Sono coloratissime, sono sottili e vestono il piede come un calzino o come una guaina che si adatta alla forma del corpo, si chiamano "fondue slippers'" le pantofole appena presentate al Salone Satellite di Milano 2014. Ad avere la geniale idea per il lancio di questo particolare modello è stato un designer freelance giapponese di nome  Satsuki Ohata che ha creato le strane pantofoline in Pvc ispirandosi alla classica fonduta di formaggio, solida a freddo, liquida se riscaldata. Così il designer ha progettato le pantofole che aderiscono perfettamente al piede, ognuna è diversa dall'altra perchè ognuna segue esattamente la forma del piede di ognuno.

Per costruirle bastano pochi e semplici passaggi ed è possibile realizzare il particolare modello da soli e in casa propria. Basta avere il kit con il Pvc liquido, far colare la sostanza sul piede e aspettare che questa si raffreddi. Una volta che la pantafola si è asciugata è pronta per l'uso. Le "fondue slippers" sono lavabili e disponibili in colori differenti.