello con i fotografi Inez Van Lamsweerde e Vinoodh Matadin aveva scelto come modella una sexy Anja Rubik con uno slip talmente sgambato da mettere in evidenza il segno del costume.

Non solo campagne pubblicitarie ma anche vita reale, o forse sarebbe meglio definirla "virtuale": sono tantissime infatti le celebrities che hanno pubblicato sui social immagini in bikini o costumi sgambati che evidenziano il segno dell'abbronzatura. Due tra tutte, ovviamente, Kendall Jenner e Kim Kardashian, che non perdono occasione di condividere su Instagram istanti di vita quotidiana. E se pensate che si tratti di una tendenza passeggera, a smentirlo sono le foto dal red carpet: già, perchè anche lì il segno dell'abbronzatura trionfa.

Rihanna ha indossato un top striminzito mettendo in bella mostra il segno del bikini legato dietro il collo senza farsi troppi problemi, così come Miley Cyrus che ha indossato un outfit alquanto singolare in cui il suo corpo decisamente poco vestito mostrava il segno, seppur leggero, di un bikini. E se parliamo di outfit audaci come non ricordare la criticatissima apparizione di Dayane Mello e Giulia Salemi al Festival del Cinema di Venezia, dove hanno sfilato sul red carpet con abiti dallo spacco inguinale al limite della volgarità, mostrando un evidente segno dello slip del bikini.

Vuoi andare controtendenza e non ami il segno del costume? Niente paura: i modi per prevenirlo o per nasconderlo sono diversi. Prima di tutto applica la crema solare prima di indossare il costume: in questo modo otterrai una protezione omogenea. Altro fattore fondamentale è scegliere la tipologia di costume giusta: l'ideale sarebbe indossare sempre lo stesso modello in modo da evitare diversi segni dell'abbronzatura e muovere il costume regolarmente per evitare segni vistosi. Per quanto riguarda la parte superiore de bikini, se il tuo décolleté lo permette, puoi indossare un reggiseno a triangolo, avendo cura di slacciare i laccetti dietro al collo e dietro la schiena: in questo modo avrai spalle e schiena libere dai segni dell'abbronzatura. Se ormai il danno è fatto puoi ricorrere a creme auto abbronzanti e prodotti cosmetici per camuffare il segno e rendere l'abbronzatura più omogenea: scopri tutti i prodotti da utilizzare nella gallery!